Risultato e diretta partita Sampdoria - Roma in Serie A

Risultato e diretta partita Sampdoria - Roma in Serie A
Sampdoria
0 0
Roma
Sampdoria: Romero; DeSilvestri, Silvestre, Romagnoli, Regin (Mesbah, min.68)i; Obiang, Palombo, Soriano; Eder (Rizzo, min.82), Okaka, Gabbiadini (Bergessio, min.85)
Roma: De Sanctis, Torosidis, Yanga-Mbiwa, Astori, Holebas, Florenzi (Iturbe, min.82), De Rossi, Nainggolan, Gervinho, Ljajic (Pjanic, min.71), Totti (Destro, min.77)
ARBITRO: Rizzoli. Ammoniti: De Rossi (min.27), Soriano (min.35), Astori (min.58), Holebas (min.68), Palombo (min.89)
NOTE: Anticipo di ottava giornata di Serie A. Stadio Ferraris di Marassi.

Erika Di Bello e VAVEL vi salutano e vi ringraziano per aver seguito la diretta insieme a noi. Buonanotte.

Partita finita in parità, match abbastanza equilibrato fra le due squadre. La Samp rimane terza in classifica, mentre la Roma raggiunge la Juventus che domani sarà impegnata contro il Palermo che, se dovesse vincere, potrebbe allungarsi di tre punti. Pareggio importantissimo per la Sampdoria, preso quasi come un trionfo. Pareggio amaro invece per la Roma che avrebbe voluto riprendersi dalla dura sconfitta in Champions. 

90' + 3 La partita termina 0-0.

89' Ammonizione per Palombo per fallo su Iturbe.

85' Ultimo cambio per la Samp: entra Bergessio per Gabbiadini.

82' Cambio per a Roma: entra Iturbe per Florenzi.

82' Cambio per la Samp: entra Rizzo per Eder.

81' Colpo di testa perfetto di Florenzi, Romero fa una parata miracolosa. 

78' Pjanic mette palla in mezzo l'area per Destro, ma l'attaccante non arriva sul pallone.

77' Cambio per Garcia: esce Totti entra Destro.

76' Occasione per la Samp! Gastaldello non riesce a sfruttare una grande punizione calciata da Obiang. 

71' Primo cambio anche per Garcia: entra Pjanic per Ljajic.

68' Primo cambio per la Samp: fuori Regini dentro Mesbah.

67' Gran colpo di testa di Astori. Buona la parata di Romero.

65' Sinistro di Florenzi che viene deviato e termina sulla traversa. Angolo per la Roma.

64' Piatto di Obiang che mette alla prova i riflessi di De Sanctis. Grande opportunità per la Samp.

62' Destro al volo di Totti, il capitano viene chiuso dai difensori blucerchiati.

58' Tiro centrale di Ljajic, abbastanza facile la presa per Romero.

55' Gabbiadini tenta di calciare in porta, ma il tiro non segue la giusta direzione.

50' Conclusione di Florenzi da fuori area, tiro calibrato male.

46' Subito un'opportunità per la Roma! Gervinho tenta una conclusione dal versante sinistro che viene deviata dagli avversari.

45' E' iniziato il secondo tempo!

Termina in parità la prima parte di questa partita. Match abbastanza equilibrato, con i piatti della bilancia che tendono leggermente dalla parte giallorossa. La Roma fa più possesso palla e si è mostrata pericolosa più volte rispetto ai blucerchiati. Buona prestazione fino a questo momento da parte di entrambe le squadre. Sampdoria aggressiva soprattutto nella prima mezz'ora della partita, poi sembra aver ceduto un po' al pressing della Roma. Difatti la squadra di Garcia ha avuto due o tre occasioni importanti che si è lasciata sfuggire, tenta di manovrare delle azioni offensive ma non riesce a liberarsi dalla marcatura genovese. Vedremo come torneranno in campo le due squadre nel secondo tempo. 

40' Conclusione di Holebas dal limite dell'area deviata dai difensori blucerchiati. Angolo per la Roma.

35' Ammonizione per Soriano per un fallo su Nainggolan.

33' Altra occasione per la Roma! Gervinho penetra in area di rigore e tenta il tiro che sfiora la porta di Romero. 

29' Che occasione per la Roma! Gervinho si ritrova solo davanti il portiere ma l'ivoriano non riesce ad essere decisivo, si allunga troppo il pallone, poi tenta una conclusione che colpisce il palo. 

27' Ammonizione per De Rossi per un intervento irregolare su Eder. 

26' La Roma cerca di attaccare l'area avversaria ma non riesce a trovar spazi.

23' Sinistro di Totti calibrato male, il pallone termina di molto sopra traversa.

