Roma negli USA, Gonalons: "Sono pronto per giocare, Mahrez ci darebbe una grande mano"

Il centrocampista parla in conferenza stampa alla vigilia dell'amichevole contro il PSG

Roma negli USA, Gonalons: "Sono pronto per giocare, Mahrez ci darebbe una grande mano"
Maxime Gonalons, vavel.com

Sarà anche calcio d'estate e di luglio, nemmeno di agosto, ma perdere non piace nessuno e allora la Roma ci tiene a non sfigurare contro un avversario forte e di talento come il PSG. Squadra che Gonalons conosce molto bene per averla affrontata in tante occasioni durante la sua esperienza con il Lione. Adesso il centrocampista è a disposizione di Di Francesco e si candida per una maglia dal primo minuto.

In conferenza stampa al fianco del tecnico a Detroit, Gonalons non si nasconde: "Se giocherò titolare non lo so, ho voglia di giocare contro il PSG perché ci ho giocato diverse volte, hanno cambiato poco e sono molto difficili da battere. Io mi sento bene e i compagni mi stanno mettendo nelle condizioni migliori per esprimere le mie caratteristiche e l'obiettivo è quello di prepararci bene, qua ci sono buone infrastrutture per lavorare e l'obiettivo è quello di prepararci alle diverse sfide nel corso della stagione. Abbiamo trovato qui delle ottime infrastrutture e noi vogliamo dare una buona immagine della Roma e dimostrare quello che valiamo fuori e dentro al campo, affronteremo al meglio queste fare per prepararci alla prossima stagione".

Le differenze tra la Roma e il Lione non mancano, spiega ancora il centrocampista: "“È completamente diverso, così come la Ligue 1 rispetto alla Serie A, sto cercando di adattarmi, il mister insiste molto su delle questioni che lui ritiene importanti e sto cercando di rispondere al meglio e al momento che conta spero di esprimermi al meglio". A specifica domanda, Gonalons non si sbilancia più di tanto su un possibile arrivo di Mahrez, ma ammette che il giocatore del Leicester porterebbe qualità e talento: "È un grande giocatore, ma è la società che si occupa del mercato, potrebbe dare qualcosa d'importante alla squadra". Squadra che deve essere ancora completate. Monchi continua a trattare Barreca con il Torino, ma al momento le distanze con i granata sono ancora importanti e allora serviranno tempo e pazienza.

AS Roma