Risultato Udinese 2-2 Torino in Serie A 2016/17: scoppiettante pareggio, Ljajic raggiunge i friulani

Risultato Udinese 2-2 Torino in Serie A 2016/17: scoppiettante pareggio, Ljajic raggiunge i friulani
Udinese
2 2
Torino
Udinese: (4-3-3): Karnezis; Widmer, Danilo, Wague, Felipe; Jankto (dal 74' Badu), Kums (dal 46' Hallfredsson), Fofana; Thereau, Duvàn Zapata, De Paul (dal 46' Perica).
Torino: (4-3-3): Hart; De Silvestri (dall'81' Zappacosta), Rossettini, Moretti, Barreca; Benassi, Valdifiori (dal 47' Lukic), Baselli; Ljajic, Belotti, Boyè (dal 65' Maxi Lopez).
SCORE: 0-1, min 14, Benassi; 1-1, min 60, Thereau; 2-1, min 71, Zapata; 2-2, min 78, Ljajic.
ARBITRO: Tagliavento ammonisce Boye (T), Valdifiori (T), Danilo (U), Moretti (T)
NOTE: Incontro valevole per l'undicesima giornata del campionato di calcio di Serie A. Si gioca allo stadio Friuli (Dacia Arena) di Udine. Inizio ore 19.

Torino che sale a quota 16 in classifica, Udinese a quattordici. Gli applausi del Friuli - Dacia Arena - accompagnano l'uscita dal campo delle squadre. Per questa sera è davvero tutto amici lettori di Vavel Italia. Da Andrea Bugno e dalla redazione calcio di Vavel l'augurio di una serena serata in nostra compagnia.  

Thereau e Zapata confezionano i gol che permettono all'Udinese di coronare una insperata rimonta nel momento migliore del Torino. I granata tornano in parità con un gran gol di Ljajic, favorito anche da una disattenzione della retroguardia di Delneri. Giusto il pari finale, con entrambe le squadre che hanno rischiato di portare a casa il bottino pieno.   

FISCHA TAGLIAVENTO! TRA UDINESE E TORINO TERMINA 2-2 AL TERMINE DI UNA GARA RICCA DI GOL ED EMOZIONI!!! 

93' Zapata!!!! L'ultima occasione, enorme, è per Duvan Zapata! Splendido contropiede, Badu serve il colombiano che incrocia ma lambisce il palo alla sinistra di Hart. 

92' Cross pericolosissimo di Zappacosta sulla destra, devia Baselli sul secondo palo, trovando solo la deviazione di Felipe che libera l'area. 

90' Badu!!! Che occasione per l'Udinese! Fofana pennella al centro, il ghanese si inserisce perfettamente e devia di testa sul secondo palo, sfiorandolo soltanto. Respiro di sollievo per Hart ed i tifosi granata. 

89' Fallo in attacco di Maxi Lopez. Saranno tre i minuti di recupero. 

88' Ingenuo il fallo di Felipe sulla destra ai danni di Benassi. Punizione da posizione pericolosissima per i granata. 

88' Espulso Mihajlovic per proteste. Felipe atterra Zappacosta al limite dell'area, per Tagliavento si gioca, esplode l'ira del tecnico serbo. 

87' Che errore di Baselli al limite dell'area! Recupera palla il toro sulla trequarti, ma il centrocampista ex Atalanta non è preciso nella rifinitura per Belotti appostato sul secondo palo. Spazza Widmer. 

85' Stacca Perica su cross dalla destra di Widmer, ma la girata del croato è debole e termina tra le braccia di Hart.  

84' Buona ancora la triangolazione al limite tra Maxi Lopez e Ljajic, che allarga per Zappacosta sulla destra: cross preciso per Belotti, che non arriva alla deviazione vincente.  

81' Ultimo cambio anche per Mihajlovic. Dentro Zappacosta che prende il posto di De Silvestri. 

79' Non sembrano accontentarsi del pareggio le due squadre! Ci prova il Torino con Maxi Lopez, fermato al limite da Danilo. 

78' LJAJIC!!!!! IL PAREGGIO IMMEDIATO DEL TORINO!!!! DISATTENZIONE FATALE DELLA DIFESA DELL'UDINESE, CHE NON SEGUE IL SERBO IN AREA!!! CONTROLLO DI DESTRO, CONCLUSIONE DI SINISTRO A GIRO CHE BEFFA KARNEZIS E FA 2-2!!! 

