Salah d'Arabia, oppure no?

L'egiziano è oramai il giocatore più conteso dalle big europee e mentre non si placa la querelle tra Inter e Fiorentina, arriva un'offerta clamorosa dall'Arabia, precisamente dall'Al Jazeera.

Salah d'Arabia, oppure no?
Salah d'Arabia, oppure no?

Intrigo internazionale. Anche il compianto ed immenso Alfred Hitchcock diventerebbe pallido alla lettura della sceneggiatura di uno dei casi più contorti del calcio d'oggi: Mohamed Salah è al centro della querelle di mercato più complessa degli ultimi anni. Fiorentina ed Inter invischiate in primis, con Chelsea, Roma, forse anche l'Atletico Madrid in secondo piano pronte a sferrare l'attacco per l'egiziano che ha stregato l'Europa in poco meno di venti partite giocate in maglia viola. 

Una cosa è oramai certa: dopo la scomparsa del Faraone, con annesse dichiarazioni degli agenti e dell'entourage che hanno condizionato e non poco la scelta (economica) del giocatore, Salah a Firenze non ci metterà più piede. Quantomeno da giocatore della Fiorentina. L'Inter si è mossa sul calciatore consapevole del fatto che il Chelsea non fosse più sicuro di mantenerlo in rosa, ma il patto d'onore che legava i Blues ai viola, ha fatto scatenare le ire di tutta la dirigenza gigliata, con bagarre verbale conseguente. 

Che fine farà Salah? Il calciatore è stato ufficialmente convocato da Jose Mourinho per il ritiro londinese del Chelsea e stando alle ultime notizie che trapelano dall'ambiente circostante potrebbe anche clamorosamente restare almeno per i primi quattro mesi della stagione in Inghilterra, prima di volare in prestito qualora le cose non dovessero andare come lo scorso anno. Mourinho proverà a valorizzare il calciatore, anche se i rumors di mercato sono sempre più insistenti. 

Tutti vogliono Salah. L'Inter non ha abbandonato l'idea, con la Roma che resta a guardare l'evolversi della situazione anche se il primo obiettivo per l'attacco dei giallorossi è senza dubbio Dzeko. La valutazione dell'egiziano, dopo che i viola avrebbero avuto la possibilità di riscattarlo a 20 milioni, è schizzata alle stelle, ed il prezzo fatto dal club di appartenenza è salito di una decina di milioni. Anche Simeone avrebbe fatto un pensierino per l'attacco dei colchoneros, che forti della cessione di Arda Turan al Barcellona hanno liquidità da reinvestire. 

La bomba di mercato, perché tale è, arriverebbe direttamente dall'Arabia Saudita: l'Al Jazeera sarebbe pronta, oltre all'investimento sul cartellino, anche a mettere sul piatto della bilancia di Salah 500.000 mila euro netti al mese (6 mln a stagione), per tentare l'attaccante, che diventerebbe simbolo della squadra e di un movimento in espansione. Il club arabo, dopo il rifiuto e l'impossibilità di arrivare a Gervinho della Roma, si sarebbe tuffato nella situazione Salah, intromettendosi tra le parti. La condizione sarebbe una ed una soltanto: l'Al Jazeera vorrebbe chiudere l'operazione in ventiquattro ore. 

Sta adesso a Salah decidere se accettare l'offerta ed uscire dalla querelle di mercato da sceicco, lasciandosi dietro polemiche e la possibilità di restare nel calcio che conta. 


Share on Facebook