La Sampdoria doma il Torino: 2-0 al Ferraris

I blucerchiati stendono i granata grazie alle segnature di Barreto e Schick entrambe nel corso della ripresa e si avvicinano alla zona Europa.

La Sampdoria doma il Torino: 2-0 al Ferraris
Sampdoria
2 0
Torino
Sampdoria: SAMPDORIA (4-3-1-2) : PUGGIONI; P.PEREIRA, SILVESTRE, SKRINIAR, REGINI; BARRETO, TORREIRA, PRAET (83' ALVAREZ); B.FERNANDES (60 'LINETTY); QUAGLIARELLA, MURIEL (90' SCHICK). ALL.: GIAMPAOLO
Torino: TORINO (4-3-3) : HART; ZAPPACOSTA, BARRECA, CASTAN, ROSSETTINI; BENASSI (70' BOYE), VALDIFIORI, BASELLI (84' ACQUAH); IAGO FALQUE (79' MAXI LOPEZ), BELOTTI, LJAJIC. ALL.: MIHAJLOVIC
SCORE: 1-0, 51' BARRETO; 2-0, 95' SCHICK
ARBITRO: ORSATO (ITA) AMMONITO : BARRETO; ROSSETTINI, BENASSI, BARRECA, BASELLI
NOTE: Si gioca allo stadio Luigi Ferraris di Genova alle ore 15, partita valida per la quindicesima giornata di Serie A.

La Sampdoria migliora la sua già rassicurante posizione in classifica e si affida al fattore campo, facendo quattro vittorie di fila al Ferraris e battendo un Torino che perde contatto dalla zona Europa League, interromendo la striscia di tre successi consecutivi: sono questi i verdetti del 2-0 di Marassi, firmato dalle reti di Barreto e Schick.

Giampaolo si affida al 4-3-1-2, Praet sostituisce Linetty a centrocampo, Bruno Fernandes supporta il classico tandem Quagliarella-Muriel; Mihajlovic propone il solito 4-3-3, Barreca centrale di difesa, tridente esplosivo con Iago Falque, Ljajic e Belotti.

Match incandescente fin dalle prime battute, con ritmi altissimi, numerosi falli e occasioni da ambo i lati: inizia Iago Falque dopo 4' con un tiro dal limite che colpisce la traversa, poco dopo Muriel al volo calcia di poco alto. Non finisce qui perchè al 12' Ljajic impegna Puggioni su punizione, e due minuti dopo Quagliarella conclude a lato di un soffio. Dopo che alla mezz'ora ancora lo stesso Quagliarella alza troppo il colpo di testa su corner, le sortite offensive diminuiscono e aumentano gli errori a centrocampo, in modo da far terminare la prima frazione sullo 0-0.

Inizia il secondo tempo e al 47' Ljajic da buona posizione tira addosso a Puggioni, al 51' la sfida finalmente si sblocca: corner dalla destra, rimpallo in area granata e Barreto dal centro dell'area di rigore gira in rete, portando in vantaggio la squadra di casa. Il Torino accusa il colpo e al 60' rischia ancora, ma l'ottima punizione di Muriel va di poco alta. L'unica vera e propria reazione ospite avviene al 70', quando il colpo di testa a botta sicura di Belotti viene miracolosamente deviato in angolo da Puggioni. Gli ultimi minuti i blucerchiati amministrano la gara senza particolari problemi, e a pochi secondi dalla fine il neo entrato Schick chiude i conti. 

Sampdoria all'ottavo posto con 22 punti e alla 4 affermazione consecutiva in casa, Torino settimo a 25 che torna a perdere dopo più di un mese.

Sampdoria