Samp, Montella raggiante: "Ottima prestazione, risultato importante"

L'allenatore della Sampdoria ha commentato ai microfoni di SampTV la bella ed importantissima vittoria di Verona.

Samp, Montella raggiante: "Ottima prestazione, risultato importante"
Montella raggiante: "Ottima prestazione, risultato meritato"

Seconda vittoria di fila per la Sampdoria di Vincenzo Montella, che dopo aver vinto lo scontro salvezza contro il Frosinone ha battuto a Verona l'Hellas, salendo ad otto punti di vantaggio dalla compagine ciociara terz'ultima della classe. Al termine della sfida, l'aeroplanino si è dichiarato soddisfatto nell'intervento ai microfoni di SampTV, durante il quale ha analizzato così la prestazione dei suoi ragazzi. 

"Abbiamo ottenuto una vittoria importante, adesso penseremo alla prossima, ma nel frattempo ci godiamo questa partita che era molto delicata. La temevo molto per tanti aspetti, ma la squadra ha avuto un approccio da squadra matura, importante, convinta e dalle forti motivazioni, quindi sono particolarmente soddisfatto di questo e della vittoria ovviamente". 

Riguardo la fase difensiva non perfetta, Montella recrimina: "Qualcosa abbiamo subito per nostre disattenzioni ma anche per cali di concentrazioni per i quali dobbiamo ancora lavorare. Viviano ha fatto qualche parata importante e anche lui ha avuto modo di mettersi in mostra. Dobbiamo migliorare sicuramente nella tenuta mentale anche quando le cose vanno bene". 

Ed infine, un occhio rivolto al futuro prossimo: "Adesso stacchiamo un po' perchè abbiamo consumato tante energie, nervose soprattutto, in questi dieci giorni. Quindi riposiamo un po', poi da martedì penseremo alla prossima partita, che è difficile perchè l'avversario è tranquillo, è organizzato e mentalizzato". 

Uno dei protagonisti assoluti del match è sicuramente De Silvestri, autore dell'assist per il gol del 3-0 di Lazaros: "Siamo in convalescenza, abbiamo dimostrato di avere gli attributi perché siamo venuti fuori da un momento difficile dimostrando di voler cambiare la rotta di questo campionato. Ora bisogna archiviare la pratica salvezza nelle prossime due. Ci siamo divertiti tutti perché abbiamo messo subito la partita in discesa. I ragazzi davanti hanno fatto un'ottima partita, poi non abbiamo preso gol, quindi un motivo in più per sorridere". 

Raggiante anche il greco ex di giornata, che ha messo a segno la rete del definitivo 3-0: "Venivamo da un periodo molto difficile, sono molto contento per questa vittoria. Il goal è stato bello, ho visto la palla arrivare da me, ci ho provato di prima intenzione ed è andata bene. Fino a questa mattina c'era il dubbio se avesse giocato o meno Dodò, ma alla fine sono sceso in campo, il calcio è bello anche per questo perchè reagala sempre belle sorprese. Ho esultato non assolutamente contro il Verona ma per me, perchè era da un anno che non segnavo e mi mancava". 


Share on Facebook