Serie A - Sampdoria e Torino tra speranze d'Europa

La Sampdoria cerca la quarta vittoria consecutiva interna contro il Torino di Sinisa Mihajlovic reduce da altrettante vittorie di fila. Gol e spettacolo attesi a Marassi, con i doriani che si galvanizzano in casa ed i granata pronti ad approfittare degli eventuali spazi concessi dai padroni di casa. Entrambe, però, vanno a caccia dei tre punti per alimentare le rispettive speranze d'Europa.

Serie A - Sampdoria e Torino tra speranze d'Europa
Serie A - Sampdoria e Torino tra speranze d'Europa

Non solo il derby di Roma nel pomeriggio della quindicesima giornata della Serie A. Al Luigi Ferraris riflettori puntati su due delle squadre che propongono il miglior calcio nello stivale: da una parte la filosofia e l'estro della Sampdoria, con Giampaolo che cerca il poker di vittorie casalinghe dopo i successi contro Genoa, Inter e Sassuolo; dall'altra il secondo miglior attaco del campionato, quello del Torino di Sinisa Mihajlovic, che si presenta a Marassi con tre vittorie consecutive nelle ultime apparizioni, due casalinghe ed una in quel di Crotone. 

Le due squadre scenderanno in campo con animi piuttosto simili dopo le roboanti e confortanti vittorie ottenute in settimana in Coppa Italia. Il Torino ha sofferto nei tempi regolamentari contro il Pisa di Gattuso prima di archiviare nei supplementari la sfida con un rotondo poker, mentre i doriani hanno superato agevolmente il Cagliari confermandosi difficilmente battibile davanti al pubblico di casa. Due squadre che fanno dell'entusiasmo e del ritmo le rispettive prerogative, anche se lo sviluppo delle singole manovre avviene in maniera diametralmente opposta: se i granata proveranno a cavalcare le corsie laterali con l'estro e la fantasia dei colpi di Ljajic e Iago Falque, i padroni di casa cavalcheranno l'istinto di Bruno Fernandes e le imbucate per i tagli dei due attaccanti, che spesso si esaltano nel catino di casa.

I presupposti per una partita bella e divertente ci sono tutte, con Sampdoria e Torino che proveranno a testare le rispettive velleità di attaccare la zona Europa. Sebbene i doriani siano notevolmente staccati dal treno europeo, Giampaolo prova a caricare i suoi in tal senso, provando ad accorciare proprio sul Torino, che a 25 punti si trova in un limbo tra le prime della classe e le altre che sono leggermente più staccate.  

Le ultime dai campi

Dopo l'ampissimo turnover visto in Coppa Italia, Giampaolo e Mihajlovic tornano a schierare i titolarissimi, con i padroni di casa che si disporranno sul terreno di gioco con il classico 4-3-1-2 del nativo di Bellinzona, mentre il serbo risponderà con l'altrettanto consueto 4-3-3. Bruno Fernandes cercherà di disturbare Valdifiori in fase di impostazione e di trovare spazio alle sue spalle quando i suoi sarannoin possesso palla. Muriel e Quagliarella (ex di giornata) davanti per i padroni di casa, mentre gli ospiti si affideranno al solito tridente composto da Ljajic e Iago Falque ai lati di Belotti nell'intento di allargare le maglie difensive dei doriani e sfruttare gli inserimenti di Benassi e Baselli. Davanti a Puggioni ed Hart due linee a quattro molto solide, con Silvestre e Skriniar da una parte e Rossettini e Castan dall'altra a guidare i rispettivi reparti.    

Le probabili formazioni

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Pereira, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto, Torreira, Praet; Bruno Fernandes; Muriel, Quagliarella. All. Giampaolo

Torino (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Castan, Barreca; Benassi, Valdifiori, Baselli; Iago Falque, Belotti, Ljajic. All. Mihajlovic

Sampdoria