Roma, l'unico ballottaggio per Spalletti è El Shaarawy-Perotti

La Roma è scesa in campo a Trigoria per l'ultima seduta prima della Lazio. Scelte definite per Spalletti

Roma, l'unico ballottaggio per Spalletti è El Shaarawy-Perotti
Stephan El Shaarawy, as.roma.com

Manca sempre meno al quarto derby di Roma della stagione e giallorossi sono scesi in campo nel pomeriggio a Trigoria per la rifinitura agli ordini di Luciano Spalletti e di tutto il suo staff. L'unico indisponibile per il tecnico è Florenzi, ormai fuori da parecchi mesi e ancora lontano dalla migliore condizione fisica. Per il resto l'unico dubbio è quello legato a chi schierare fra El Shaarawy e Perotti alle spalle di Dzeko.

L'italiano sembra essere però in netto vantaggio, anche per una questione di equilibri di squadra. I giallorossi dovrebbero scegliere il 4-2-3-1 per affrontare la Lazio e alle spalle di Dzeko Spalletti dovrebbe puntare su un tridente eterogeneo per caratteristiche. El Shaarawy appunto dovrà dare equilibrio a sinistra nelle due fasi, mentre dall'altra parte Salah avrà maggiori licenze di offendere nel momento in cui la Roma dovesse avere l'opportunità di colpire la Lazio in contropiede. In mezzo tutta la completezza di Nainggolan, uno degli uomini chiave di questa stagione della Roma. Da quando Spalletti lo ha spostato in avanti, il belga ha trovato una continuità di rendimento importante anche in zona gol, oltre a non far mancare la solita liberale dose di corsa, dinamismo e leadership.

In mezzo al campo la solita coppia composta da Strootman e De Rossi, con il numero 16 che era in dubbio fino alle ultime ore, ma ha recuperato, tanto da essere inserito nella lista dei convocati da parte di Spalletti. Molto probabile a questo punto il suo impiego dal primo minuto. Davanti a Szczesny, infine, il quartetto di difesa sarà composta da Rudiger a destra, Fazio e Manolas in mezzo con Emerson Palmieri a sinistra. Di seguito i convocati di Spalletti per il derby:

Portieri:Becker, Lobont, Szczesny.Difensori: Manolas, E. Palmieri, M. Rui, Fazio. Vermaelen, B. Peres, J. Jesus, Rudiger. Centrocampisti: Gerson, De Rossi, Strootman, Perotti, Grenier, Nainggolan, Paredes. Attaccanti: El Shaarawy, Salah, Dzeko, Totti.


Share on Facebook