Risultato Sampdoria - Empoli, Serie A 2015/2016 (1-1): sblocca Pucciarelli, impatta Eder!

Risultato Sampdoria - Empoli, Serie A 2015/2016 (1-1): sblocca Pucciarelli, impatta Eder!
Sampdoria
1 1
Empoli
Sampdoria: Sampdoria (4-3-2-1): Viviano; Cassani, Silvestre, Zukanovic, Mesbah; Soriano (dal 65' Correa), Fernando, Barreto; Carbonero (dal 88' Rodriguez); Cassano (dal 61' Muriel), Eder. All.: Zenga
Empoli: Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Tonelli, Costa, Mario Rui; Zielinski, Maiello (dal 45' Dioussé), Buchel (dal 86' Paredes); Saponara; Maccarone, Pucciarelli (dal 70' Krunic). All.: Giampaolo
SCORE: 0-1, min 60, Pucciarelli; 1-1, min 67, Eder;
ARBITRO: A. Cervellera ammonisce Costa (E), Soriano (S), Dioussé (E), Muriel (S), Buchel (E), Skorupski (E).
NOTE: Dallo Stadio Luigi Ferraris di Genova, diretta della gara tra Sampdoria ed Empoli, valevole per la decima giornata della Serie A 2015/2016.

Per questa sera è davvero tutto amici lettori di Vavel. Andrea Bugno e la redazione calcio di Vavel Italia vi ringraziano per la cortese attenzione e vi danno appuntamento a sabato pomeriggio, con la diretta del derby di Torino. 

La squadra blucerchiata raggiunge così quota 15 in classifica, mentre l'Empoli sale ad 11. Buone risposte per la squadra toscana, mentre Zenga dovrà riflettere sulla squadra messa in campo nel primo tempo, spenta e macchinosa. 

Eder a fine gara: "Non siamo felici. Il pareggio ci lascia l'amaro in bocca. Abbiamo giocato bene il secondo tempo, ma sofferto nel primo tempo. Giocano molto bene e sono una squadra forte. Abbiamo avuto le occasioni per vincere, ma il calcio è questo, era importante la reazione e c'è stata. 100 gol in A? Lo dedico a tutte le squadre con cui ho giocato. Sono passati otto anni, sono contento del traguardo che ho raggiunto. Ringrazio l'Empoli che mi ha portato in Italia. La classifica marcatori? Non mi interessa tanto, penso alla squadra. Icardi e Toni hanno segnato di più, ma siamo arrivanti avanti in classifica". 

Secondo tempo più pimpante del primo, con le squadre che trovano più spazi nelle retroguardie avversarie. Pucciarelli apre con un gol bellissimo, col mancino laddove Viviano non può arrivarci. Eder impatta poco dopo, su un errore di Dioussé in fase di impostazione. Pareggio tutto sommato giusto per quanto visto in campo, con le squadre che si sono equivalse per tutta la durata dell'incontro. 

FISCHIA CERVELLERA! FINISCE 1-1 IL POSTICIPO AL FERRARIS! SI ABBRACCIANO ZENGA E GIAMPAOLO! UN PUNTO A TESTA PER SAMPDORIA ED EMPOLI! APRE PUCCIARELLI, PAREGGIA EDER!

92' Muriel cerca di agganciare il lancio lungo di Fernando, ma non trova la sfera. Si perde oltre il fondo una delle ultime occasioni per la squadra di Zenga. 

4 minuti di recupero. Ammonito anche Skorupski nel frattempo. Ultimi giri di lancette per le offensive della Samp. 

90' BARRETO! Ruba palla e calcia col mancino: palla che viene bloccata da Skorupski centralmente. 

Ultimo cambio per Zenga: l'allenatore della Samp si gioca la carta Rodriguez, che entra per Carbonero. 

Espulso Dioussé! Secondo fallo del mediano empolese su Fernando in ripartenza. Partita inguardabile per il centrocampista toscano. Due gialli e la palla persa che ha portato al pareggio della Samp. 

87' MURIEL!!!! CHE OCCASIONE PER LA SAMPDORIA!!! CROSS DI EDER DALLA DESTRA, SPONDA DI BARRETO DI TESTA, IL COLOMBIANO CALCIA COL MANCINO, CON LA SFERA CHE FA LA BARBA AL PALO!