76' Ci prova Benassi ancora dal limite dopo aver vinto un rimpallo, ma la sua conclusione di destro termina a lato. 

74' Ultimo cambio per Delneri, che deve fare a meno di Jankto in questi ultimi sedici piu recupero: al suo posto Badu. 

71' ZAPATA!!!!! UDINESE IN VANTAGGIO!!!! ZAPATA FIRMA IL SORPASSO DOPO UN PING PONG IN AREA DI RIGORE! WAGUE CENTRA IL PALO DI TESTA, SULLA RESPINTA BARRECA DEVIA SUI PIEDI DEL COLOMBIANO CHE DA POCHI PASSI NON SBAGLIA!!! 2-1, SORPASSO COMPLETATO PER L'UDINESE! 

70' Capovolgimento di fronte. Fofana in area per Zapata, che salta Hart con un rimpallo, ma invece di scaricare da posizione defilata, calcia sull'inglese in uscita.   

70' Maxi Lopez difende palla e scarica per Benassi, che di sinistro prova il tiro ma viene murato da Felipe. 

66' Wague!! Svetta più in alto di tutti il centrale difensivo di Delneri, che però non inquadra lo specchio della porta da buona posizione. 

66' Zapata!!! Si protegge col fisico il colombiano dall'arrivo di De Silvestri, calcia con il destro e trova la deviazione di Rossettini in angolo. Si è scossa l'Udinese. 

Dentro Maxi Lopez per Boyè, con Mihajlovic che potrebbe replicare lo schieramento con il trequartista - Ljajic - alle spalle dei due attaccanti di peso Belotti e l'argentino. 

64' Sono saltati gli equilibri in campo, con le squadre che si sono allungate d'improvviso. Folate da una parte e dall'altra interrotte da un fallo a centrocampo che permette ai due tecnici di effettuare un cambio a testa.  

62' Chiude bene l'Udinese, che riparte in contropiede: centralmente Thereau crea il break, scarica su Fofana a destra. Controllo e tiro del mediano di Delneri, centrale però la sua conclusione.   

60' THEREAU!!!! UN FULMINE A CIEL SERENO!!! PAREGGIA L'UDINESE! OTTIMO L'INSERIMENTO DI WIDMER SULLA DESTRA, SERVITO PERFETTAMENTE DA HALLFREDSSON: IMPECCABILE LO STACCO DI TESTA DEL FRANCESE, CHE ANTICIPA MORETTI E INSACCA! 1-1

57' Sempre gli ospiti con il pallino del gioco in mano. Ottimo scambio al limite tra Boyè e Benassi, che verticalizza per il taglio di Belotti, ma in offside. 

54' Buona trama offensiva dei granata, che liberano Ljajic sulla sinistra all'uno contro uno con Widmer: destro del serbo, deviato però in angolo dal terzino bianconero.  

51' Sfonda di prepotenza Zapata sulla destra e dopo aver saltato Barreca si presenta al tiro, murato però da Moretti in angolo. 

49' Belotti!!! La prima occasione della ripresa è ospite: Barreca di testa sponda per il suo centravanti, che controlla e calcia di destro da ottima posizione, ma non trova la misura giusta. 

47' Costretto ad uscire anche Valdifiori per un problema fisico: pronto Lukic a prendere il suo posto, serbo classe 1996.  

SI RIPARTE! FISCHIA TAGLIAVENTO CON L'UDINESE CHE DA IL VIA ALLA RIPRESA SOTTO DI UN GOL! 

19.55 Due i cambi di Delneri all'intervallo: dentro Hallfredsson e Perica, fuori De Paul e Kums. 4-3-1-2 per i padroni di casa, con Thereau che passerà rifinitore dietro Perica e Zapata.  

19.50 Il terzo gol in campionato di Benassi decide un primo tempo che ha visto i granata maggiormente precisi e decisi a ridosso dell'area di rigore avversaria. Tanti, invece, gli errori di misura dei padroni di casa: Thereau e De Paul fuori partita, molto fumosi, Fofana volitivo ma spesso poco efficace palla al piede. Zapata lotta ma non è mai pericoloso in zona rete. Torino che avrebbe l'occasione per raddoppiare in un paio di occasioni, ma Belotti non ne approfitta a tu per tu con Karnezis. Vantaggio ospite meritato, servirà ben altra Udinese nella ripresa. 

19.48 Benassi - autore del gol del vantaggio - all'intervallo ai microfoni di Sky Sport: "La dedica è per il bimbo in arrivo. Sono contento del gol, ci ha permesso di fare gara di testa. Adesso dobbiamo continuare così. La mentalità è quella che voleva il mister, che non abbiamo avuto a Milano. Adesso è necessario chiudere la gara".  

