I due nomi per l'attacco della Roma

Sabatini si guarda intorno per rimpolpare l' attacco giallorosso e i nomi sono di tutto rispetto, vediamoli insieme

I due nomi per l'attacco della Roma
I due nomi per l'attacco della Roma

 I due nomi in ballo per l'attacco della Roma sono Bacca del Sevilla e Edin Dzeko del City: il primo è un pupillo di Sabatini mentre il secondo è il preferito di Rudi Garcia fresco di riconferma al timone della compagine giallorossa.

CARLOS BACCA- Carlos nasce in Colombia nel settembre 1986, soprannominato "El Peluca"  è un centravanti mobile  abile con entrambi i piedi oltre che nel far salire la squadra. Inizia la sua carriera nelle due squadre di Baranquilla dove raccoglie 51 reti in 90 gare diventando anche capocanniere in diverse manifestazioni. Il suo buon rendimento in patria attira l'attenzione dalle parti della Bombonera, ma a vincere sono i soldi e il fascino dell'Europa in particolare del Brugge. Con i belgi raccoglie qualche presenza in Champions e poco altro prima di passare al Sevilla per una cifra attorno ai 7 milioni di Euro, in Andalucia si consacra e vince due Coppe Uefa e sigla complessivamente 49 gol in 108 partite

EDIN DZEKO- Dzeko nasce in Bosnia nel 1986, si tratta del miglior realizzatore della sua nazionale con 41 reti segnate. Edin è il classico centravanti forte fisicamente, ambidestro ed abile finalizzatore: quello che si definisce un centravanti moderno. La sua carriera si snoda tra Wolfsburg e Manchester: dopo un inizio anonimo in Rep. Ceca viene scoperto da Magath che lo porta in Germania nel 2007; dopo un primo anno altalenante si afferma come la stella della squadra formando un tandem micidiale con Grafite.  Di pari passo col tracollo del Wolfsburg arriva il suo trasferimento ai Citizens di Manchester con cui conquista diversi titoli e escludendo la stagione appena conclusa si afferma sempre come un fattore importante per la prolificità dell'attacco degli inglesi.

Calciomercato