Ultimo cambio per l'Empoli: esce Buchel, dentro Paredes. 

85' Saponara cerca di puntare tutta la difesa della Sampdoria palla al piede, ma viene chiuso da Barreto e Zukanovic. Riparte la doria: ultimi cinque minuti per cercare la vittoria. 

82' CORREA!!! COSA SBAGLIA CORREA! EDER VA VIA SULLA DESTRA PENNELLA SUL SECONDO PALO DOVE L'ARGENTINO, TUTTO SOLO, CI PROVA DI TESTA, MA NON INQUADRA LA PORTA!

80' Si è riposizionata la difesa dell'Empoli, che adesso ha assorbito la sfuriata della Samp e sembra in grado di poterla controllare negli ultimi minuti. Dieci minuti al termine della gara. 

77' Sta perdendo il controllo della gara Cervellera, che non fischia un ruvido intervento su Eder, probabilmente a giusta ragione, ma ravvisa un fallo di Silvestre non adottando lo stesso metro, con il difensore ex Catania che era intervenuto sulla sfera. 

75' Improvvisa verticalizzazione di Fernando per Muriel, che protegge la sfera dall'intervento di Costa ma non riesce a controllarla. E' salita di colpi la Samp, con l'ex Shakthar che è salito in cattedra in mediana. 

73' Destro dalla distanza di Muriel. Palla che sorvola la traversa controllata da Skorupski. 

70' Arriva anche il secondo cambio per l'Empoli: Krunic prende il posto di Pucciarelli, autore del gol. La squadra toscana si disporrà adesso con un 4-3-2-1, con Krunic e Saponara alle spalle di Maccarone.  

67' EDER!!!! EDEEEERRR! SEGNA SEMPRE EDERRRR!!!! PAREGGIA SUBITO LA SAMPDORIA!!! CHE ERRORE DI DIOUSSE' CHE VIENE SCIPPATO DA FERNANDO! PALLA DENTRO PER EDER CHE INCROCIA SUL SECONDO PALO! 1-1!

65' Zenga cambia ancora: dentro anche Correa, che prende il posto di Soriano. 

64' Ammonito Muriel: l'attaccante colombiano aveva rubato palla a Costa, ma fallosamente secondo Cervellera, che lo punisce per la reazione. 

Arriva il primo cambio di Zenga: Muriel prende il posto di Cassano. 

L'attaccante viene imbeccato in area di rigore, si gira spalle alla porta e col mancino trafigge Viviano nel sette opposto. Un gol che ricorda per movenze quello di Vieri, che vestiva la maglia dell'Inter, contro il Parma, ovviamente con le dovute proporzioni. 

60' PUCCIARELLI!!! CHE GOL DI PUCCIARELLI!!!! EMPOLI IN VANTAGGIO!!!! 

57' Buchel si libera di Barreto sulla corsia mancina, crossa dal fondo ma Fernando è bravissimo nel respingere il tentativo di traversone dell'empolese in calcio d'angolo. 

55' SAPONARA! Destro rasoterra del trequartista dell'Empoli, blocca Viviano. 

53' EDER! Destro dalla distanza, palla che però non inquadra lo specchio della porta. 

52' Ammonito Dioussè per un fallo in mediana. Il centrocampista neo-entrato paga un eccesso di foga. 

50' Si rivede l'Empoli! Zielinski trova il varco sul centro-destra, arriva al limite dell'area e calcia col mancino. Zukanovic devia ancora la conclusione in angolo. 

48' Brutto scontro a centrocampo tra Fernando e Saponara. I due restano a terra contusi, ma si rialzano tranquillamente. 

46' OCCASIONE PER LA SAMP! EDER VA VIA SULLA SINISTRA DOPO UNO SCAMBIO CON BARRETO, CROSSA PER L'ACCORRENTE CARBONERO, MA TONELLI METTE IN ANGOLO! 

INIZIA LA RIPRESA, SAMPDORIA IN POSSESSO PALLA! 

Giampaolo manda in campo Dioussè, che prenderà il posto di Masiello a centrocampo. 

Squadre che si apprestano a tornare in campo per l'inizio della ripresa. Zenga dovrà cambiare qualcosa se vuole rivedere la sua Samp. Pronto Muriel?

