Sampdoria, Viviano: "Voglio restare qui. Ad Empoli per vincere"

Emiliano Viviano, autore di una stagione di livello, ha parlato del momento che sta vivendo la Sampdoria dopo la sconfitta subita sabato scorso contro la Lazio: "Il futuro è nelle nostre mani, non dobbiamo piangerci addosso ma lavorare sui nostri errori. Ad Empoli per vincere". Sul futuro: " Voglio restare alla Samp"

Sampdoria, Viviano: "Voglio restare qui. Ad Empoli per vincere"
Sampdoria, Viviano: "Voglio restare qui. Ad Empoli per vincere"

Finalmente è tornato il Viviano che tutti si aspettavano. Il numero 1 della Samp sta disputando un'ottima stagione, ed è tornato ai livelli attesi. Il feeling con Mihajlovic è stato immediato, ed i risultati si sono visti sul campo, con la squadra blucerchiata momentaneamente settima grazie anche al supporto del portiere fiorentino. 

Brucia ancora la sconfitta rimediata sabato scorso contro la Lazio. La Samp non ha assolutamente demeritato contro la squadra di Pioli, ma la mira sottoporta ha fatto la differenza. Pesano come macigni gli errori di Obiang ed Eto'o, soprattutto perchè c'è stato il sorpasso degli odiati cugini genoani. Lo conferma lo stesso Viviano, intervistato a margine di una festa a scopo benefico del 'Samp Club Jolly AMT' "Meritavamo sicuramente di più, ma abbiamo sbagliato troppo: dispiace in generale perché in questo momento ci gira poco bene".

Adesso per la Samp sarà decisiva la sfida di Empoli, dove non sarà permesso alcun risultato al di fuori della vittoria: "Il futuro è nelle nostre mani, non dobbiamo piangerci addosso ma lavorare sui nostri errori, 54 punti penso siano tanti e 60 finali tantissimi. L'Empoli è una delle squadre che gioca il miglior calcio in Serie A, gioca senza pressioni e in A non esistono partite facili, poi Sarri è un grande allenatore, ma se facciamo sei punti nelle prossime due gare andiamo in Europa".

Infine Viviano prova a far chiarezza sul suo futuro, giurando amore alla squadra del Presidente Ferrero"La mia intenzione è chiara ed è quella di rimanere e credo sia anche quella della società, se tutto andrà come deve andare credo non ci saranno problemi".