Torino - Sassuolo, le ultime

Il match di oggi allo stadio "Olimpico", in programma alle 15, è sì tra due squadre che ormai hanno poco da chiedere al campionato, ma lo spettacolo che offre questa sfida non è mai mancato. Due anni fa, alla prima giornata di campionato, i granata vinsero per 2-0, mentre a novembre 2014 gli emiliani ebbero la meglio per 1-0 grazie a una rete di Floro Flores nel finale. Di sicuro i quasi 18mila spettatori presenti non vedranno una gara priva di emozioni.

Torino - Sassuolo, le ultime
Sassuolo Torino 1-1, Gazzetta.it
Torino
Sassuolo
Torino: (3-5-2) Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Bruno Peres, Baselli, Gazzi, Obi, Gaston Silva; Belotti, Martinez Panchina: Ichazo, Castellazzi, Molinaro, Jansson, Zappacosta, Acquah, Farnerud, Vives, Edera, Lopez Allenatore: Ventura
Sassuolo: (4-3-3) Consigli; Vrsaljko, Cannvaro, Acerbi, Peluso; Pellegrini, Magnanelli, Duncan; Berardi, Falcinelli, Sansone Panchina: Pomini, Pegolo, Longhi, Erlic, Corbelli, Adjapong, Pierini, Broh, Politano, Trotta Allenatore: Di Francesco
ARBITRO: Fabbri (ITA)

Il Torino è salvo, mentre il Sassuolo è quasi fuori dalla corsa per l'Europa League. Tuttavia, entrambe le compagini hanno sempre espresso un bel gioco durante la stagione e vederle affrontarsi sarà interessante. Inoltre, i padroni di casa sono reduci dal ko per 3-2 contro la Roma, mentre i neroverdi hanno raccolto un deludente 0-0 casalingo contro la Samp con tanto di rigore sbagliato da Berardi. C'è quindi voglia di riscatto da entrambe le parti. 

Sassuolo Torino 1-1, Gazzetta.it
Sassuolo Torino 1-1, Gazzetta.it

TORINO - Ventura può contare sul ritorno di Maxi Lopez, che molto probabilmente partirà dalla panchina. Ma l'ex tecnico di Cagliari e Napoli può sorridere a metà, vista l'indisponibilità di Maksimovic a causa di un infortunio contusivo-distorsivo al piede sinistro. Al posto del serbo giocherà di nuovo Bovo, il quale formerà il trio difensivo assieme a Glik e Moretti. L'altro dubbio di Ventura riguarda il ruolo di regista: in ballottaggio ci sono Gazzi e Vives, col primo in vantaggio. Per il resto, 3-5-2 con Padelli in porta, centrocampo composto da Bruno Peres e Gaston Silva sulle fasce e Baselli e Obi mezzale. In attacco verrà riproposto il duo Belotti-Martinez. Di nuovo in panchina il Promavera Edera, il quale, mercoledì sera, è entrato a Roma nei minuti finali. 

SASSUOLO - Di Francesco deve rinunciare a Biondini e Defrel, usciti anzitempo mercoledì sera. Al posto del francese spazio a Falcinelli. L'allenatore di Pescara potrebbe concedere un turno di riposo anche ai terzini Vrsaljko e Peluso, mentre i centrali difensivi saranno i soliti Acerbi e Cannavaro. Passando a centrocampo, il baby Pellegrini dovrebbe partire dal primo minuto, con capitan Magnanelli in cabina di regia e Duncan mezzala sinistra. In attacco, oltre a Falcinelli, ci saranno Berardi e Sansone. Tuttavia, non è da escludere l'impiego di Politano al posto di uno dei due.