Toro, si fermano Obi e De Silvestri

Problema muscolare alla coscia sinistra per il nigeriano, noie al ginocchio destro per il terzino: per entrambi si profila un rientro dopo la sosta per le nazionali.

Toro, si fermano Obi e De Silvestri
Obi a terra dopo l'infortunio (www.reggionotizie.com)

Nemmeno il tempo di godersi la vittoria sulla Roma, che in casa Torino ci si trova nuovamente a dover fare i conti con gli infortuni, quegli infortuni che hanno pesantemente condizionato quest'avvio di stagione granata. Ad uscire malconci dalla sfida contro i giallorossi sono stati Obi e De Silvestri, entrambi sostituiti durante il lunch-match di domenica.

Il nigeriano, dopo un buon avvio di gara condito anche dall'assist per il gol di Belotti, è stato bloccato da un problema muscolare alla coscia sinistra, l'ennesimo di una carriera finora condizionata in modo quasi drammatico dagli infortuni. L'ex Lazio e Sampdoria, invece, ha alzato bandiera bianca per un dolore al ginocchio destro, lo stesso operato due anni orsono dopo l'operazione ai legamenti.

L'infermeria granata, che nel frattempo saluta Ljajic, accoglie quindi due nuovi ospiti. Per il centrocampista ex Inter gli esami hanno evidenziato una sofferenza muscolare di tipo elongativo al passaggio mio-tendineo del bicipite femorale della coscia sinistra: la prognosi parla di 10-15 giorni di stop, il nigeriano tornerà con ogni probabilità dopo la sosta per le nazionali, saltando la gara di domenica contro la Fiorentina. Più incerta la data di rientro per De Silvestri, per il quale si escludono comunque problemi di rilevante gravità: per il difensore è stata confermata una sofferenza al tendine rotuleo del ginocchio destro, le cui condizioni verranno monitorate giorno per giorno. Probabile un ritorno dopo la pausa anche per lui, ma i prossimi esami permetteranno di fare più chiarezza.

Lo stop dell'ex biancoceleste spalancherà le porte del campo a Zappacosta, a questo punto certo di una maglia da titolare proprio contro quella Fiorentina che lo aveva cercato in estate. A centrocampo, invece, il forfait di Obi rialza le quotazioni di Baselli, che si contenderà un posto con Acquah, al rientro dopo la squalifica.

Torino