L'Empoli dal suo canto ha disputato un primo tempo pressocché perfetto, con l'unica pecca di non riuscire ad essere concreta in avanti. 

Le statistiche del primo tempo. 

Meglio l'Empoli nel primo tempo del Ferraris. La squadra di Giampaolo applica alla perfezione la tattica del fuorigioco, rendendo inermi le offensive della Sampdoria nei primi minti. Carbonero ci prova ma non trova la porta. Gli ospiti diventano padroni del campo con il passare dei minuti, Maccarone e Saponara si trovano alla perfezione, ma non riescono ad impensierire Viviano. Zielinski avrebbe l'occasione sul destro a pochi minuti dall'intervallo, ma calcia debolmente. 

Tonelli sul primo tempo: "Siamo stati bravi ad applicare il fuorigioco nel primo tempo, lavoriamo sempre molto bene di linea e non sui movimenti del singolo avversario e ci permette di sfruttare al meglio questa caratteristica". 

FISCHIA CERVELLERA! FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO TRA SAMPDORIA ED EMPOLI! 0-0 A MARASSI! PRIMO TEMPO DI MARCA TOSCANA, CHE PERO' NON E' RIUSCITA A TROVARE LA VIA DEL VANTAGGIO!

45' DOMINA L'EMPOLI! SAPONARA VA ANCORA VIA SULLA TREQUARTI, SERVE PER L'INSERIMENTO DI ZIELINSKI CHE PERO' PIAZZA COL PIATTO TRA LE BRACCIA DI VIVIANO, PIUTTOSTO CHE CERCARE UNA CONCLUSIONE MAGGIORMENTE CONVINTA! 

43' Maiello ci prova dalla distanza col mancino ma viene muratoancora una volta da Silvestre. 

40' Ottima pressione di Saponara sulla trequarti, l'ex Milan serve Pucciarelli in area di rigore: l'attaccamte empolese viene prima disturbato da Zukanovic, poi anticipato da Viviano in uscita. 

37' Troppo lenta e prevedibile in questa fase la manovra d'attacco della Sampdoria: Barreto apre per Cassano, che però non trova l'inserimento centrale di Soriano, chiuso bene dal raddoppio di Buchel e Maiello.  

34' Sempre gli ospiti in proiezione offensiva: Buchel va alla conclusione dal limite, ma Silvestre fa muro. Saponara controlla la sfera sul rimpallo, ma la sua assistenza per Maccarone è preda di Fernando che copre bene la sua zona di competenza. 

31' Zielinski trova un varco sulla destra, arriva al cross dal lato corto dell'area di rigore, ma sia Maccarone che Pucciarelli sono in ritardo sull'assistenza del compagno di squadra. 

29' Sale il pressing della squadra di Giampaolo, che non concede spazi ad Eder e Cassano, che raramente riescono ad entrare in possesso palla e puntare faccia alla porta la retroguardia empolese. 

26' Ancora il taglio di Maccarone, ancora la sponda perfetta per Saponara: destro del trequartisa deviato da Zukanovic tra le braccia di Viviano. 

25' Ritmi notevolmente calati in questa fase di gioco. L'Empoli riesce a ritmi più bassi ad avere la meglio in fase di possesso palla e riesce a trovare con più facilità il movimento delle punte. 

22' FERNANDO! Destro dal limite dell'ex Shakthar che viene respinto dalla barriera empolese. 

21' Ancora Empoli pericoloso, ma è la Sampdoria a partire velocissima in contropiede: Eder viene imbeccato da Cassano nello spazio, Costa lo atterra al limite dell'area beffato dal tunnel. Giallo per il centrale empolese, punizione pericolosissima dal limite per i doriani. 

19' Si riaffaccia in avanti l'Empoli, con Maiello che trova Maccarone tra le linee: sponda perfetta per l'inserimento di Saponara che però, al limite dell'area, prova un pallonetto la cui traiettoria viene smorzata dall'intervento di Zukanovic. 

17' Si dipana bene il contropiede dei padroni di casa. Cassano tocca per Soriano, che dopo aver controllato la sfera calcia dai 30 metri: palla che viene bloccata centralmente da Skorupski. 

