Torino, Mihajlovic: "Inter treno in corsa, proveremo a fermarlo"

Il tecnico dei granata, nella classica conferenza stampa della vigilia, ha parlato dei temi del match che vedrà domani impegnati i granata in casa contro l'Inter di Stefano Pioli, reduce da dieci vittorie nelle ultime dodici gare stagionali.

Torino, Mihajlovic: "Inter treno in corsa, proveremo a fermarlo"
Torino, Mihajlovic: "Inter treno in corsa, proveremo a fermarlo"

"Nelle ultime due partite hanno segnato 12 gol, nelle ultime dodici giocate hanno vinto 10 partite. L'Inter è un treno in corsa, starà a noi provare a farlo deragliare domani pomeriggio". 

Sinisa Mihajlovic non si nasconde e, dopo aver esaltato a lungo il lavoro di Stefano Pioli alla guida dell'Inter, carica il suo Torino in vista della sfida che domani vedrà impegnati i granata contro la truppa neroazzurra, reduce dal roboante 7-1 rifilato all'Atalanta. Piemontesi che scenderanno in campo con poche motivazioni di classifica, ma con la voglia di cancellare la sconfitta rimediata all'Olimpico di Roma contro la Lazio lunedì sera. Il tecnico serbo, nella classica conferenza stampa della vigilia, ha così analizzato la sfida, oltre a dare uno sguardo al momento della squadra. 

"Sapevamo che il ciclo di gare che dovevamo affrontare fino a quella di domani era proibitivo: il momento della squadra non è positivo, ma abbiamo affrontato Fiorentina, Roma, Lazio e poi Inter. L'unica sfida abbordabile era quella con il Palermo che abbiamo vinto. Domani incontreremo una squadra decisamente in forma, speriamo di regalare ai nostri tifosi una piccola impresa andando alla sosta con una bella vittoria".

Ed ancora, riguardo l'avversaria di domani, Mihajlovic guarda al percorso fatto dai neroazzurri dall'arrivo di Pioli: "L'Inter ha una rosa di assoluto livello, hanno tutto: centimetri, chili, talento, possono arrivare terzi. Pioli ha sfruttato bene il calendario al suo arrivo, ha trovato fiducia e risultati, poi gioco, equilibrio ed entusiasmo. Se continuano così possono entrare in Champions e magari, con qualche innesto, guardare anche al campionato l'anno prossimo". 

Tornando a guardare in casa propria, il tecnico serbo prova a caricare l'ambiente, sottolineando la grinta ed il cuore che la sua squadra mette in campo quando gioca davanti ai propri tifosi: "Sappiamo ovviamente che se loro sono forti e che probabilmente tra quelle fin qui affrontate in casa sono la squadra che arriva con il miglior stato di forma possibile, ma il Torino in casa è un'altra squadra. Il pubblico ci darà carica e sostegno come al solito, proveremo a vincere la partita". 

Il video della conferenza stampa (fonte Torino FC Official - Youtube)


Share on Facebook