Roma, ufficiale l'arrivo di Cengiz Under. Operazione da 13 milioni più bonus

I giallorossi ufficializzano l'arrivo dell'esterno turco, di cui in patria si dicono grandi cose

Roma, ufficiale l'arrivo di Cengiz Under. Operazione da 13 milioni più bonus
Cengiz Under, twitter @OfficialASRoma

In Turchia dicono che abbia le movenze di Dybala, alla Roma sono pronti a scoprire quanto ci sia di vero in queste voci e in questi paragoni. Cengiz Under è un nuovo giocatore della Roma. Nella giornata di ieri sono arrivate le visite mediche per l'attaccante esterno di 20 anni e ora anche il comunicato ufficiale con cui il club giallorosso definisce i contorni economici di questo affare.

Cifre importanti, considerando che stiamo parlando di un ragazzo classe 1997: "L’AS Roma è lieta di annunciare di aver sottoscritto con l’Istanbul Basaksehir FK il contratto per l’acquisizione titolo definitivo di Cengiz Under, a fronte di un corrispettivo fisso di 13,4 milioni di euro e, variabile, fino ad un massimo di 1,5 milioni di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte della AS Roma e del alciatore di determinati obiettivi sportivi. Il giocatore turco ha firmato un contratto che lo legherà al club giallorosso fino al 30 giugno 2022". Sempre dal sito ufficiale giallorosso arrivano anche le primissime parole di Under: "Sono molto contento di essere alla Roma e molto emozionato di presentarmi ai tifosi. Farò valere tutte le mie qualità".

Certo il nome non fa saltare sulla sedia i tifosi della Roma, ma rientra nelle caratteristiche della maggior parte degli acquisti che Monchi a messo a segno nel corso della sua carriera da direttore sportivo. E come aveva detto il ds, il nome di Under non era mai uscito sulla stampa prima che i giallorossi arrivassero alla stretta finale dell'affare. Anche Monchi ha voluto dare un primo benvenuto al nuovo acquisto giallorosso: "Siamo estremamente felici dell'arrivo di Cengiz, un calciatore dalle doti tecniche molto importanti. Confidiamo in un rapido ambientamento da parte sua, così da poter beneficiare del suo calcio". Speranza condivisa anche da Eusebio Di Francesco che aspetta con ansia altre notizie sia sul fronte del mercato che su quello dei rinnovi di contratto. Con la speranza che il tempo delle cessioni in casa Roma sia davvero terminato.


Share on Facebook