18' Sampdoria pericolosa concentrata nella trequarti avversaria. 

16' Conclusione di Holebas dal versante mancino ma Romero non si lascia sorprendere.

14' Destro di Soriano dal limite dell'area, il pallone termina sulla traversa.

13' Insidioso cross di Totti alla ricerca di Gervinho, ma Romero capisce le sue intenzioni e lo anticipa.

8' Nainggolan si accentra pericolosamente in area di rigore, ma viene murato da Romagnoli.

6' Occasione per la Samp con Soriano che chiude un triangolo calciando dritto in porta, De Sanctis para.

5' Tocco di Florenzi alla ricerca di Ljajic al centro dell'area di rigore, ma i difensori blucerchiati spazzano via.

2' Possesso palla giallorosso che cerca di attaccare l'area avversaria.

20.45 - Il match è iniziato!

20.42 - Le squadre entrano in campo.

20.35 - Ecco le formazioni ufficiali: 

20.30 - Anche il blucerchiato Okaka ha fatto le sue considerazioni poco prima dell'inizio del match: "Affrontare la Roma? Una grande emozione ma al fischio d'inzio daremo tutto per fare del nostro meglio. Come troveremo la Roma? Gliel'avrà detto il mister coem riprendersi dopo la sconfitta con il Bayern, io penso alla mia squadra e cercheremo di fare punti. Il terzo posto? Coronomento di quello che stiamo facendo, dobbiamo fare del nostro meglio per rimanere il più in alto possibile."

20.25 - Astori, difensore giallorosso, è stato intervistato a pochi minuti dal calcio di inizio: "Che Roma ritroveremo? La Roma che abbiamo lasciato in campionato, che a parte lo scivolone di martedì non ha lasciato scampo a nessuna squadra e che imporrà il proprio gioco anche qui a Genova. C’è talmente poco tempo tra una partita e l’altra che ci siamo messi subito al lavoro. La Samp? Squadra che rispecchia molto il carattere del suo allenatore, tosta e compatta, se giochiamo da Roma non c’è scampo per nessuno"

20.20 - La Roma è in campo per il riscaldamento. 

20.15 - Alessio Romagnoli, giocatore in prestito alla Samp di proprietà giallorossa, ha parlato del match: “Sarà un piacere ritrovare i miei ex compagni e il tecnico Garcia. La Roma avrà più voglia dopo la gara di Champions, ma noi non abbiamo paura di nessuno. Vi affronteremo a viso aperto.”

20.10 - Ferrero twitta ancora sostenendo la sua Samp: “Fuori c'è il sole. Tutti allo stadio con tanto amore a difendere i nostri meravigliosi colori. Sempre e comunque Forza Samp!"

20.05 - Ecco le parole di Zeman molto positive sulla Roma: “La sconfitta della Roma contro il Bayern? Loro sono forti, martedì si sono mostrati troppo forti. Il risultato non è a favore di Garcia ma la mentalità è giusta, si deve cercare di giocare contro ogni squadra.”

20.00 - Mihajlovic è molto ottimista sulla sfida che si terrà a breve, vista la fragilità della difesa giallorossa: “Ogni partita è una storia a sé. Nei primi 70 minuti il Bayern non ha sbagliato un passaggio. La squadra di Garcia è quella che gioca il miglior calcio d'Italia, ma il Bayern ha dimostrato che dietro è perforabile. Certo, i tedeschi sono un'altra cosa rispetto a noi, ma prender gol in tanti modi diversi è indicativo di una certa difficoltà difensiv.a In Italia è difficile che capiti perché il pallone lo hanno sempre loro. Però soffre quando non può gestire il gioco. E questo è già successo. Se noi siamo arrabbiati immaginate la Roma. Mi accontento dell'1-0? In realtà mi accontento di fare anche cinque gol, ma noi proveremo a vincere perché sono ottimista, ma so che sarà difficile.”

19.50 - Nell’ultimo incontro fra Roma e Sampdoria, i giallorossi hanno battuto i blucerchiati per 2-0, grazie alle reti di Benatia e Gervinho.

19.40 - E' tutto pronto allo stadio Ferraris per la sfida-derby fra Sampdoria e Roma! 

19.30 - Buonasera e benvenuti alla diretta live di Sampdoria - Roma, anticipo valido per l’ottava giornata del campionato di Serie A. Calcio di inizio alle ore 20.45 allo stadio Luigi Ferraris di Marassi. La Samp di Mihajlovic sta percorrendo un campionato ottimo: i blucerchiati sono terzi in classifica a soli tre punti di distanza dalla Roma di Garcia, e sono ancora imbattuti, hanno totalizzato, infatti, quattro vittorie e tre pareggi nelle precedenti giornate. I giallorossi, è ormai noto, che giocano un campionato fantastico parallelamente alla Juventus, sono secondi in classifica ad un solo punto dalla prima. Hanno accumulato sei vittorie ed una sconfitta, ma sono reduci da una pesante sconfitta in Champions League contro il Bayern Monaco per 7-1. La Samp proverà a portare a casa dei punti sfruttando proprio questa caduta nel percorso dei capitolini.

