Sassuolo - Sampdoria, le ultime

Di Francesco a caccia del Milan, Montella per blindare la salvezza.

Sassuolo - Sampdoria, le ultime
Sassuolo - Sampdoria, le ultime

La ricca giornata di A trova il suo inizio a Reggio Emilia, dove il Sassuolo, alle 18.30, attende la Sampdoria. Classifica diversa, umore simile. Il Sassuolo vede il Milan allontanarsi all'orizzonte, per inseguire la sesta posizione in graduatoria occorre dimenticare in fretta il brutto passo falso del week-end. Prova incolore al Franchi, errori ed orrori, sconfitta per 3-1 di fronte alla Fiorentina di Sousa. Montella sbarca invece al Mapei Stadium dopo la caduta di misura col diavolo. Buona Samp, Bacca a spingere Brocchi e il Milan. Sfortuna e peccati veniali. La squadra blucerchiata non può alzare il piede dall'acceleratore, perché la salvezza non è acquisita. Il rendimento ottimo di Carpi e Frosinone rende il finale di stagione incerto, il calendario è ostico, perché nel week-end Montella deve fronteggiare la Lazio di Inzaghi. Fondamentale, quindi, far risultato con il Sassuolo. 

Formazioni 

Sassuolo 

4-3-3 consueto per Di Francesco, con Cannavaro e Acerbi a guidare il pacchetto arretrato. Esterni di spinta Vrsaljko e Peluso, Magnanelli è l'elemento d'equilibrio in mezzo al campo. Duncan e Biondini con compiti di interdizione e impostazione. Un solo dubbio nel fronte offensivo. Falcinelli si gioca il posto con Politano. L'opzione più probabile vede quest'ultimo largo a sinistra, con Berardi sul fronte opposto e Defrel punta centrale. 

Fuori, per il match di questa sera, Missiroli, Antei, Laribi e Terranova. 

Sampdoria

Montella si affida al 3-4-2-1, con due uomini a supporto di una punta, Quagliarella (o Muriel). Sulla trequarti, Correa e Soriano, Alvarez la variabile. A centrocampo, due giocatori, in corsia, con predisposizione difensiva, Dodò e De Silvestri svolgono una mansione doppia, devono infatti fornire adeguato supporto alla linea a tre a protezione di Viviano, con la Samp pronta a mutare il proprio schieramento in un accorto 5-3-2 in fase di ripiegamento. Barreto detta i tempi di gioco, Fernando è il mastino pronto a rintuzzare l'offensiva di casa. 

Dietro, con Ranocchia e Diakité, Cassani o Moisander. Out Carbonero, Ivan, Sala e Cassano. 

Vigilia 

Di Francesco - Sulla Samp "E' una squadra che ha cambiato passo, è più solida, prende meno gol ed è allo stesso tempo pericolosa davanti. Ho visto oggi la partita col Milan, avrebbero meritato qualcosina in più ma c'è da dire che si sono trovati davanti dei giocatori in un momento particolare, su tutti Bacca che è stato da subito pericolosissimo"

Montella "Sarà una partita delicata. Abbiamo bisogno di punti così come il Sassuolo. I neroverdi sono una squadra molto logica che fa bene le cose proposte da Di Francesco. Il Sassuolo ha una filosofia, gioca nello stesso modo con qualsiasi avversario. Sono abili nelle transizioni, sono una squadra che ha un'idea. Noi dobbiamo essere pericolosi con le nostre armi. Al di là di questo, noi dobbiamo entrare in campo con lo stesso agonismo e la stessa determinazione di domenica. Bisogna giocare con grande intelligenza. Ripeto, abbiamo bisogno di punti e vanno presi. La gara di domenica è archiviata e bisogna pensare al futuro. Non dobbiamo perdere energie a chi ci sta dietro, ma adoperarle per fare la nostra gara. Non possiamo pensare di salvarci pensando che gli altri perdano sempre. In questo momento non dobbiamo cercare alibi. Dobbiamo concentrare tutte le energie per essere positivi."

Gara d'andata