19.46 FISCHIA TAGLIAVENTO! FINISCE 1-0 IL PRIMO TEMPO ALLA DACIA ARENA PER GLI OSPITI, CHE VANNO ALL'INTERVALLO IN VANTAGGIO GRAZIE AL GOL DI BENASSI AL QUARTO D'ORA! 

45' Velleitario il tentativo di Danilo dalla distanza! Non ci sarà recupero. 

43' Fofana perde palla al limite dell'area, scatenando il contropiede del Torino. Ljajic, dopo aver saltato, Jankto, viene fermato da Widmer.  

40' Che occasione per Fofana! Sbaglia Moretti in fase di impostazione, il centrocampista friulano ne approfitta liberandosi al tiro - forse tardivo - dopo un ottimo movimento di Zapata. Lo mura De Silvestri.  

37' Buona la trama in fase di impostazione dell'Udinese, che smarca Fofana al cross dalla destra: impreciso, però, il traversone di quest'ultimo. Libera Moretti all'altezza del primo palo. Molto fallosa l'Udinese sulla trequarti, dove pecca maggiormente rispetto ai granata molto piu efficaci in quella zona di campo.  

34' In ripartenza, con qualità, il Torino si ripresenta dalle parti di Karnezis: imbucata centrale per Baselli, che scarica per Benassi il cui tiro viene ancora una volta deviato in angolo. 

32' Buona azione dell'Udinese: Thereau trova Zapata spalle alla porta, il colombiano appoggia per l'accorrente Fofana, che di sinistro cicca la sfera non trovando la porta. 

30' Velleitario il tentativo di cross di Zapata, largo sulla destra, con Thereau che non aveva seguito l'azione. Ammonito nel frattempo Valdifiori per un fallo a centrocampo proprio sull'ex attaccante del Chievo.   

27' Gran numero di Karnezis sulla conclusione deviata di Benassi dal limite: il portiere greco salva in tre tempi la sfera che stava per terminare in calcio d'angolo. 

25' Ci prova Zapata a caricarsi la squadra sulle spalle. Va via a Baselli e punta Barreca, che lo ferma in fallo laterale. Buono lo spunto del centravanti friulano di Delneri.

23' Karnezis!! Che risposta su Belotti! Tutto solo l'ex Palermo, che lasciato in gioco da Widmer, spara addosso al portiere greco da ottima posizione. 

22' Ospiti ancora pericolosi in contropiede: ottimo il servizio di Baselli per Barreca, che si sovrappone su Ljajic ed arriva al cross, che però non raggiunge Belotti, in anticipo su Felipe. 

20' Molto ingenuo - oltre che pericoloso - il fallo di Boye su Felipe: giallo inevitabile. 

18' Altra potenziale occasione per il Torino: Ljajic crea il break centralmente, Benassi e Baselli si inseriscono in area, ma Widmer sbroglia la matassa. 

16' Prova a scuotersi l'Udinese, che si appoggia sempre su Zapata al centro dell'attacco. Ancora fuori dal match Thereau. 

14' BENASSI!!!! LA SBLOCCA BENASSI!!! GRANDE GIOCATA DI BELOTTI AL LIMITE DELL'AREA, CHE CONTROLLA LA SFERA E DI PUNTA SERVE LA SUA MEZZALA, ABILE A BATTERE KARNEZIS!!! VANTAGGIO DEL TORINO AL QUARTO D'ORA!!! 

12' Prima occasione per l'Udinese! Bella triangolazione nello stretto tra Kums e Thereau, il regista prova il tiro a giro, senza trovare il bersaglio grosso. 

11' Quando non riesce a sviluppare l'azione sulle corsie laterali l'Udinese si affida ai lanci lunghi per Zapata: bravo nell'occasione il colombiano a fare scudo con il corpo su Moretti, che lo mette giu.  

8' Prima occasione per il Torino: Boyè, servito da Benassi sugli sviluppi del primo corner per gli ospiti, si gira col destro dall'interno dell'area, ma non inquadra la porta di Karnezis.  

6' Primo break di Fofana in mediana. Due dribbling, buon controllo della sfera, Baselli lo ferma con le cattive. 

6' Ci prova Benassi sulla destra a farsi vedere in transizione offensiva, libera Widmer di testa sul cross del capitano dell'Under 21. 

