Darmian: il saluto al Toro e la presentazione allo United

In un post sul suo profilo Facebook il terzino ringrazia tutti quelli che gli sono stati vicino. E si presenta ai Red Devils.

Darmian: il saluto al Toro e la presentazione allo United
Darmian: il saluto al Toro e la presentazione allo United

Lasciare le tinte granata per vestire il rosso: Matteo Darmian sta vivendo giorni da sogno. Presentato in questi giorni a Old Trafford, dopo la trattativa chiusa sulla base di 18 milioni, il terzino ha deciso di salutare i tifosi del Torino con un messaggio sulla sua pagina Facebook ufficiale:

"Non sono un ragazzo di tante parole ma ci tengo a ringraziare tutti voi e a salutarvi con lo stesso rispetto che mi avete sempre dimostrato.
Sono stati 4 ANNI fantastici e vissuti al massimo... Dalla promozione, alla salvezza, all'arrivo in Europa League,alla vittoria storica a Bilbao fino al Derby vinto dopo 20 anni...che NON dimenticherò mai!
GRAZIE al presidente Cairo per avermi permesso di approdare in questa squadra dandomi piena fiducia.
GRAZIE al mister Ventura che mi ha dato la possibilità di giocare con continuità e di crescere credendo in me fin dal primo momento...gli sarò infinitamente grato di essere stato più di un Maestro nei miei confronti.
GRAZIE a tutto lo staff del Torino Football Club.
GRAZIE a tutti i miei compagni di questi anni con i quali ho condiviso tante emozioni.
E un GRAZIE speciale a VOI che non mi avete mai fatto mancare l'affetto facendomi entrare in questa splendida famiglia chiamata TORO e ancora 
GRAZIE per tutte le belle parole,lettere,messaggi e video che mi state inviando e postando. 
Un abbraccio grande a TUTTI ...
Vi seguirò SEMPRE perché questi colori avranno un posto speciale nel mio cuore e CE LA METTERO' TUTTA NEL RENDERVI ORGOGLIOSI! 
Con affetto 
Matteo Darmian
".

Ma per un'avventura che si conclude, ce n'è un'altra pronta a cominciare, e che avventura: presentato a Old Trafford, Darmian ha anche rilasciato un'intervista, la prima da giocatore del Manchester United:

Ora dopo tante parole, è tempo di fare parlare il campo: tra un mese circa si aprono le danze, i Red Devils stanno facendo un grande mercato (presentato insieme a Darmian anche Schweinsteiger) e puntano a vincere. Dopo Pellè e Balotelli, un altro italiano in Premier League. In una location tutta da vivere.

Torino