Roma, respinto il ricorso per Strootman

La Corte d'appello Federale ha confermato i due turni di squalifica: l'olandese salterà Milan e Juventus.

Roma, respinto il ricorso per Strootman
Il momento della simulazione, www.tuttosport.com

La Corte d’appello Federale ha respinto il ricorso della Roma in merito alla squalifica di due giornate di Kevin Strootman. La difesa del club giallorosso verteva sul fatto che il centrocampista olandese, già vittima di diversi infortuni gravi, avesse voluto evitare l’impatto con il difensore della Lazio Wallace per proteggersi e non per ingannare l’arbitro, ma la corte federale non ha accolto la domanda del club e non ha dato credito alle motivazioni, confermando dunque lo stop di due turni per “condotta gravemente antisportiva” dopo un’udienza durata circa un’ora, alla quale partecipava l’amministratore delegato Umberto Gandini in rappresentanza del club.

Il comunicato ufficiale della Federazione recita così:

La Corte Sportiva d’Appello Nazionale ha respinto il ricorso con richiesta di procedimento d’urgenza presentato dalla Roma avverso la squalifica per due giornate del calciatore Kevin Johannes Strootman. Si dà atto che la Corte Sportiva d’Appello nella riunione tenutasi in Roma il 4 maggio 2017, ha adottato le seguenti decisioni:

1. RICORSO CON RICHIESTA DI PROCEDIMENTO D’URGENZA, EX ART. 36 BISCOMMA 7 C.G.S., DELL’A.S. ROMA S.P.A. AVVERSO LA SANZIONE DELLA SQUALIFICA PER 2 GIORNATE EFFETTIVE DI GARA INFLITTE AL CALC. KEVIN JOHANNES STROOTMAN SEGUITO DI RISERVATA SEGNALAZIONE DEL PROCURATORE FEDERALE EX ART. 35, COMMA 1.3 C.G.S., SEGUITO GARA ROMA/LAZIO DEL 30.04.2017(Delibera del Giudice Sportivo presso la Lega Nazionale Professionisti Serie A – Com. Uff. n. 197 del 2.05.2017).

La C.S.A. respinge il ricorso, con richiesta di procedimento d’urgenza ex art 36bis comma 7 C.G.S., come sopra proposto dalla società A.S. Roma S.p.a. di Roma".

Strootman non sarà a disposizione di Luciano Spalletti per i prossimi due impegni contro il Milan, al Meazza, e contro la Juventus, all’Olimpico, mentre potrà essere schierato nelle ultime due giornate contro il Chievo e contro il Genoa, per aiutare i suoi nella ricerca del secondo posto che vale l’accesso diretto alla fase a gironi della prossima Champions League.


Share on Facebook