Frosinone - Longo: "Ben figurato contro una squadra di una categoria superiore"

Il tecnico dei ciociari è soddisfatto nonostante la sconfitta.

Frosinone - Longo: "Ben figurato contro una squadra di una categoria superiore"
Frosinone - Longo:"Ben figurato contro una squadra di una categoria superiore"

Moreno Longo esprime soddisfazione nonostante la sconfitta per 3-2. Il Frosinone infatti ha sofferto, ma ha saputo reagire, sfiorando anche il 3-3 e mettendo in mostra ottime cose. Ora testa al campionato di Serie B, dove i gialloblù vogliono ben figurare per puntare alla promozione in A. Longo sottolinea le difficoltà che presentava questa partita e anche quanto sarà complessa la prossima stagione, visto che in cadetteria ci saranno squadre importanti, nelle ultime partite i punti inizieranno a diventare pesanti.

Nel quarto d'ora finale di questa sfida si è visto un Frosinone in crescita, merito forse dei cambi che hanno messo paura all'Udinese, con un gol in sospetto fuorigioco. Restano la buona prestazione e gli ottimi auspici.

Sul match e su come è stato giocato dai ciociari: “Sapevamo di affrontare una squadra di categoria superiore. Abbiamo giocato come potevamo, facendo una buona figura, rendendo la vita difficile l'Udinese, giocando quando potevamo e creando una palla nitida anche per trovare il 3-3, quindi sono contento.”

Nel finale la squadra è parsa in netta crescita rispetto alla prima ora di gioco: “Non era facile venire qua e creare quattro-cinque palle gol nitide al Friuli, anche perchè la Serie A parte prima e c'è un gap di preparazione. Negli ultimi minuti abbiamo attaccato di più, hanno inciso i cambi, perchè il gol di Crivello e l'occasione di Paganini hanno messo paura all'Udinese, che ha giocato più accorta e questo ci ha dato coraggio.”

Infine sugli obiettivi per la prossima Serie B: “Sappiamo di dover fare un campionato importante, ma ci sono tante squadre al nostro livello, saremo in tanti a lottare per il vertice della classifica. Dovremo farci trovare sempre pronti e sempre attaccati al treno delle più forti. Bisognerà avere tanta attenzione, perchè le ultime partite in B sono un altro campionato.”


Share on Facebook