Tutti pazzi per Schick. C'è anche la Juve, Nedved conferma

Il vice presidente bianconero ha parlato dell'interesse bianconero nei confronti dell'attaccante Doriano, sui cui si sta muovendo mezza Serie A.

Tutti pazzi per Schick. C'è anche la Juve, Nedved conferma
Fonte immagine: Radio Goal 24

Tutti pazzi per Patrick Schick. Tredici gol che non possono passare inosservati, soprattutto se accompagnati da una serie di giocate super, agli occhi delle big italiane. L'attaccante del momento in Serie A è il ceco, classe 1996, e non potrebbe essere altrimenti. Sono soprattutto Juventus, Inter e Napoli a muoversi, monitorando la punta della Sampdoria e probabilmente, presto, bussando alla porta dei blucerchiati. Difficile decifrare la situazione, capire chi sia avanti e chi sia indietro, così come è complicato interpretare la volontà della società ligure, la quale potrebbe rinunciare a capitalizzare in estate per tenerlo un altro anno, ma se si presentasse un'offerta di determinato tipo, potrebbe cedere.

La potenza economica di cui dispone la Juventus, oltre all'appeal internazionale che garantisce, potrebbe essere uno dei fattori che potrebbe convincere Schick a vestirsi di bianconero. L'interesse, da parte dei campioni d'Italia, è più vivo che mai ed è confermato anche dalle parole di Pavel Nedved, all'emittente della Repubblica ceca o2 Tv: "Posso confermare che siamo interessati a lui e certamente continueremo ad esserlo. Dipenderà da quello che lui e il suo agente sceglieranno di fare. Schick è il classico giocatore che sa stare in più posizioni in campo, può giocare in vari ruoli. Ha tecnica, velocità e fisico. Ha tutto per un attaccante. Il futuro è suo: deve solo tenere la testa a posto, e se lo farà avrà una grande carriera. Ha tutto per diventare il migliore".

La certezza è che i bianconeri in estate vorrebbero - e, per esigenze di rosa, dovrebbero - inserire nel reparto offensivo almeno due giocatori, soprattutto se la strada tracciata con il 4-2-3-1 dovesse essere quella da percorrere negli anni a venire. Schick sarebbe un potenziale sostituto di Dybala sulla trequarti, ruolo che ha già ricoperto in carriera, e anche di Higuain in avanti, avendo il ceco enormi capacità realizzative (un gol ogni 110 minuti al momento in Serie A, da capogiro). Inoltre il suo impatto a gara in corso, aspetto non comune a tutti, potrebbe risultare determinante, anche in una squadra di grossissimo calibro. 21 anni, tanta voglia di dimostrare, ma un futuro già scritto: in una big. Sarà la Juventus? Al mercato estivo l'ardua sentenza.