Samp, Vietto resta la prima scelta

L'attaccante dell'Atletico Madrid è la prima opzione per il dopo Schick. Solo in caso di fallimento della trattativa si valuteranno altri nomi.

Samp, Vietto resta la prima scelta
Samp, Vietto resta la prima scelta

Il mercato della Sampdoria è in fermento. La possibile uscita di Dennis Praet verso il Newcastle è la notizia del giorno, ma la questione che tiene banco in casa doriana è sempre quella di Patrik Schick. L'attaccante ceco è conteso da Juventus, Roma, PSG ed Inter con quest'ultima in vantaggio sulla concorrenza, ma il suo trasferimento appare ancora lontano alla chiusura. Tuttavia, Massimo Ferrero e i suoi uomini mercato stanno già agendo per coprire la sua partenza. 

Il primo obiettivo della Sampdoria resta Luciano Vietto, attaccante attualmente in forza all'Atletico Madrid. Il classe 1993 sarebbe il profilo ideale per la società blucerchiata che acquisterebbe un calciatore già pronto per il nostro campionato, dove potrebbe già spostare qualche equilibrio, ma comunque di grande prospettiva e che quindi potrebbe rivendere a peso d'oro in un futuro non troppo lontano. I primi abboccamenti con i Colchoneros ci sono stati qualche settimana fa quando la squadra di Simeone rifiutò la prima offerta ufficiale dei doriani che si aggirava attorno ai sedici milioni di euro. L'Atletico sembra non voler cedere il talentuoso attaccante argentino a titolo definitivo, conscio della sua possibile e probabile esplosione, ma negli ultimi giorni di mercato si potrebbe arrivare ad un accordo per portare Vietto in Liguria. 

In ogni caso, Massimo Ferrero, si sta tutelando nell'eventualità in cui l'affare con l'Atletico Madrid salti definitivamente. La prima opzione, seconda generale, porta il nome di Duvan Zapata che è ormai fuori dal progetto tattico di Sarri. Per il colombiano, Sampdoria e Napoli avranno un incontro nella giornata di giovedì dove i blucerchiati cercheranno di far scendere la richiesta partenopea ritenuta troppo alta. Il terzo nome resta quello di Inglese del Chievo Verona. I clivensi puntano molto sull'attaccante italiano e la loro richiesta si aggira attorno ai 12 milioni di euro, cifra abbordabile per la Sampdoria, ma comunque ritenuta elevata da Ferrero. 

Gli ultimi giorni di mercato porteranno consiglio a tutte le parti coinvolte e certamente la Sampdoria riuscirà a trovare il suo attaccante, resta da vedere quale sarà.