Torino, parla Cairo: "Baselli e Zappacosta qui si consacreranno"

Il presidente granata: "Sono contento per Darmian, mi auguro che Manchester sia un punto di partenza per lui"

Torino, parla Cairo: "Baselli e Zappacosta qui si consacreranno"
Torino, parla Cairo: "Baselli e Zappacosta qui si consacreranno"

Il preseidente del Torino Urbano Cairo è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport.  La cessione di Darmian è stata inevitabile, gli arrivi di Baselli e Zappacosta rappresentano due veri colpi di mercato: "Darmian mi ha commosso quando mi ha telefonato per dirmi che sarebbe andato al Manchester.  Sono contento, spero sia davvero un punto di partenza per lui. Noi voltiamo pagina con Baselli e Zappacosta. Con i Percassi abbiamo un bel rapporto e ci siamo accordati subito''.

Nel giorno dell'addio di Matteo Darmian, i granata hano perfezionato dunque un doppio colpo in ingresso prelevando per 10 milioni più bonus dall'Atalanta sia Baselli che Zappacosta''Sono due nazionali Under 21 dalle prospettive importanti. La nostra speranza è che qui al Toro possano trovare la definitiva consacrazione. Per il resto ci siamo rinforzati moltissimo anche con gli acquisti precedenti e abbiamo già speso 10.5 milioni (ex atalantini a parte, ndr). E quello che entrerà lo investiremo ancora''. Per l'attacco piacciono da tempo Belotti e Hernandez: ''Per un altro attaccante? Ci stiamo ragionando, anche se ne abbiamo già quattro validissimi in organico. Un messaggio ai tifosi? Non credo alle parole roboanti, a parlare sarà il campo. Non mi pongo obiettivi di classifica precisi. Noi volevamo consegnare a Ventura la squadra pronta per l'inizio del ritiro ed è stato praticamente fatto. Ribadisco poi che non c'è mai stata una sola possibilità che il mister andasse via. È un grande maestro di calcio ed una persona di spessore. Lo stimiamo molto...".


Share on Facebook