Live Torino - HJK Helsinki in Europa League

Torino
2 0
HJK Helsinki
Torino : (3-5-2): Padelli; Silva, Maksimovic, Jansson; Darmian, El Kaddouri, Vives, Benassi (Nocerino), Molinaro; Martinez (Barreto), Amauri (Quagliarella).
HJK Helsinki : (4-2-3-1): Doblas (Eriksson); Baah, Heikkinen, Lampi, Sorsa; Savage, Tainio(C) (Väyrynen), Lod, Annan, Zeneli (Alho); Kandji
SCORE: 1-0. min. 35, Molinaro. 2-0, min. 58, Amauri.
ARBITRO: Stephan Klossner (SUI). Ammoniti: Annan (HJK), Quagliarella (T), Savage (HJK), Kandji (HJK).
NOTE: Stadio Olimpico di Torino, Torino e Helsinki si affrontano per la terza giornata della Uefa Europa League

23.00 -  Sale a 7 punti in classifica il Torino, che stasera ha dominato in lungo e in largo. Complimenti alla squadra di Ventura che non ha mai sofferto l'Helsinki. Per questa sera è tutto, una buona notte da Johnathan Scaffardi e da Vavel Italia.

22.55 - Finisce 2-0 Torino - Helsinki. Vittoria meritata dei granta che chiudono il girone in testa al giro di boa. Reti di Molinaro ed Amauri.

89'- Chiusura provvidenziale di Silva su Sorsa, palla in angolo. Sono 2 i minuti di recupero.

85'- Due ammoniti nell'Helsinki nel giro di due minuti. Finiscono sul taccuino dell'arbitro Klossner Savage e Kandji.

83'- Ci prova Savage dalla distanza, tiro che si spegne alto.

81'- Possesso di palla continuato del Torino che è in controllo assoluto della gara.

77'- Terzo cambio per Ventura. Esce Martinez, prestazione sufficiente per lui, e si rivede finalmente in campo Barreto. Terzo ed ultimo cambio anche per l'Helsinki, esce il capitano Tainio ed entra Väyrynen.

74'- Tiro fuori misura di Nocerino.

71'- Ventura richiama in panchina Benassi, prestazione più che sufficiente per lui, e manda nella mischia Nocerino.

69'- Giallo assurdo per Quagliarella. Contatto fortuito con Annan, guidicato falloso dall'arbitro Klossner. Prova da 4 in pagella per l'arbitro svizzero.

67'- Standing ovation per Amauri, al suo posto entra Fabio Quagliarella.

66'- Gran giocata di Amauri in acrobazia, palla di poco a lato.

63'- I granata gesticono il pallone, mentre i finlandesi non accennano al pressing. Ritmi calati vistosamente dopo il 2-0.

Mette in ghiaccio la partita il Torino. Meritato il raddoppio per quanto visto fino a questo momento. Bel gol di Amauri che si è liberato al limite dell'area e ha fatto partire un potente destro che si è infilato a fil di palo alla destra di Eriksson!

58'- AMAURIIIIIIIIIIIIIIIII!!!! FINALMENTE SI SBLOCCA!!! GRAND GOAL PER LUI. 2-0.

53'- Grande parata di Padelli sul tiro di Lod!! Palla in angolo. 

52'- Fallo di El Kaddouri su Savage, punizione da zona pericolosa per i finlandesi.

49'- Grande giocata di El Kaddouri che trova Molinaro, il tiro del terzino sinistro è da dimenticare.

47'- Possesso palla constantemente a favore del Torino. Ventura incita i suoi e soprattutto Amauri.

22.07 - Squadra in campo. Riprende il match con i granata che vogliono subito chiudere la partita.

Il goal di Molinaro:

Torino padrone del campo, davvero poca cosa l'Helsinki. Darmian e Molinaro stanno facendo la differenza sulle corsie esterne, dove i terzini finalndesi sono andati letteralmente in confusione. 

21.52 - Finisce 1-0 il primo tempo. Torino meritatamente in vantaggio contro l'Helsinki. I finlandesi confermano la reputazione di squadra materasso del giorne B.

45'- Sono due i minuti di recupero.

42'- Non ne prende una il collaboratore del signo Klossner. Questa volta ferma Molinaro che era mantenuto in gioco da Heikkinen. 

39'- Il Torino adesso prova  a controllare la partita.

Questa volta non sbaglia Molinaro. Azione simile a quella che l'aveva portato al tiro, ma questa volta il terzino sinistro granata impatta perfettamente il pallone e insacca Doblas!

