Serie A: la Sampdoria pensa alla difesa

Krajnc e Dodò non convincono, si pensa a Santon ed Andreolli. Prelevato a titolo definitivo, intanto, Bereszynski.

Serie A: la Sampdoria pensa alla difesa
Esultanza dei giocatori della Sampdoria | www.eurosport.com

La Sampdoria ha chiuso per Bereszynski. Secondo quanto riportato da Il Secolo XIX, infatti, il club di Ferrero ha concluso positivamente le trattative con il Legia Varsavia, sborsando due milioni per il terzino classe '93. Terzino di ruolo, il giovane polacco non disdegna le proiezioni offensive, come dimostrano d'altronde le due reti messe a segno nella prima parte di campionato. Un acquisto dunque di prospettiva e di lunga gittata, come conferma il contratto quadriennale, per un club sempre pronto a valorizzare calciatori di spessore offrendogli importanti chance in Serie A.

Sempre nella zona inferiore del rettangolo di gioco, i doriani avrebbero pensato a Santon ed Andreolli, attualmente poco considerati da Stefano Pioli all'Inter. Giocatori esperti del massimo campionato i due interisti andrebbero a rinforzare un reparto solido ma bisognoso di rincalzi di un certo spessore, soprattutto considerata l'inaffidabilità dei centrali di riserva al momento di un'eventuale defezione dei titolari. Per fare posto all'ex Chievo Verona, prossimo alla partenza Krajnc, destinato probabilmente a sposare la causa del Crotone. Discorso analogo per il terzino, pronto a sostituire un Dodò in uscita. 

Sampdoria