4' Insistita l'azione di Zapata sulla destra. Il colombiano si fa largo tra due maglie granata, conquistando di voglia il primo corner dell'incontro.  

2' Ritmi alti e squadre che pressano molto alte nelle metà campo avversarie. Si muove De Paul sulla destra, Barreca lo mura deviando il suo cross in fallo laterale.  

Si parte! Il Torino ha dato il via al match! Granata subito in possesso palla! 

Squadre in campo. Discreta la presenza del pubblico al Friuli. Ultimi dettagli di rito. Pochi secondi e si parte. 

Meno di dieci minuti all'inizio della sfida. Pochi minuti e le squadre entreranno in campo. 

18.50 Infine, le parole di Barreca: "​Mi sto allenando bene e metto le mie caratteristiche a disposizione del mister. Sono qui a giocare e mostrare le mie qualità. Riscatto? Mercoledì deve essere un incidente di percorso. Abbiamo preparato bene la partita, sappiamo che sono in forma, ma vogliamo imporre le nostre qualità ed il nostro spirito. Ventura? Fa piacere il suo interesse".  

18.45 Anche Petrachi è intervenuto ai microfoni di Sky: "Dobbiamo fare il Torino, tornare a giocare con quell'atteggiamento che deve essere il nostro marchio di fabbrica. E' mancata la voglia di aggredire e di giocare. Ci siamo abbassati aspettando le giocate degli altri, e non è caratteristica nostra. Questo ci aspettiamo dal nostro Torino".   

18.40 Duvan Zapata ai microfoni di Sky: "Spero di tornare al gol ed aiutare la squadra a vincere. Cosa è cambiato? Abbiamo cambiato sistema di gioco e soprattutto l'atteggiamento. Adesso pressiamo in avanti invece di aspettare, se recuperiamo palla siamo vicini alla porta. Sappiamo che stasera non è una gara facile, ma abbiamo la voglia di far bene".  

18.35 Il direttore sportivo dell'Udinese Bonato ha parlato ai microfoni di Sky a pochi minuti dall'inizio della gara: "Il mister ha portato senso di appartenenza e l'ambiente. E' stato bravo a tranquillizzare tutti e trasferire le proprie idee alla squadra. Il cammino è lungo ma siamo sulla buona strada. Quella di questa sera è un banco di prova per vedere dove possiamo arrivare".  

18.30 Mezz'ora all'inizio della gara, con le squadre che sono sul prato della Dacia Arena per il classico riscaldamento pre partita. 

18.15 Si passa alle scelte di Mihajlovic, con due sorprese rispetto alla vigilia. Scopriamo quali sono. 

Torino (4-3-3): Hart; De Silvestri, Rossettini, Moretti, Barreca; Benassi, Valdifiori, Baselli; Ljajic, Belotti, Boyè.

18.10 Partiamo dalla formazione di casa, con Delneri che conferma il 4-3-3 ma cambia qualche uomo rispetto alla vigilia. 

Udinese (4-3-3): Karnezis; Widmer, Danilo, Wague, Felipe; Jankto, Kums, Fofana; Thereau, Duvàn Zapata, De Paul.

Poco meno di un'ora all'inizio del match del Friuli, con gli allenatori che hanno da poco annunciato le formazioni ufficiali che scenderanno in campo. Andiamo a scoprirle assieme.   

Buonasera amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale, live ed, di Udinese-Torino, incontro valevole per l'undicesima giornata del campionato di calcio di Serie A. Al Nuovo Friuli (Dacia Arena), i friulani di Delneri vanno a caccia del tris di vittorie, mentre i granata di Mihajlovic scendono in campo con la chiara intenzione di riscattare la sconfitta di San Siro contro l'Inter. Da Andrea Bugno e dalla redazione calcio di Vavel, l'augurio di un piacevole pomeriggio in nostra compagnia.

Tredici punti l'Udinese - sei dei quali nelle ultime due contro Pescara e Palermo - quindici punti per il Torino, reduce da una sconfitta bruciante che non ha affatto soddisfatto Mihajlovic in quel di San Siro. Le premesse per una gara scoppiettante ed emozionante ci sono tutte tra bianconeri e granata, che scenderanno in campo per il primo dei due anticipi dell'undicesima giornata andando a caccia del successo con motivazioni a sè stanti: se da una parte i friulani cercano il tris e una serie di conferme a livello tecnico e di personalità, i piemontesi sono obbligati a riscattare la sconfitta contro l'Inter che ha lasciato l'amaro in bocca al tecnico serbo per come è stata giocata. 

