La Roma torna su Berardi. Monchi riprende i contatti con il Sassuolo per l'esterno offensivo

I giallorossi tornano a contattare il club di Squinzi per uno dei giocatori preferiti da Di Francesco

La Roma torna su Berardi. Monchi riprende i contatti con il Sassuolo per l'esterno offensivo
Domenico Berardi, zimbio.com

Un budget importante, pronto ad essere messo sul mercato per regalare ad Eusebio Di Francesco i rinforzi necessari a colmare le partenze, importanti, che hanno caratterizzato la prima parte del mercato della Roma. Fallito l'assalto a Mahrez, il d.s. giallorosso Monchi tiene sotto stretta osservazione Schick della Sampdoria, ma sul ceco c'è l'Inter e Munir del Barcellona, profilo ben noto al dirigente spagnolo. In tutto questo scenario, però, la Roma è tornata anche su Domenico Berardi.

Nelle scorse ore, infatti, Monchi ha ripreso i contatti con il Sassuolo del presidente Squinzi. Berardi piace molto ad Eusebio Di Francesco e non è un mistero che al tecnico piacerebbe molto riaverlo con sè a Roma e alla Roma, dopo averlo fatto crescere in maniera importante nei suoi anni al Sassuolo. Da parte sua, però, il Sassuolo lo ritiene fra i giocatori incedibili a disposizione di Bucchi, uno dei "vecchi" della squadra pronto a guidare i nuovi arrivati e il nuovo allenatore verso una stagione che si spera possa essere meno difficoltosa rispetto alla scorsa. Bisogna anche dire, però, che la Roma potrebbe essere in grado di presentare al Sassuolo un'offerta vicina ai 40 milioni, di fatto la stessa messa sul piatto sia per Mahrez sia per Schick. Somma che come minimo farebbe riflettere la dirigenza neroverde.

Naturalmente per il Sassuolo ci sarebbe poi il problema di dover sostituire una pedina così importante e così di talento ad una settimana in pratica dalla fine del mercato. La Roma ha in ogni caso la necessità di chiudere per un esterno offensivo, preferibilmente di piede mancino da collocare sulla destra, per rimpiazzare la partenza di Salah. Ecco perchè, come già accennato, Monchi non perde di vista sia Schick che Munir. Per l'attaccante della Sampdoria la Roma è arrivata a proporre 38 milioni di euro così suddivisi: 5 di prestito e gli altri spalmati in tre anni. Il giocatore, al momento, preferisce però ancora la soluzione Inter. Infine per l'esterno del Barcellona la proposta è di prestito con diritto di riscatto. Da capire se i blaugrana siano disposti a cederlo a titolo temporaneo e se la Roma abbia davvero l'intenzione di chiudere per lui prima di avere risposte definitive per Berardi e Schick.