Sampdoria, patron Ferrero sottolinea: "Schick sta bene. Su Cassano vi dico che non smette"

Ha parlato il presidente della Sampdoria. Chiude la porta alla Juventus per quanto riguarda Schick, mentre è sicuro che cassano tornerà in campo.

Sampdoria, patron Ferrero sottolinea: "Schick sta bene. Su Cassano vi dico che non smette"
Fonte: Getty Images

Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, ha rilasciato ai media importanti dichiarazioni, in primis riguardo all'attaccante ceco Patrik Schick, cercato a lungo prima dalla Juventus, poi dall'Inter, ma frenato da problemi al cuore. Queste le sue parole: "Sta bene, anzi benissimo. E’ come prendere l’influenza, poi passa. Se un giocatore si fa male a una gamba non si fanno tutte queste storie. Ritornerà a giocare, e a segnare, come ha fatto al suo primo anno con noi".

Alla domanda su quale sia il futuro del boemo, Ferrero ha risposto con un' eloquente locuzione: "Resterà alla Sampdoria, almeno questo è lo scenario al momento, poi se decide di andare via andrà dove lo porta il cuore, ma di certo non alla Juventus. Non ho mai trattenuto alcun calciatore controvoglia, e non lo farò nemmeno questa volta".

Su Antonio Cassano, calciatore avuto alle sue dipendenze proprio alla Sampdoria, ha dichiarato con decisione: "Ho una bella impressione di Cassano. E’ un talento vero, un esteta del gioco. Ha semplicemente scelto la famiglia, ma non credo che smetterà di giocare. Il richiamo del campo si rifarà sentire, ed Antonio cederà perchè è nato per fare sport, il calcio è la sua vita. Colpo da cinema? No, colpo da Cassano".

 

Sampdoria