Roma, dentro o fuori per Mahrez. Il Leicester non molla, Monchi aspetta

I giallorossi attendono che le Foxes abbassino le pretese per l'esterno che si spera di poter regalare a Di Francesco

Roma, dentro o fuori per Mahrez. Il Leicester non molla, Monchi aspetta
Riyad Mahrez, zimbio.com

La prima scelta della Roma per l'esterno d'attacco da regalare a Di Francesco resta Riyad Mahrez. Negli ultimi giorni non ci sono state novità sostanziali rispetto alle posizioni assunte da Monchi e dal Leicester nella trattativa per portare l'algerino a Trigoria. Le prossime ore, però, con la Roma che rientrerà dalla trasferta americana, potrebbero regalare della novità importanti. Anche grazie ad alcuni incastri di mercato che potrebbero sorridere ai giallorossi.

Negli Stati Uniti c'era anche il Manchester City di Pep Guardiola che parlando in conferenza stampa ha annunciato il passaggio di Ihenacho proprio al Leicester. Un'operazione che è difficile non collegare alla situazione di Mahrez. Ihenacho non ha proprio le stesse caratteristiche dell'algerino, questo è vero, è però un giocatore offensivo che si va aggiungere al mosaico dell'attacco delle Foxes. Difficile quindi non immaginare un'uscita in seguito a questa entrata. E il nome di Mahrez è quello su cui pendono gli indizi più corposi. Il tecnico del Leicester ha ribadito anche di recente che il giocatore si muoverà dall'Inghilterra solo con la giusta offerta. Qui si incaglia l'affare per la Roma: Monchi è arrivato ad un proposta complessiva da 32 milioni di euro, mentre il Leicester al momento non si muove dalla propria richiesta di 40 milioni di euro.

La sensazione è che la posizione di fermezza del club inglese sia più dettata da una speranza che non da una vera e propria strategia. La speranza, secondo quanto filtra da ambienti di calciomercato, è quella di creare una sorta di asta per Mahrez, costringendo quindi la Roma ad un rilancio importante per assicurarsi il miglior giocatore della Premier League di un paio di stagioni fa. I giallorossi non sembrano intenzionati a partecipare a giochini di questo tipo, ma potrebbero fare uno sforzo in più, a patto che il Leicester cali di qualche milione la propria domanda. Intanto, però, non si perdono di vista altri profili che comunque potrebbero soddisfare Di Francesco: dalla Spagna si parla di Munir,in Italia i nomi di Berardi e Suso non possono essere scartati del tutto, anche se la loro valutazione potrebbe essere simile a quella di Mahrez. Lui resta comunque il preferito e Monchi farà di tutto per regalarlo a Di Francesco.


Share on Facebook