Florenzi, cresce l'ansia per il ginocchio. Domani l'esame decisivo, ma le impressioni sono amare

La stagione di Florenzi, ormai prossimo al ritorno, è funestata da un nuovo stop. Il trauma subito martedì pomeriggio in allenamento, potrebbe aver compromesso il ginocchio. Oggi primo esame, domani il test-verità.

Florenzi, cresce l'ansia per il ginocchio. Domani l'esame decisivo, ma le impressioni sono amare
gazzetta.it

Notizie pesanti in casa Roma. Mentre la squadra aspetta il match con il Villarreal, per Florenzi sono tempi bui. Dopo il brutto infortunio subito lo scorso 26 ottobre in Sassuolo-Roma, Florenzi vede drammaticamente allungarsi i tempi per il rientro in campo. Martedì sera il ragazzo ha subito un trauma distorsivo, che nelle analisi effettuate oggi a Villa Stuart avrebbero evidenziato una nuova lesione al ginocchio sinistro, quello danneggiato nel match di Reggio Emilia. Domani sarà il giorno della verità per Alessandro Florenzi. Il giocatore svolgerà gli accertamenti a Villa Stuart per verificare se ci sia l'interessamento del legamento nel trauma rimediato. Il dottor Mariani ha già visionato l'esame odierno e, se la diagnosi dovesse essere confermata, il giocatore non potrebbe rientrare prima di 6-7 mesi. 

Secondo quanto riportato da Premium Sport, domani alle 9:00 Villa Stuart dunque sarà teatro di un verdetto chiaro sul nuovo problema del giocatore. Secondo quanto scrive repubblica.it, invece, l'operazione sarebbe già fissata per la giornata di domani, ciò a conferma evidentemente di un controllo già attivato da parte del prof. Mariani.

La Roma perderebbe così una pedina fondamentale per questa parte finale di stagione, soprattutto nell'ottica delle tre competizioni, per dare un ricambio, ora che il mercato invernale è chiuso, a Peres, che non ha la stessa affidabilità anche difensiva del romano, che ha dimostrato nello scampolo di campionato giocato di saper garantire la doppia fase con tutti i sistemi di gioco proposti da Spalletti. Proprio il certaldino, ieri in conferenza stampa prima del Villarreal, aveva fatto intendere di essere "sgomento" di fronte all'evenienza, ancora da confermare ma possibile, di un nuovo intervento. Da parte del calciatore, sui social o sotto forma di comunicato sul sito della società, non è trapelato ancora nulla di ufficiale, né alcuna dichiarazione in merito. Solo dolore, rabbia e attesa. Solo qualche ora d'attesa, e di lievi speranze, da tenere comunque vive.

AS Roma