Ventura: "E' un buon pareggio"

E' un Giampiero Ventura soddisfatto quello che commenta il pari del suo Torino contro un Milan alla disperata ricerca di rilancio e di punti. I rossoneri sono passati in vantaggio col solito Bacca, ma i padroni di casa non si sono arresi e dieci minuti dopo hanno trovato il meritato gol dell'1-1 con Baselli, al quarto centro in campionato. I granata salgono così a 14 punti.

Ventura: "E' un buon pareggio"
Torino
1 1
Milan
Torino: (3-5-2) Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Zappacosta (72' Belotti), Acquah, Gazzi (46' Vives), Baselli, Molinaro; Quagliarella (80' Benassi), Maxi Lopez Panchina: Ichazo, Castellazzi, Mantovani, Gaston Silva, Prcic, Martinez, Amauri
Milan: (4-3-3) Diego Lopez; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Kucka (86' Poli), Montolivo, Bertolacci; Cerci (88' Honda), Luiz Adriano (56' Bacca), Bonaventura Panchina: Abbiati, Donnarumma, Zapata, Calabria, Mexes, De Sciglio, Mauri, De Jong, Suso Allenatore: Mihajlovic
SCORE: 63' Bacca (M), 73' Baselli (T)
ARBITRO: Gervasoni (ITA) Ammoniti: Kucka, Bonaventura, Romagnoli, Diego Lopez (M), Baselli, Gazzi, Bovo (T)

Intercettato dai microfoni di "Rai Sport", così il tecnico Giampiero Ventura analizza il punto conquistato da Glik e soci contro il Milan: "Venivamo da una settimana particolare, è stata difficilissima perché temevamo di non riuscire a schierare undici giocatori per un motivo o per un altro. Siamo stati bravi a pareggiare e con un pizzico di lucidità in più potevamo vincere la gara. Abbiamo delle qualità, possiamo ritagliarci uno spazio importante in questo campionato".

Circa l'ottimo momento di Baselli, autore della rete del pareggio e uno dei migliori centrocampisti di questa Serie A 2015/2016: "Credo che Baselli, Belotti, Benassi siano tutti giocatori di grandi potenzialità che devono lavorare per ottenere traguardi importanti. Ognuno di questi giocatori ha l'obiettivo di ritagliarsi uno spazio da protagonista e questo implica anche l'azzurro. Baselli sta accelerando un po' di più rispetto agli altri, credo che se non si fosse fatto male sarebbe già stato convocato". Sul grande spirito del Torino: "Se non lo avessimo non avremmo recuperato il risultato oggi e in altre partite. Oggi stiamo vivendo un momento di emergenza, speriamo di recuperare tutti i giocatori perché abbiamo grossi margini di miglioramento".

Torino