Roma, guai per Spalletti in vista della Juve: Dzeko ko, Nainggolan in forse

Brutte notizie per Luciano Spalletti, che dovrà rinunciare contro la Juventus al centravanti bosniaco - lesione di primo grado al muscolo del gemello del polpaccio - e forse anche al mediano belga, le cui condizioni verranno valutate di giorno in giorno.

Roma, guai per Spalletti in vista della Juve: Dzeko ko, Nainggolan in forse
Roma, guai per Spalletti in vista della Juve: Dzeko assente, Nainggolan in forse

Il big match di domenica sera tra Roma e Juventus potrebbe non vedere protagonisti due dei migliori interpreti giallorossi: dopo essere usciti doloranti dalla trasferta di San Siro, sponda Milan, Edin Dzeko e Radja Nainggolan hanno svolto quest'oggi gli esami di rito per valutare le proprie condizioni, che di certo non possono far sorridere Luciano Spalletti. Il tecnico toscano dovrà sicuramente fare a meno del centravanti bosniaco, mentre per quel che riguarda il mediano belga, la situazione verrà valutata giorno dopo giorno, così come recita il comunicato apparso sul sito della Roma qualche minuto fa. 

"Nella giornata odierna, Radja Nainggolan è stato sottoposto ad accertamenti strumentali che hanno messo in evidenza una quota di edema muscolare del Gemello mediale del polpaccio sinistro. Il giallorosso, che in questa stagione ha collezionato 50 presenze e 13 reti, continuerà con il trattamento impostato e le sue condizioni verranno valutate giorno dopo giorno". Sebbene sia soltanto martedì e manchino più di cinque giorni alla sfida dell'Olimpico, la sua presenza per la gara è in forte dubbio. 

Chi invece non ci sarà, di certo, è Edin Dzeko, il cui responso è decisamente più problematico: "Nella giornata odierna è stato sottoposto ad accertamenti strumentali che hanno messo in evidenza la presenza di una lesione muscolare di grado I del gemello mediale del polpaccio sinistro. La prognosi ad oggi è di circa 10 giorni a partire dal match contro il Milan dello scorso 7 maggio. Il probabile rientro quindi sarà alla metà della prossima settimana".

Staremo a vedere Spalletti cosa si inventerà per sostituire il suo centravanti bosniaco, con Totti che scalpita per ritrovare una maglia da titolare o, più verosimilmente, con Perotti che così come nella passata stagione tornerà a fare il falso nueve con El Shaarawy e Salah ai suoi lati. 

AS Roma