16' Carbonero! Buona trama della Sampdoria con Barreto serve Cassani sulla destra, il terzino arriva perfettamente al cross e trova il colombiano in area che stoppa a seguire e calcia di destro, trovando solo l'esterno della rete. 

14' Si vede Cassano in area di rigore empolese: il talento di Bari Vecchia si libera di Maiello e tenta il cross, che viene deviato però in angolo da Costa. 

13' Destro di Maccarone dal limite dell'area di rigore su sponda di Pucciarelli. Palla che finisce ampiamente in curva. 

11' Ancora Eder in gol, ma ancora in offside. Torna in attacco la Sampdoria, che conquista un corner dalla destra, ma il tentativo di traversone di Fernando è preda sul primo palo di Tonelli. Barreto calcia dalla distanza trovando la deviazione del compagno in nettissima posizione di offside. 

8' Grandissima lettura di Zielinski sul passaggio di Viviano che intendeva lanciare Mesbah: il centrocampista anticipa il terzino e si propone al cross dal lato corto dell'area, ma trova la deviazione di Zukanovic in angolo. 

6' Si muove perfettamente la linea difensiva dell'Empoli: ancora una volta il quartetto in linea di difensori è molto lesto nel mettere in offside Carbonero. 

5' Partita molto bella ed aperta, ritmi molto alti e squadre che si fronteggiano a viso aperto. Carbonero va via sulla destra, piazza il cross al centro molto tagliato, ma Eder e Cassano sono in ritardo sulla sfera. Libera Tonelli. 

4' Gioco di prestigio di Saponara al limite: l'ex Milan va via tra due uomini con un tocco destro-sinistro rapidissimo e calcia col mancino, la conclusione viene contrata da Silvestre in scivolata. 

2' Eder mette in rete a tu per tu con Skorupski, ma in evidente posizione irregolare: l'attaccante italo-brasiliano parte un paio di metri oltre la linea dei difensori empolesi. 

1' Prima trama degli ospiti, con Maiello che imbecca Maccarone spalle alla porta: Big Mack prova il tocco di prima per l'inserimento di Pucciarelli, ma il suggerimento è fuori misura. 

FISCHIA CERVELLERA E SI PARTE! EMPOLI IN POSSESSO PALLA CON LA SAMPDORIA SUBITO AGGRESSIVA IN PRESSING! 

L'Empoli darà il via alla gara. Maccarone e Pucciarelli sul pallone. 

I ventidue protagonisti entrano sul terreno di gioco agli ordini del signor Cervellera. Soriano e Maccarone effettuano il sorteggio. Empoli in campo con la maglia nera, Samp con il classico completo blu e calzoncini bianchi. 

20.35 Squadre che sono rientrare negli spogliatoi per gli ultimi preparativi in vista del match. Pochi minuti e sarà tempo di ingresso in campo e sorteggio di rito. 

20.30 Problemi per Vasco Regini durante il riscaldamento. L'esterno di Zenga è costretto a dare forfait: gioca Mesbah dal primo minuto. 

20.25 La classifica vede la Sampdoria a quota 14 (13 punti conquistati in casa), mentre l'Empoli è fermo a quota 10 dopo i successi contro Sassuolo e Genoa. 

20.20 Questo il quadro completo della decima giornata di Serie A. 

Questi i due schieramenti delle squadre, che sono sul terreno di gioco del Ferraris per il classico riscaldamento prepartita. 

20.10 E' ufficiale anche l'undici scelto da Walter Zenga per la sua Sampdoria. 

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Cassani, Silvestre, Zukanovic, Regini; Soriano, Fernando, Barreto; Carbonero; Cassano, Eder.

20.05 Inizia la nostra diretta con la formazione ufficiale dell'Empoli. Queste le scelte di Marco Giampaolo per i toscani. 

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Tonelli, Costa, Mario Rui; Zielinski, Maiello, Buchel; Saponara; Maccarone, Pucciarelli. All.: Giampaolo.