35'- MOLINAROOOOOOOOOOOOOOOO. 1-0 TORINOOOOOO

33'- Errore clamoroso della terna arbitrale!! Annullato un gol ad Amauri in fuorigioco. L'attaccante brasiliano era in gioco di almeno un metro.

28'- L'Helsinki si affaccia in avanti, ma non riesce a sfruttare un calcio piazzato.

26'- Fase di stallo della partita col Toro che non riesce a trovare la giocata pungente. 

22'- ci prova Amauri di testa, tiro che si spegne centralmente tra le mani di toni Doblas.

Il Torino cerca di far giocare i finalndesi per poi pressarli e provare a recuperare palla nella loro metà campo.

17'- Traversa di Vivesss. Tiro dalla dista del mediano granata che si infrange sulla traversa.

16'- Molinaro vicino al gol. Ottima azione di Darmian sulla destra, cross sul secondo palo per Molinaro che impatta di sinistro ma spara alto.

13'- L'Helsinki si è barricato dietro la linea del pallone, chiudendo ogni spazio di manovra al Torino.

9'- Forcing del Toro che però non riesce a mettere in difficoltà Doblas. Il portiere dei finalndesi ha bisogno ancora una volta delle cure mediche. 

6'- Grande uscita di Doblas che anticipa Amauri. L'ex portiere del Napoli ha la peggio e resta a terra dopo lo scontro di gioco.

I granata sono padroni del campo, vogliono un gol subito per poter poi gestire la partita.

2'- Torino vicinissimo al gol con Martinez. Martinez riceve palla nell'area piccola, scarica il destro ma Doblas è attento a deviare in corner!

21.05 - Fischia puntualissimo il signor Klossner. Primo possesso per il Toro con Maksimovic.

21.03 - Capitani che procedono alla scelta del campo agli ordini del signor Klossner.

21.02 - Ecco Torino ed Helsinki che fanno il loro ingresso in campo. Sarebbe di fondamentale importanza per i granata conquistare una vittoria.

21.00 - Squadre pronte nel tunnel a fare il loro ingresso in campo.

20.55 - In attesa dell'inizio del match, riepiloghiamo i risultati delle italiane scese in campo alle 19.00. La Fiorentina grazie ad un gol di Vargas si impone in Grecia contro il Paok Salonicco; la squadra di Montella ipoteca così il passaggio del turno portandosi a 9 punti in classifica. E' andata male invece al Napoli, che è uscito sconfitto dallo Stade de Suisse di Berna contro lo Young Boys. Gli svizzeri si sono imposti per 2-0 agguantando proprio i partonopei in testa alla calssifica del Girone I.

20.45 - Il Torino guida il Girone B a pari punti con il Brugge, e stasera ha la possibilità di ipotecare il passaggio del turno.

20.40 - Ecco invece la formazione dell'Helsinki: Doblas; Sorsa, Heikkinen, Baah, Sorsa; Tainio, Annan; Savage, Lod, Zeneli; Kandji. I finlandesi optano per un 4-2-3-1, con Kandji come terminale offensivo, mentre le chiavi del centrocampo sono affidate al capitano Tainio

20.35 - Ventura dà fiducia a Padelli tra i pali, mentre rispetto alla partita di domenica scorsa in campionato contro l’Udinese tornano titolari Darmianed El Kaddouri. Confermato Jansson al centro della difesa; in attacco spazio a Amauri e Martinez.

20.30 - Ecco le formazioni ufficiali. Partiamo con il Torino: (3-5-2)- Padelli; Maksimovic, Jansson, Silva; Darmian, Benassi, Vives, El Kaddouri, Molinaro; Amauri, Martinez.

20.25  - Nell'ultimo turno di campionato importante vittoria del Torino, in casa, con l'Udinese. Decisiva la rete dell'ex Quagliarella. Un successo che ha consentito ai granata di uscire dalle sabbie mobili delle bassa classifica. Il Torino occupa ora la dodicesima piazza con otto punti. 

20.15 - Il Torino è giunto alla fase a gironi di Europa League dopo aver superato due turni eliminatori. Nel primo netta affermazione con il Brommapojkarna, 7-0 complessivo tra andata e ritorno, mentre più difficoltà nella seconda tornata con lo Split. Decisivo a Torino un rigore di El Kaddouri. 

    

20.00 - Buonasera e benvenuti alla diretta scritta live e di Torino - HJK Helsinki, incontro valido per la terza giornata del Gruppo B della Uefa Europa League 2014/2015. Da una parte gli uomini di Ventura, reduci dal successo europeo contro il Copenaghen, dall'altra l'undici di Lehkosuo ancora a quota zero in classifica, dopo la pesante sconfitta interna subita per mano del Bruges. Un'occasione propizia, nello stadio di casa, per allungare in classifica, sfruttando lo scontro diretto, in programma in Belgio, tra Bruges e Copenaghen. 

