Roma: Rudiger nel mirino di Inter e Bayern, chance inglese per Vermaelen

Il belga tornerà sicuramente al Barcellona, che lo dirotterà verso altre piazze. Molto forte, invece, l'interesse dell'Inter e del Bayern per Antonio Rudiger, che dovrebbe lasciare Roma solo in caso di offerte importanti.

Roma: Rudiger nel mirino di Inter e Bayern, chance inglese per Vermaelen
Source photo: soccerbeamz.com

Tutti scappano da Roma. No, non parliamo di un evento storico durante il periodo delle prime invasioni barbariche, ma della situazione che vivono oggi molti tesserati del club giallorosso, ancora indecisi se continuare la propria carriera nella Capitale o se optare per altri lidi. Tra gli interpreti difensivi, al centro dell'interesse di molti top team sembrerebbe esserci Rudiger, difensore diventato lentamente una certezza dopo i primi incerti esordi. Molto duttile tatticamente, il tedesco ex Stoccarda sarebbe molto amato da Carlo Ancelotti, deciso a rinforzare un Bayern Monaco confermatosi, in questa stagione, particolarmente debole in fase difensiva.

Secondo le ultime voci provenienti dalla Baviera, il tecnico ex Real Madrid vorrebbe a tutti i costi il tedesco, convincendo il club a preparare un'importante offerta estiva. Secondo le parole del suo agente, però, Rudiger sarebbe vicinissimo all'Inter, che sembra aver seriamente deciso di acquistare il difensore “Confermo che c’è un’importantissima offerta dell’Inter. Ogni valutazione da parte della Roma e di Antonio verrà fatta in estate. Con Spalletti all’Inter? Abbiamo sentito questi rumors" ha dichiarato sorridendo in esclusiva a fcinter1908.it.

Partente quasi sicuramente, inoltre, Thomas Vermaelen, poco utilizzato da Luciano Spalletti in questa stagione. Nonostante i gloriosi anni all'Arsenal, il belga non ha convinto né a Barcellona né alla Roma e molto probabilmente tornerà alla base catalana, dove però non dovrebbe restare. Per lui, infatti, si aprono le porte del Watford di Mazzarri, con patron Pozzo deciso a rimpolpare il reparto difensivo, per attrezzare così la rosa di un uomo esperto e pronto a rimettersi in gioco. 

AS Roma