20.00 Buonasera e benvenuti alla diretta scritta live e di Sampdoria - Empoli (20.45), posticipo della decima giornata della Serie A Tim 2015/2016. A Marassi, l'undici di casa assapora l'aria d'Europa e insegue un successo utile per catapultarsi nei quartieri nobili della massima serie. Di fronte l'Empoli, costruito da Giampaolo e piacevole sorpresa di questo scorcio di stagione. Dal navigato Sarri al giovane Giampaolo, un passaggio non facile, ma che al momento non condanna gli azzurri. L'Empoli ha 10 punti in graduatoria e arriva a Genova col piglio di chi vuole giocarsela.  

Probabili formazioni

Samp di turnover - Zenga dovrebbe concedere una chance al centro della difesa a Moisander, che andrà a far coppia con Silvestre, mentre Zukanovic è in ballottaggio con Regini per il posto da terzino sinistro. A centrocampo si va verso l'utilizzo del giovane Ivan con un turno di riposo per Barreto. Sulla trequarti avanza l'ipotesi di Correa dal primo minuto, in ballottaggio con Antonio Cassano, che giocherebbe alle spalle della coppia inamovibile Eder-Muriel. 

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Cassani, Silvestre, Moisander, Mesbah; Soriano, Fernando, Ivan; Cassano/Correa; Muriel, Eder. All.: Zenga

Empoli alla ricerca di continuità - L'Empoli, dopo la bella prova casalinga contro il Genoa, si trova ad affrontare l'altra squadra del capoluogo ligure, alla ricerca di continuità. Qualche problemino in infermeria, ma questa sera gli acciaccati leggeri dovrebbero tornare in gruppo: sono Tonelli, Costa, Zambelli ( virus influenzale) e il giovane Piu. I primi due, coppia difensiva titolare, ci saranno comunque: Tonelli è alle prese con un affaticamento, mentre Costa ha un dolore alla caviglia. Bisognerà ancora aspettare per il rientro di Mchedlidze, l'attaccante georgiano lavora ancora a parte. Sempre a parte, e ne avrà ancora per un mese, Croce. Con i doriani, l'unica novità attesa è il rientro di Saponara titolare, dopo tre turni di squalifica.

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Tonelli, Costa, Mario Rui; Maiello, Zielinski, Paredes; Saponara; Pucciarelli, Maccarone. All.: Giampaolo

Conferenze pre-partita

Zenga  - L'allenatore della Sampdoria vuole mantenere a tutti costi un ruolino di marcia impeccabile tra le mura amiche del Ferraris, e prova quindi a spronare i suoi, senza però sottovalutare l'avversario, capace di battere il Genoa solo qualche giorno fa: "Bisogna dare continuità ai risultati e alle prestazioni – attacca il mister -. Il fatto stesso che in casa abbiamo un rendimento e fuori un altro non deve trarre in inganno. Dovremo essere concentrati, attenti a non dare all’Empoli la possibilità di sviluppare il proprio gioco; al tempo stesso dovremo essere noi bravi a interpretare la partita, perché quando si giocano tre gare in una settimana qualcosa cambia e si è visto anche negli anticipi". 

Come già accaduto nelle passate giornate, il tecnico doriano ha deciso di abolire il ritiro: "Non è una novità. Giocando di sera in casa il ritiro diventa troppo lungo. Allora abbiamo fatto allenamento al mattino, quindi una rifinitura breve il giorno della gara, pranziamo insieme e poi si va allo stadio". Infine sull'avversario di giornata, Giampaolo: "Con Giampaolo, che stimo tantissimo, mi sono incontrato due volte in passato e non sono mai riuscito a batterlo – conclude Zenga -. Ha fatto una buona carriera, c’è stato un momento in cui sembrava che potesse approdare in grandi club, ma non ha avuto la fortuna di poterlo fare. Le sue squadre giocano bene, ha un’idea di calcio molto interessante e anche per questi motivi dovremo giocare una gara accorta per provare a metterli in difficoltà".