19.50 - Ventura, per la sfida di Europa League, pensa a qualche cambio nell'undici iniziale. Confermato il modulo, 3-5-2, in difesa Glik guida il reparto a tre completato da G.Silva e Maksimovic, sugli esterni Darmian e Molinaro, in mezzo Vives, coadiuvato dal dinamismo di Benassi e dalla qualità di El Kaddouri. Davanti Martinez e Amauri, possibile panchina per Quagliarella. Tra i granata indisponibili Gazzi e Larrondo.

L'ultima uscita in Europa League del Torino

19.40 - Queste le parole di Ventura in conferenza stampa "Abbiamo grande rispetto per l'Helsinki, dal momento che che in Finlandia sta facendo molto bene. Inoltre per loro sarà l'ultima occasione per rientrare in gioco e dunque non sarà assolutamente una partita facile. A livello tattico non conosciamo molto dell'avversario, sappiamo solo che utilizzano spesso 4-4-2 e 4-3-3. La nostra presenza in Europa è stata frutto di un cammino importante. Non so dove potremo arrivare, ma dico ai tifosi che sarebbe bello continuare insieme questo viaggio, ma per farlo occorre continuare su questa strada".

19.30 - Prima del match, anche Molinato, ai microfoni, ha palesato la voglia del Torino di continuare l'avventura in Europa League "I nostri avversari stanno facendo un'annata importante nel loro campionato, ma noi vogliamo pensare solo a noi stessi. Conterà molto l'approccio e la voglia che metteremo in campo. Non vogliamo fare calcoli, ma siamo consapevoli che in caso di vittoria possiamo mettere un mattone importante per il passaggio del turno. La prossima partita potrà dirci molto per quanto riguarda l'Europa League e dunque abbiamo cercato di prepararla al meglio. Giocare con lo spirito giusto sarà fondamentale".

19.20 - Il Torino nelle sei uscite europee stagionali non ha ancora subito reti, e si ritrova ora, a quota quattro, in testa al girone insieme al Bruges. Una sola rete all'attivo per i granata nella fase a gironi. Il decisivo penalty trasformato nella fase finale della gara con il Copenaghen. Le squadre finlandesi non hanno di certo un ottimo rapporto con quelle italiane. Solo una vola un club finlandese ha prevalso in 18 incontri. Il TPS Turku ha superato l'Inter nella Coppa Uefa del 1987. 

19.10 - Il precedente del Torino contro un club finlandese risale al '64. Granato opposti al Valkeakosken Haka. Vittoria interna per 5-0, con doppietta dell'indimenticabile Gigi Meroni e affermazione esterna per 1-0. L'HJK Helsinki ha affrontato recentemente il Parma nel 2001, in Uefa, perdendo in entrambi gli incontro disputati. Nell''89 invece l'HJK Helsinki si è scontrato con il Milan, in quella che allora era denominata Coppa dei Campioni, perdendo sonoramente a San Siro, 4-0, e 1-0 in casa, con firma di Borgonovo. 

19.00 - Una curiosità sul tecnico dell'HJK Helsinki Lehkosuo. L'allenatore ha militato in carriera nella stessa squadra ora diretta. Ha giocato in Champions League nel '98-'99, portando anche la fascia di capitano. Nella sua carriera anche una breve esperienza italiana al Perugia. Allena l'HJK Helsinki dall'aprile del 2014. Un'altra conoscenza del calcio italiano nel club finlandese. Il portiere Doblas è transitato nella scorsa stagione dalle parti di Napoli. 

18.50 - L'HJK Helsinki si prepara ad affrontare il Torino con il classico 4-2-3-1. Tra i pali Doblas, difesa a quattro con Heikkinen, Baah, Lampi, Annan, duo di interdizione Tainio - Zeneli, Vayrynen - Savage - Bance alle spalle di Kandji. Assenti Alho (caviglia) e Torres (ginocchio). Non al meglio Bance, Porokara e Schuller. 

L'ultima uscita in Europa League dell'HJK Helsinki:

18.40 - Questa la direzione di gara: Arbitro Stephan Klossner  (SUI), assistenti Remy Zgraggen  (SUI) , Vital Jobin  (SUI), assistente arbitrale aggiunto Alain Bieri  (SUI) , Nikolaj Hänni  (SUI), quarto arbitro Johannes Vogel  (SUI), delegato UEFA Gudmundur Petursson  (ISL), osservatore arbitro Haim Jakov  (ISR)