Ferrero: "Ripartiamo da Montella l'anno prossimo, non voglio più un campionato così sofferto"

Massimo Ferrero promette che non ci saranno altre rivoluzioni in casa Sampdoria, ma solo ritocchi, con Montella che resterà a Genova.

Ferrero: "Ripartiamo da Montella l'anno prossimo, non voglio più un campionato così sofferto"
Massimo Ferrero, corrieredellosport.it

La vittoria in rimonta sulla Lazio a Marassi ha di fatto spazzato via le nubi dalla stagione della Sampdoria. La salvezza è un traguardo praticamente acquisito e così si può cominciare già a pensare alla prossima stagione. Con il presidente Ferrero che sembra avere le ideee chiare.

Il numero uno blucerchiato, almeno a parole, sembra voler imboccare la via della continuità e della normalità calcistica, continuando a puntare su Vincenzo Montella in panchina e portando solo qualche ritocco ad una squadra che evidentemente ritiene già abbastanza competitiva. Basta con le rivoluzioni e i ribaltoni a stagione in corso: "Un campionato così sofferto non si ripeterà mai più. L’anno prossimo ripartiremo con Montella e ci toglieremo molte soddisfazioni. La stagione però non è ancora conclusa, dobbiamo continuare a combattere, senza crearci alibi. Mi piacerebbe prendere altri tre punti a Palermo e scalare ancora un po’ la classifica. Sui programmi ho le idee chiare: quest’anno, soprattutto a gennaio, ho sbagliato, ho cambiato troppo. Ho capito che le rivoluzioni possono essere dannose. Meglio ragionare di più e operare solo ritocchi mirati. Quei rinforzi necessari che ci chiederà Montella." Ammesso che il tecnico resti alla Sampdoria, visto che sul futuro non ha voluto dare certezze nel post gara di Marassi: "Per il futuro ho un contratto, c’è sintonia e simpatia col club. Così come con la tifoseria. Ci siederemo e proveremo a programmare, sicuramente ci troveremo con serenità per capire se siamo fatti l’uno per l’altro."

Il faccia a faccia potrebbe andare in scena già nel corso di questa settimana con presenti Montella, Ferrero e gli altri membri della dirigenza blucerchiata. Da questo incontro, con tutta probabilità, verrà fuori la strategia per la prossima stagione: avanti con Montella, con qui a quel punto si potrebbe già pensare al mercato estivo, oppure separazione dall'ex allenatore della Sampdoria per ricominciare di nuovo da capo.


Share on Facebook