19.20 - SAMPDORIA – L’aria che si respira a Genova è molto positiva, i blucerchiati credono nell’impresa di battere la Roma di Garcia e faranno di tutto per riuscirci. L’ottima Sampdoria è, però, reduce da un amaro pareggio in rimonta contro il Cagliari, match terminato sul 2-2, che non ha reso particolarmente felice il ct Mihajlovic. Resta il fatto che la squadra genovese è terza in classifica ed è ancora imbattuta. Ha accumulato 15 punti in 7 partite e ha incassato soltanto 4 gol, classificandosi come seconda migliore difesa proprio insieme agli avversari odierni. Gli uomini di Mihajlovic tenteranno di sfruttare il malcontento che gira in casa giallorossa dopo la pesante sconfitta in Champions League contro il Bayern Monaco, senza dimenticare, però, quanto sia stato strabiliante, fino a questa sconfitta, il percorso della Roma.  

19.10 - ROMA – L’umore in casa giallorossa non è dei migliori dopo la terribile sconfitta subito in casa contro l’extraterrestre Bayern Monaco di Pep Guardiola, ma Rudi Garcia, il tanto amato allenatore capitolino, ha subito ridato la forza e la speranza ai suoi giocatori, con parole di fiducia. Difatti, i giallorossi sono ancora secondi nel girone di Champions e sono secondi, ad un solo punto dalla Juve, in campionato. Hanno subito solo due sconfitte in dieci partite complessive fra Champions e campionato. L’ultima sfida di Serie A si è rivelata una facile vittoria per i capitolini che hanno battuto il timido Chievo per 3-0, ed è proprio da qui che la Roma di Garcia vorrà ripartire. La Samp dovrà fare molta attenzione, perché adesso i lupi feriti vorranno tornare all’attacco.

19.00 - Mihajlovic è di spirito positivo e tenterà di sfruttare nel migliore dei modi i punti deboli della Roma di Garcia per ottenere tre punti importanti - “La squadra di Garcia è quella che gioca il miglior calcio d'Italia, ma il Bayern ha dimostrato che dietro è perforabile. Certo, i tedeschi sono un'altra cosa rispetto a noi, ma prender gol in tanti modi diversi è indicativo di una certa difficoltà difensiva. In Italia è difficile che capiti perché il pallone lo hanno sempre loro. Però soffre quando non può gestire il gioco. E questo è già successo. Si affronteranno due squadre arrabbiate: noi abbiamo perso una grande occasione a Cagliari. Ma se noi siamo arrabbiati immaginate la Roma. Proveremo a vincere perché sono ottimista, ma so che sarà difficile". Inoltre spende delle parole su Ferrero, che su twitter si diverte a ironizzare sui giallorossi - "Speriamo che il presidente non faccia arrabbiare i romanisti, lui è un uomo di spettacolo"

18.50 – Queste le parole di Rudi Garcia sul match da dimenticare contro il Bayern Monaco, sull’avversario di questa sera, la Sampdoria, e sulla condizione fisica della sua squadra - “Il ko con il Bayern di martedì non cancella nulla di quello che abbiamo fatto in questo inizio di stagione. Dobbiamo ripartire da tutte le cose buone che abbiamo fatto dall'inizio della stagione. La Sampdoria? Ha fatto 4 vittorie, quasi tutte in casa, non hanno ancora perso. Vuol dire che è una buona squadra. Ma noi dobbiamo essere concentrati su di noi. Mi aspetto una Roma ambiziosa. Andiamo a Genova per vincere. Il risultato non è la prima cosa che cerchiamo ma la prima cosa è cercare ambizione attraverso il gioco. Totti fuori al 45' contro il Bayern? La partita era già persa, in questi casi l'allenatore deve fare delle scelte, e le ho fatte. La Champions è la Champions il campionato è un altro discorso. Siamo secondi a un punto dal primo posto. Dobbiamo continuare sulla nostra strada.

