Sassuolo corsaro ad Udine, 1-2 in rimonta

E' la doppietta di Defrel nel corso del secondo tempo a regalare la vittoria alla squadra Di Francesco dopo il gol in apertura di Fofana per i padroni di casa.

Sassuolo corsaro ad Udine, 1-2 in rimonta
Foto Eurosport
Udinese
1 2
Sassuolo
Udinese: UDINESE (4-3-3) : KARNEZIS; WIDMER, DANILO, FELIPE, SAMIR; FOFANA, BADU (84' MATOS), HALFREDSSON (81' KUMS); DE PAUL, D.ZAPATA (60' PERICA), THEREAU. ALL.: DEL NERI
Sassuolo: SASSUOLO (4-3-3) : CONSIGLI; GAZZOLA, ACERBI, PELUSO, DELL'ORCO; PELLEGRINI, AQUILANI, DUNCAN (66' DEFREL); BERARDI (88' RICCI), MATRI (83' MISSIROLI), POLITANO. ALL.: DI FRANCESCO
SCORE: 1-0, 7' FOFANA; 1-1, 70' DEFREL; 1-2, 79' DEFREL
ARBITRO: TAGLIAVENTO (ITA) AMMONITO : HALFREDSSON, DANILO, DE PAUL; AQUILANI, PELUSO
NOTE: Si gioca alla Dacia Arena di Udine alle ore 15, match valido per la venticinquesima giornata della Serie A 2016/17.

Entrambe le compagini sono reduci da nette sconfitte, l'Udinese per 3-0 a Firenze, il Sassuolo per 1-3 in casa contro il Chievo; entrambe veleggiano tranquillamente a metà classifica e quindi la partita è una semplice questione di orgoglio.

Formazioni a specchio per Del Neri e Di Francesco, i quali adottano ambedue il 4-3-3: i padroni di casa ripropongono Badu a centrocampo, il tridente offensivo rimane De Paul, Zapata, Thereau; negli ospiti Peluso si sposta centrale con Acerbi, sulla sinistra difensiva gioca il giovane Dell'Orco, sempre Berardi, Matri e Politano in avanti.

Le due squadre partono entrambe all'attacco, ma bastano 7 minuti ai bianconeri per colpire: Badu ruba un pallone a centrocampo, serve al limite Fofana che si alza il pallone e colpisce perfettamente al volo col destro, palla all'angolino destro basso e 1-0 (quinto gol stagionale per il giovane centrocampista classe '95). Il Sassuolo da' sempre l'impressione con le sue accelerate in avanti di essere in partita, ma al 13' i padroni di casa sfiorano il raddoppio con Thereau, che da pochi passi mette a lato. Il buon contropiede avviato da Matri al 25' non viene sfruttato a pieno da Politano, che alza troppo sopra la traversa; stessa storia pochi minuti dopo per Berardi dal limite dell'area. Alla fine del primo tempo il vantaggio friulano è complessivamente meritato.

Nella seconda frazione bisogna attendere un quarto d'ora per la prima occasione, è Matri a crearsela sgusciando in mezzo a due difensori ma non riuscendo a superare Karnezis. L'Udinese pensa ad amministrare e fino alla metà del secondo tempo la strategia funziona, ma al 66' esce Duncan ed entra Defrel. Trascorrono 5 minuti e un traversone dalla destra viene trasformato in rete proprio dall'attaccante ex Cesena, che infila Karnezis sotto le gambe. Nei due minuti successivi prima reagiscono i bianconeri con un colpo di testa di Thereau da pochi passi troppo centrale, poi Berardi sfiora il raddoppio davanti al portiere friulano che però esce prontamente. Gli ospiti sembrano averne di più, al 77' il diagonale di Politano viene nuovamente deviato da un attento Karnezis, che però due minuti dopo si fa sorprendere sul sinistro a giro dal limite dell'area ancora di Defrel. Risultato ribaltato e Udinese che non riesce ad ottenere il pari, fallendo le ultime due occasioni nei minuti di recupero prima con Felipe (colpo di testa a lato) e poi con De Paul (destro angolato ma deviato da Consigli).

Il Sassuolo raggiunge quota 30 punti e il dodicesimo posto, superando proprio l'Udinese che rimane a 29. 


Share on Facebook