Roma, voglia di Defrel

Monchi punta forte sul francese del Sassuolo. Su di lui è entrato in 'scivolata' il Leicester, ma i giallorossi restano in pole.

Roma, voglia di Defrel
Fonte foto: Getty Images

Continua ad essere bollente l’asse di mercato tra Roma e Sassuolo: i giallorossi, dopo aver ripreso per 10 milioni il centrocampista Lorenzo Pellegrini, reduce dall'esperienza europea con la nostra nazionale Under 21, sono infatti pronti ora all’assalto per l'eclettico attaccante francese Gregoire Defrel. Il calciatore classe 1991 è uno dei pupilli di Eusebio Di Francesco, e dopo averlo allenato in Emilia, vorrebbe ricongiungersi nuovamente con lui, nel teatro più sublime della Capitale. La contrattazione tra le due società è già cominciata, le parti si aggiorneranno nelle prossime ore, ma la Roma ha già presentato nei giorni scorsi un'offerta al club del patron Squinzi: 15 milioni di euro. La risposta del Sassuolo è stata negativa, in quanto tale offerta è stata giudicata piuttosto bassa.

La valutazione che i neroverdi danno al proprio tesserato è però ben più alta, infatti il Sassuolo vorrebbe monetizzare il più possibile dalla cessione di uno dei pezzi pregiati della propria rosa. Non meno di 25 milioni, questa è la somma di denaro minima che la società neroverde vorrebbe intascare dalla vendita dell'attaccante francese, il quale si è messo in luce negli ultimi due tornei di Serie A.

L'esultanza da 'bandito' di Defrel. Fonte: Getty Images
L'esultanza da 'bandito' di Defrel. Fonte: Getty Images

La Roma però ha l'intenzione di non arrendersi, ed il direttore sportivo Monchi, insieme al suo staff, insisteranno. Al momento è considerato una priorità, per il suo modo di interpretare le gare, anche se chiamato in causa in corso d'opera, ma anche per la sua duttilità dimostrata in questi anni nel calcio italiano. Infatti, può giocare sia da esterno d'attacco, che da punta centrale, e quindi andrebbe a nozze nel sistema di gioco (il 4-3-3) che il neo tecnico giallorosso Di Francesco adotterà a partire dalla prossima stagione.

La distanza tra domanda ed offerta, ancora abbastanza ampia, verrà limata, e ad oggi l'unica minaccia che potrebbe far deragliare la trattativa è il forte, deciso inserimento del Leicester. Il club britannico vuole assicurarsi le prestazioni sportive del 'bandito' ed avrebbe offerto al Sassuolo una cifra che si aggirerebbe intorno ai 20 milioni di euro. Conterà, senza dubbio, anche la volontà del calciatore, e su questo aspetto paiono non esserci dubbi, in quanto Defrel vuole assolutamente raggiungere il suo 'mentore' Di Francesco e restare in Italia, entrando a fare parte di un progetto ambizioso come quello della Roma.

AS Roma