Torino - Fiorentina, scontro tra amici

I tifosi granata nel ultima giornata del girone d'andata ospiteranno i fratelli viola, in una sfida tutta da godere.

Torino - Fiorentina, scontro tra amici
Manifestazione, organizzata dai tifosi granata, dello scorso anno durante Torino - Fiorentina. Foto: www.torinofc.it

Torino – Fiorentina è una sfida appassionante, dai mille risvolti storici. Le due squadre sono strette da un bellissimo gemellaggio che va avanti dal 1972; le due tifoserie sono accumunate dall’odio verso i supporters bianconeri, e i tifosi viola si sono sempre stati solidali con i tifosi granata per la tragedia di Superga. All’Olimpico è prevista una grande cornice di pubblico, visto i prezzi popolari proposti dalla società granata,  e si punta a superare quota 20 mila spettatori, creando una suggestiva cornice di spettatori a tinte granata e viola.

I precedenti sorridono al Toro, in 128 sfide i granata hanno trionfato 45 volte,  per  il club piemontese si tratta record di vittorie nella sua storia ultracentenaria, contrapposte però a 42 sconfitte e 41 pareggi. Nelle 64 gare giocate a domicilio, il club piemontese ha ottenuto 36 successi, 16 pareggi e 12 sconfitte. Il risultato che si è verificato più frequentemente nel corso di questi anni è l'1-0, avvenuto in 10 occasioni in terra piemontese. Negli ultimi dieci scontri diretti in Serie A, il Torino ha vinto una sola volta contro la Fiorentina, nella stagione 2001/02. Il successo più rocambolesco, per il Toro, avvenne nella stagione 1947/48 quando i granata inflissero ai viola un rocambolesco 5-0.

I granata hanno perso la prima partita di Serie A del 2014  (3-1 a Parma), dopo che avevano concluso il 2013 con quattro vittorie ed un pareggio nelle ultime cinque gare. In casa il Torino è imbattuto da cinque giornate, ed ha fatto bottino pieno in tre, segnando ben nove reti in totale. I viola vengono da un filotto di tre vittorie di fila in campionato, in cui hanno sempre tenuto la porta inviolata.

Contro  crociati, il Toro ha perso la partita da situazione di, salendo a quota 15 punti sciupati in totale dopo essersi portati avanti – record negativo in Serie A. Borja Valero ed Alessio Cerci sono i due giocatori assistman di questa Serie A, sette ciascuno. Lo spagnolo del club Toscano ha messo lo zampino in 12 reti viola in questo campionato, nessun centrocampista ha fatto meglio di lui quest’anno. Quella toscana è infatti, insieme alla Juve, la squadra che ha trovato più reti con i propri centrocampisti nella Serie A in corso, 16.


Share on Facebook