Serie A, il posticipo: Sampdoria in cerca di conferme, Bologna dei primi punti

A Marassi si recupera la sfida che non si è giocata ieri a causa del maltempo. I blucerchiati di Zenga sono reduci da due partite brillanti, mentre il Bologna è ancora fermo al palo dopo le sconfitte rimediate da Lazio e Sassuolo. Queste le probabili formazioni.

Serie A, il posticipo: Sampdoria in cerca di conferme, Bologna dei primi punti
Serie A, il posticipo: Sampdoria in cerca di conferme, Bologna dei primi punti

La quiete dopo la tempesta. A Marassi si torna in campo circa trenta ore dopo il temporale che non ha permesso a Sampdoria e Bologna di disputare la gara così come era programmata da calendario ieri alle 15. La sfida tra liguri e felsinei chiuderà, stasera, il programma della terza giornata, con la squadra di Zenga che scende in campo alla ricerca di ulteriori conferme dopo le prime due prestazioni positive contro Carpi all'esordio e Napoli in trasferta che sono valse quattro punti in classifica. Nell'altro angolo un Bologna ancora fermo al palo, uscito sconfitto sia dalla prima gara a Roma contro la Lazio che contro il Sassuolo nel derby romagnolo. 

La sosta delle Nazionali potrebbe aver dato benefici ad Antonio Cassano, che in quindici giorni di lavoro potrebbe aver messo nelle gambe qualche minuto in più rispetto all'esordio contro il Carpi oltre ad aver smaltito l'infortunio muscolare che non gli ha permesso di essere protagonista a Napoli. Zenga fa la conta degli uomini in difesa, dove per la prima volta dovrebbe esserci Moisander, che prende il posto dell'infortunato Coda. Con lui Silvestre al centro della difesa, mentre Regini e Cassani agiranno sui lati davanti a Viviano. L'uomo ragno potrebbe preferire un atteggiamento ben più aggressivo rispetto a quello del San Paolo con Soriano tra i tre mediani con uno tra Palombo e Barreto che partirebbe dalla panchina, con il solito Fernando mezzala destra e Correa trequartista. L'argentino scalpita e potrebbe innescare il solito tandem d'attacco formato da Muriel ed Eder. 

Delio Rossi recupera Donsah, uscito due settimane fa dalla sfida contro il Sassuolo con un risentimento alla spalla, Rizzo, Brighi, Mancosu e Oikonomou. Sono stati convocati inoltre anche i nuovi Giaccherini e Mounier. Quasi tutti gli effettivi, dunque, saranno a disposizione dell'allenatore riminese, che ha provato il 4-4-1-1 con Brianza alle spalle di Destro, mentre Giaccherini e Mounier potrebbero essere gli esterni di centrocampo. Taider al momento appare in vantaggio su Crisetig per formare la cerniera di centrocampo, mentre in difesa Ferrari dovrebbe essere il quarto a destra assieme a Maietta, Rossettini e Masina. 

Probabili formazioni

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Cassani, Moisander, Silvestre, Regini; Barreto, Fernando, Soriano; Correa; Eder, Muriel. Allenatore: Zenga.

Bologna (4-4-1-1): Mirante; Ferrari, Maietta, Rossettini, Masina; Mounier, Taider, Donsah, Giaccherini; Brienza; Destro. Allenatore: D. Rossi.