Serie A, il Sassuolo batte un'Udinese opaca (1-0)

I neroverdi controllano il match, senza mai strafare, e ottengono i tre punti. Udinese che non fa nulla per cambiare l'inerzia della partita.

Serie A, il Sassuolo batte un'Udinese opaca (1-0)
Sassuolo
1 0
Udinese
Sassuolo: Consigli, Lirola, Antei, Acerbi, Peluso, Biondini, Magnanelli, Mazzitelli (Pellegrini, 66'), Politano, Defrel (Iemmello, 80'), Ragusa (Ricci,, 64').
Udinese: Karnezis, Heurtaux, Danilo, Felipe, Alì Adnan, Jankto, Kums, Kone, De Paul (Duvàn Zapata, 38'), Thereau (Ewandro, 75'), Penaranda (Perica, 62').
SCORE: 1-0, 34', Defrel.
ARBITRO: Doveri. Ammoniti: Peluso (43'), Heurtaux (49'), Danilo (66'), Biondini (71')
NOTE: Sesta giornata di Serie A. Mapei Stadium.

Altri tre punti dunque per il Sassuolo, contro un'Udinese enormente passiva, che reagisce solo negli ultimi dieci minuti, con l'ingresso di Ewandro e Perica. L'incontro termina 1-0 per i nervoerdi.

Formazione Sassuolo: Consigli, Lirola, Antei, Acerbi, Peluso, Biondini, Magnanelli, Mazzitelli, Politano, Defrel, Ragusa.

Formazione Udinese: Karnezis, Heurtaux, Danilo, Felipe, Alì Adnan, Jankto, Kums, Kone, De Paul, Thereau, Penaranda.

La partita inizia con una lunga fase di studio. Il Sassuolo tiene il pallino del gioco, l'Udinese si difende, senza però quasi mai riuscire a servire i propri attaccanti in verticale. I neroverdi creano grandi difficoltà agli avversari soprattutto con le scorribande sulle fasce, dove sia Heurtaux che Alì Adnan soffrono parecchio le sovrapposizioni. Al 22' l'enorme mole di gioco degli uomini di Di Francesco inizia a dare risultati, con Antei che sugli sviluppi di un corner svetta in area, ma non trova la porta. Al 31' è Karnezis a tenere i suoi a galla, Ragusa mette in mezzo, Politano anticipa Alì Adnan e conclude, ma il portiere greco respinge. È solo il preludio al gol del vantaggio emiliano, che arriva al 34', grazie ad una somma di errori friulani: Lirola sfugge ad Alì Adnan e mette in mezzo, incertezze sia di Danilo che di Karnezis, Defrel ne approfitta insaccando (1-0). Il Sassuolo continua a spingere, Peluso al 38' sulla sinistra ha tutto lo spazio per servire Politano al limite dell'area, la sua conclusione finisce però a lato. Iachini vede che la situazione è critica e spende già un cambio, gettando nella mischia Duvàn Zapata al posto di un De Paul disastroso e facendo abbassare Thereau a trequartista. Sulle palle alte l'Udinese fatica enormemente e ancora al 42' il Sassuolo ha un'altra occasione, sugli sviluppi di un calcio d'angolo è Lirola a costringere il portiere avversario al miracolo. Solo al 45' i friulani riescono a costruire la prima azione pericolosa, con Duvàn Zapata che parte in progressione e serve Penaranda defilato sulla destra, il diagonale del venezuelano però si spegne a lato. Primo tempo che si conclude con il 67% di possesso palla per gli emiliani, Udinese non pervenuta.

Secondo tempo che inizia esattamente come il primo. Il Sassuolo continua a tenere le redini del gioco, l'Udinese ci prova un po' di più. Al 58' si rende pericoloso Danilo su calcio d'angolo, ma il colpo di testa finisce alto. Al 61' Alì Adnan pesca con un cross Kone in area, ma lo stop di petto è errato e la conclusione non crea alcun pericolo. I neroverdi non hanno grossi problemi ad addormentare la partita e infatti i friulani riescono a tornare pericolosi solo al 73', con Kone che tira al volo da fuori area, costringendo Consigli alla ribattuta. Con i cross il Sassuolo torna a farsi vedere di testa all'81', con Lirola che pesca Iemmello in area, la sua conclusione però finisce sul fondo. Con l'ingresso di Ewandro i friulani riescono finalmente a reagire. All' 85' il brasiliano si libera con classe sulla trequarti, vede Perica in area e lo serve, il croato però non se la sente di tentare lo scavetto su Consigli in uscita, tentando invece la sterzata e mettendo il pallone nell'area piccola, ma Duvàn Zapata si vede murare il colpo di testa a porta vuota da Antei. Pellegrini tenta un tiro da lontano all'88', ma Karnezis blocca senza problemi. Udinese che poi al 90' centra i legni due volte, prima su un cross di Perica Antei devia sulla traversa poi, sul corner seguente, Felipe batte tutti di testa centrando nuovamente il montante. Finisce dunque 1-0, tre punti per il Sassuolo, altra sconfitta senza verve per i friulani.

Udinese Calcio