Roma: tutto su Mahrez, l'alternativa si chiama Nasri

La società capitolina punta forte sulla stella del Leicester, sondando Nasri come seconda scelta. In ottica cessioni, invece, blindati Manolas e Nainggolan.

Roma: tutto su Mahrez, l'alternativa si chiama Nasri
Roma: tutto su Mahrez, l'alternativa si chiama Nasri

La Roma prepara l'assalto a Riyah Mahrez. Nonostante le dichiarazioni di incedibilità del Leicester, infatti, i giallorossi non sembrano intenzionati a mollare il talentuoso esterno, puntellando così la casella "esterno destro" lasciata vacante dalla cessione di Mohamed Salah al Liverpool. Gli inglesi hanno inizialmente rifiutato i 23 milioni proposti dalla Roma, anche se la sensazione è che i capitolini potrebbero alla fine spingersi fino a quaranta, cifra importante per un calciatore che ha comunque mostrato ampi margini di miglioramento. Secondo quanto riportato da Leggo, oggi è avvenuto un incontro tra Pallotta e Monchi per definire, appunto, i dettagli dell'offerta da presentare alle Foxes. 

Come seconda scelta, in caso di fallita trattativa, Monchi avrebbe comunque messo nel mirino Samir Nasri, da tempo non più nei piani di Guardiola nonostante il talento di primo spessore. Il francese, infatti, potrebbe davvero rilanciarsi con la Roma, dopo la lunga trafila con il Manchester City. Per Nasri si profilerebbe dunque una nuova avventura, in un campionato tatticamente difficile come la nostra Serie A. L'abilità di Di Francesco a valorizzare gli esterni, comunque, potrebbe sposarsi al meglio con le abilità dell'ex Arsenal, potenzialmente un vero e proprio craque nonostante la carta d'identità non più verde. 

Sempre in ottica mercato, importanti le parole del Presidente Pallotta, in esclusiva a Il Corriere dello Sport: "Sono ottimista per il futuro, non vedo l'ora di vedere all'opera questa grande squadra per quest'anno e anche per molti anni ancora. Manolas e Nainggolan non andranno da nessuna parte". I due pilastri dello scacchiere tattico giallorosso, dunque, non dovrebbero partire, allontanando così le voci che li avrebbero voluti vicini a Juventus ed Inter. Nonostante l'inizio incerto, prende sempre più forma la nuova Roma, che silenziosamente si prepara ad affrontare al meglio la prossima stagione. 

AS Roma