Empoli - Giampaolo a testa alta in conferenza stampa: "Andremo ad affrontare una squadra che in casa ha avuto un rendimento alto, che fa tanti gol, produce molto e si galvanizza". Analisi del prossimo avversario, la Samp, per il tecnico dell'Empoli, Giampaolo: "Chi toglierei alla Samp? Nessuno perché non ho mai pensato in questi termini. Hanno tanta qualità davanti e in mezzo al campo e sono forti quando muovono la palla. Ma io penso alla mia squadra e sono attento alle nostre prestazioni". I toscani, stando alle parole del proprio tecnico, proveranno a giocarsi le proprie carte, contro una Samp impietosa tra le mura amiche: "Come sempre noi le partite le giocheremo senza andare a cercare unicamente di non far giocare gli avversari. La Samp cambia spesso anche sistema e disposizioni in campo a seconda delle gare e noi dovremo essere bravi a fare una prestazione collettiva di grande livello per limitarli. I risultati possono avere tanti significati, ma sono sempre figli di un valore aggiunto come la partecipazione collettiva". 

Infine sulla probabile formazione che scenderà in campo questa sera: "Stanno tutti bene e sono quasi tutti recuperati. Sono fuori solo Mchedlidze e Croce, con Cosic a mezzo servizio: ancora non ho deciso, ma posso dire che le scelte saranno fatte seguendo la logica dell'equilibrio. Saponara? Non c'è bisogno di dire niente: ho sempre detto che è un grande perché rende le cose difficili semplici. Deve solo giocare come sa. Mchedlidze? Sta molto meglio e spero che la prossima settimana torni a fare qualcosa in più. Il problema sembra risolto ora deve tornare a lavorare con la squadra. Purtroppo resta il rammarico di non averlo avuto a disposizione: con lui avremo sicuramente distribuito meglio le energie".

I precedenti – 9 i precedenti tra Samp ed Empoli in Serie A con un bilancio che ovviamente sorride ai padroni di casa vittoriosi 8 volte contro l’unica sconfitta registrata, mentre tarda ancora ad uscire il risultato incrociato. L’ultimo precedente risale alla giornata 18 della scorsa stagione con la Samp vincente per 1-0 grazie al gol di Eder.

Statistiche e curiosità – 22 i gol complessivi di Sampdoria-Empoli con i padroni di casa a segno ben 20 volte contro le due marcature toscane. In questo avvio di stagione i blucerchiati sono andati in gol 17 volte subendone 13; il momento migliore per andare in gol sembra essere il quarto d’ora iniziale della ripresa tra il 45′ e il 60′ con 5 realizzazioni complessive. L’Empoli di Giampaolo fa peggio in fase realizzativa (10 reti all’attivo), mentre non c’è troppa differenza in fase difensiva con un gol in più al passivo rispetto ai liguri; gli ospiti, tuttavia, sembrano prediligere per andare in gol o la prima o l’ultima mezz’ora di gara. Guardando ai numeri e alle statistiche l’equilibrio la fa da padrone in ogni settore, stessi tiri in porta e medesimo possesso palla, oltre che un numero quasi uguale di corner guadagnati. Tra i probabili marcatori sicuramente Eder e Muriel per i padroni di casa, mentre nella formazione ospite i giocatori più pericolosi rispondono ai nomi di Paredes e Maccarone.

La Sampdoria ha segnato in 16 delle 18 partite di Serie A giocate contro l’Empoli: per i blucerchiati 10 vittorie, quattro pareggi e quattro sconfitte contro i toscani. 
L’Empoli ha segnato un solo gol nelle ultime quattro partite giocate contro la Samp in campionato. 
Otto vittorie senza subire gol per la Samp nei nove precedenti casalinghi contro l’Empoli, un successo dei toscani completa il bilancio a Marassi. 
Solo la Lazio (15) ha ottenuto più punti della Sampdoria in casa (13) in questo campionato. 
Tre vittorie e tre sconfitte per l’Empoli nelle ultime sei gare di Serie A. 
I toscani hanno perso cinque delle ultime sei trasferte di campionato (1V), subendo in media 2.3 gol a partita in questo parziale.
L’Empoli ha mandato per 36 volte gli avversari in fuorigioco, un primato in questo campionato.
Tre dei 10 più giovani marcatori di questo campionato giocano nell’Empoli: oltre a Leandro Paredes, anche Piotr Zielinski e Rade Krunic, che hanno segnato nell’ultimo turno contro il Genoa. 
In tutti i gol della Sampdoria in questo campionato – escluse l’autorete di Manolas (vs Roma) e la punizione di Fernando (vs Carpi) – c’è lo zampino di almeno uno tra Éder, Soriano e Muriel.

Sampdoria