Sassuolo, parla Carnevali: "Stiamo valutando Lapadula, per Vrsaljko siamo ai dettagli con l'Atletico"

Il ds del Sassuolo fa il punto della situazione sul mercato della società del presidente Squinzi.

Sassuolo, parla Carnevali: "Stiamo valutando Lapadula, per Vrsaljko siamo ai dettagli con l'Atletico"
Carnevali, ds del Sassuolo, vavel.com

Giovanni Carnevali è uno degli artefici principali delle grandi stagioni che il Sassuolo è riuscito a costruire da quando è arrivato in Serie A. L'anno prossimo ci sarà anche l'impegno europeo da sostenere e allora servirà una squadra all'altezza.

Il mercato ufficialmente non è ancora partito, ma il Sassuolo sembra essere giù molto attivo, tanto in entrata quanto in uscita. Per esempio Vrsaljko è ai saluti, come conferma il ds neroverde. Destinazione Atletico Madrid: "Dobbiamo limare soltanto gli ultimi dettagli per arrivare ad una cifra che corrisponda alle nostre richieste. Tuttavia, l’affare non è in discussione, sarà soltanto una questione di giorni. Ad inizio settimana incontreremo di nuovo la dirigenza spagnola. Non so se stiano seguendo Higuain, ci siamo concentrati su Vrsaljko e abbiamo parlato anche del loro nuovo stadio." 

Gianluca Lapadula, gazzetta.it
Gianluca Lapadula, gazzetta.it

Il nome più caldo del mercato in questo momento è Gianluca Lapadula e anche il Sassuolo sembra essere in corsa per l'attaccante del Pescara: "Il discorso è complicato, il giocatore è seguito da tante squadre. Per noi è un profilo importante, ma vanno fatte valutazioni sotto l’aspetto economico, viste le cifre che girano su di lui. Noi intanto restiamo alla finestra e vedremo cosa succedere; di certo sarà complicato competere con Napoli e Juventus. Una nuova sinergia con i bianconeri è possibile, ma non siamo obbligati, possiamo chiudere queste operazioni anche da soli."

Ultime parole sulla permanenza di Berardi per un altro anno: "omenico non ha mai detto no alla Juventus, con lui c’è sempre stato un dialogo sincero. Tiene molto al Sassuolo, la sua permanenza è stata una scelta condivisa da noi, dal giocatore e dalla Juventus. E’ di proprietà nostra, prima di privarcene chiaramente ci pensiamo. Abbiamo una competizione europea e vogliamo averlo per affrontare un campionato impegnativo."

Calciomercato