Per cancellare la sconfitta con il Bayern possiamo solo fare una grande partita contro la Sampdoria. Il Bayern è più forte della Roma ma lo scarto era minore secondo me. Per questo ho parlato di incidente. Voglio portare la Roma in alto. In campionato e piano piano anche in Europa dove la strada è ancora un po' lunga. Centrocampo stanco? Forse siamo arrivati alla partita con il Bayern Monaco con giocatori stanchi e altri che erano appena tornati da un infortunio. Adesso dobbiamo riflettere sul fatto di mettere in campo la migliore squadra ma anche i giocatori più in forma” – l’allenatore ha parolato anche dell’infortunato ormai storico Kevin Strootman che pian piano si sta rimettendo in forma – “Strootman? Kevin sta ritrovando un livello fisico accettabile, piano piano deve prendere fiducia con le partitelle. Le sue sensazioni sono importanti. E' tornato ad allenarsi con la squadra anche se evita i contrasti. Tornerà al 100% prima nella testa e poi nel fisico”

18.40 - Sampdoria - Roma si presenta quasi come un derby. Si sa, infatti, che tra le tifoserie delle due squadre non scorre proprio buon sangue. Ma le due squadre sono accumunate da una tragedia simile. Difatti a Genova si piangono le vittime e la distruzione che la violenta alluvione di qualche settimana fa ha procurato, mentre a Roma si piange per la scomparsa di Cristian e Stefano De Amicis, un bambino di 7 anni e suo padre che, mentre tornavano a casa dopo il match di Champions, sono stati coinvolti in un incidente, lasciando un grande vuoto tra i calciatori, i tifosi, la città. Anche la Sampdoria si è unita a questo dolore pubblicamente, nonostante ciò la partita di questa sera sarà una partita ad altra tensione fra sfottò e fischi che non mancheranno di certo.  ​

18.30 - CURIOSITA' - Era già successo nel 2007 che la Roma perdesse con lo stesso risultato di 7-1 contro il Manchester United all’Old Trafford e dopo dovesse affrontare una grande sfida contro la Sampdoria. Ma questo precedente, non si dimostra molto favorevole ai genovesi, poiché la Roma reagì portando a casa una vittoria per 4-0. 

18.20 - PRECEDENTI - L’ultima sfida tra le due formazioni a Marassi è terminato con la vittoria della Roma per 2-0 con le reti di Benatia e Gervinho, momento in cui la squadra giallorossa stava passando un momento di gloria. Nel 2013 invece fu la Sampdoria a battere i capitolini per 3-1. L’ultimo pareggio risale al 2009. 

18.10 - FORMAZIONE SAMPDORIA - Per Mihajilovic emergenza difesa: Viviano è infortunato, perciò tra i pali ci sarà Romero, Cacciatore è squalificato, sono out per infortunio Kristicic e Gastaldello.. Partita particolare per Alessio Romagnoli, l’ex giallorosso praticamente cresciuto a Trigoria ora in prestito alla Samp, che giocherà come difensore centrale insieme a Silvestre. Sulle corsie laterali ci saranno De Silvestri ed il ritrovato Regini. Tridente offensivo formato da Gabbiadini, Eder e Okaka, anche lui ex romanista. A centrocampo troviamo Palombo, Obiang e Soriano. 

18.00 - FORMAZIONE ROMA - Rudi Garcia avrà il compito di risollevare la sua squadra dalla brutta sconfitta e ridarle il valore che merita. Tra i pali ovviamente sarà presente De Sanctis. Difesa un po’ spoglia anche per il ct giallorosso, dato l’infortunio di Castan e Maicon e la squalifica di Manolas. Cole sarà fuori per scelta dell’allenatore, vista l’insufficiente prestazione contro il Bayern Monaco. Perciò troveremo Astori e Yanga-Mbiwa centrali, Torosidis e Holebas. A centrocampo infortunati Keita e Strootman, perciò la scelta è obbligata: Pjanic, Nainggolan e De Rossi. Il tridente d’attacco molto probabilmente sarà formato da Gervinho, Totti e Florenzi. Ljajic, Iturbe e Destro partiranno dalla panchina.

17.50 - Massimo Ferrero, dirigente sportivo della Sampdoria ed ex tifoso giallorosso, vede questa sfida un po’ come un derby dato il suo passato. Su twitter ogni giorno si sbizzarrisce rispondendo ai tifosi o provocando la Roma. La sentenza di Ferrero per questa sera era una vittoria per 2-0, ma con questo tweet ha aumentato la dose e sembrerebbe molto sicuro di sé -  “Domani c'è un ospite ambizioso e voglio lo stadio pieno, come il nostro stile sampdoriano gli facciamo 3 goal e li salutamo. Tutti allo stadio”

17.40 - L’arbitro designato per questa sfida è Rizzoli. Sarà coadiuvati dagli assistenti Nicoletti e Galloni. Il quarto uomo sarà Manganelli, gli addizionali Orsato e Peruzzo.

17.30 -