Udinese - Pareggio in amichevole col Domzale. Widmer torna ad allenarsi, Larsen si ferma in Nazionale

Nella settimana delle partite internazionali, l'Udinese cerca di lavorare sui propri difetti, per quanto possibile. Contro il Domzale Delneri schiera tanti Primavera, ma anche qualche riserva, per dargli minuti, anche se la differenza con i titolari è evidente. Intanto Widmer è tornato finalmente ad allenarsi a pieno regime, mentre Larsen è uscito anticipatamente durante la partita della sua Danimarca.

Udinese - Pareggio in amichevole col Domzale. Widmer torna ad allenarsi, Larsen si ferma in Nazionale
Udinese - Pareggio in amichevole col Domzale. Widmer torna ad allenarsi, Larsen si ferma in Nazionale

Per l'Udinese la pausa per le Nazionali è sempre un problema non di poco conto. Delneri infatti, dopo la bella vittoria contro la Sampdoria per 4-0, non può continuare, almeno per il momento, il lavoro intrapreso con il suo undici titolare, visto che la maggior parte dei giocatori sono stati convocati dalle rispettive selezioni. Un onore, ma anche un onere, se da un lato i calciatori fanno più esperienza in partite magari anche di maggior spessore rispetto a quelle giocate solitamente dall'Udinese, è anche vero che lavorare per 10 giorni senza più di dieci elementi è dura.

Peggio ancora se dai quartier generali delle Nazionali che hanno convocato giocatori bianconeri arrivano brutte notizie. È il caso della Danimarca. Giocando per il proprio Paese, Stryger Larsen si è infortunato. Nei prossimi giorni effettuerà gli esami strumentali per sapere l'entità dell'infortunio, che sarà poi comunicata all'Udinese. Intanto in allenamento Widmer e Perica sono di nuovo operativi al 100%. Ci vorrà però tempo affinchè lo svizzero torni a giocare a ritmi accettabili, infatti già per l'amichevole contro il Domzale non è stato convocato. Si pone dunque un problema terzino destro per Delneri in vista della sfida con la Fiorentina, con Widmer non al meglio e Larsen infortunato. Cosa che si va ad aggiungere al dubbio su chi sarà il sostituto di Behrami, che sta continuando le terapie per guarire il più in fretta possibile dalla lesione agli adduttori.

Come dicevamo, intanto l'Udinese si è disimpegnata in un'amichevole contro il Domzale, squadra slovena che si è giocata i preliminari di Europa League, venendo eliminata solo ai Play-Off dal Marsiglia. Indicazioni abbastanza chiare dal test. Con il mix di primavera e riserve in campo, la squadra ha faticato moltissimo (di titolari c'erano i soli Bizzarri, Samir, Angella ed Ewandro), subendo un gol e rischiando di prenderne più di uno. Nella ripresa, con l'inserimento di De Paul e Maxi Lopez è andata meglio, con l'ex Valencia che si è inventato anche regista, per aiutare un Pontisso in grave difficoltà. Buoni segnali da alcuni giovani, come Donadello, Brunetti ed Ewandro. Inutilizzato Lasagna, probabilmente tenuto a riposo, visto che si è giocato fino ad ora tutte le partite. Alla fine l'Udinese ha trovato il gol del pari con De Paul, sfiorando un paio di volte il gol vittoria. Un 1-1 nel complesso giusto, visto che un tempo è stato dominato dagli sloveni, l'altro dai bianconeri.

Gli uomini schierati dal mister: Bizzarri, Donadello (1’ s.t. Vedova), Samir (1’ s.t. Caiazza), Nuytinck, Angella, Pontisso (18’ s.t. Varesanovic), Varesanović (1’ s.t. Ewandro), Brunetti (34’ s.t. Garmendia), Perica (1’ s.t. De Paul), Ryder Matos (28’ s.t. Malle), Bajić (1’ s.t. Maxi Lopez). All. Delneri

Non utilizzati: Borsellini, Vasko, Trevisan, Filipiak, Lasagna.

Udinese Calcio