L'Udinese festeggia a Palermo il secondo successo di fila - Foto SportNews
L'Udinese festeggia a Palermo il secondo successo di fila - Foto SuperNews

Nuova linfa, nuovo entusiasmo e soprattutto nuove idee di gioco alla base dei successi dell'Udinese di Delneri contro Pescara prima, in casa, e Palermo successivamente, in trasferta nel turno infrasettimanale. Segna, diverte e vince la squadra friulana, che però dopo aver fatto vedere discreti segnali di miglioramento con il 4-3-3 deve oleare al meglio meccanismi e schemi e dare continuità al lavoro dell'ex tecnico di Juve, Verona e Chievo tra le altre. Da circa ventiquattro mesi l'Udinese non ottiene tre vittorie di fila, motivo per il quale Zapata e compagni scenderanno in campo con qualche motivazione in più.   

Dopo il roboante poker del Barbera il Torino di Mihajlovic sembra aver leggermente arrestato la sua corsa sfrenata che ad inizio stagione aveva trascinato i granata a ridosso delle prime posizioni in classifica. Il 2-2 contro la Lazio, seguito dalla sconfitta di Milano contro l'Inter non certifica la crisi dei piemontesi, bensì richiama all'ordine la squadra di Mihajlovic, deluso dall'atteggiamento mentale di alcuni dei suoi uomini migliori: ambizione e personalità chiede il sergente di ferro serbo, che ha visto il suo Torino sedersi sugli allori senza mettere in campo quel furore agonistico visto nelle prime uscite stagionali. Queste le motivazioni alla base della trasferta di Udine, la seconda consecutiva, per l'undici torinese: il Toro vuole tornare ad affinare le corna. 

Esulta il Torino al Friuli dopo il 5-1 della passata stagione - Foto Getty Images
Esulta il Torino al Friuli dopo il 5-1 della passata stagione - Foto Getty Images

Le ultime dai campi

Schieramenti a specchio in campo, con Delneri e Mihajlovic che dovrebbero confermare gran parte delle scelte viste nelle ultime giornate. Pochi i cambi dopo gli sforzi infrasettimanali, uno dei quali potrebbe essere Boye nel tridente d'attacco dei granata: l'argentino potrebbe prendere il posto di Iago Falque sulla destra, apparso in debito d'ossigeno nella trasferta di San Siro. Con lui in attacco Belotti e Ljajic, mentre per i padroni di casa De Paul e Thereau supporteranno Zapata centravanti. In mediana Jankto, Kums e Fofana da una parte, Baselli, Valdifiori e Benassi dall'altra. Barreca e Zappacosta i terzini granata, con Rossettini e Castan - nel caso non dovesse recuperare pronto Bovo - che dovrebbero agire centralmente davanti ad Hart; Widmer, Danilo, Felipe e Samir gli scudieri di Karnezis.   

Le probabili formazioni

Udinese (4-3-3): Karnezis; Widmer, Danilo, Felipe, Samir; Jankto, Kums, Fofana; Thereau, Duvàn Zapata, De Paul.

Torino (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Castan, Barreca; Benassi, Valdifiori, Baselli; Ljajic, Belotti, Boyè.

Le parole della vigilia 

Suona la carica Sinisa Mihajlovic alla vigilia della trasferta di Udine, battendo sopratutto sulla voglia e sulle ambizioni dei suoi ragazzi, così come sulla necessità di riscattarsi dopo aver conquistato un solo punto in due gare (qui per la conferenza). Diverse, ma non per questo meno importanti, le motivazioni che Delneri ha dato ai suoi in vista della sfida casalinga contro i granata, che potrebbe regalare nuova luce e ambizioni diverse a quelle di partenza alla stagione dei friulani (qui per la conferenza). 

I precedenti 

Grida ancora vendetta il 5-1 rifilato dagli ospiti di Ventura al Friuli la scorsa stagione, che rischiò di compromettere la permanenza in A dei padroni di casa. Quello dello scorso anno è uno dei cinque successi in terra friulana dei piemontesi, che quasi sempre sono usciti con le ossa rotte dalla trasferta in casa dell'Udinese: padroni di casa che invece hanno ottenuto tra le mura amiche 14 successi e 12 pareggi. Segno X che però manca dal lontano 2002/2003.   

Martinez, protagonista del 5-1 dello scorso anno - Foto Sportmediaset
Martinez, protagonista del 5-1 dello scorso anno - Foto Sportmediaset