Calciomercato, verso il rush finale: ufficiali Orban-Genoa, Krajnc-Samp, Pesic all'Atalanta e Bittante al Cagliari

Tripla ufficialità nelle ultime ore.

Calciomercato, verso il rush finale: ufficiali Orban-Genoa, Krajnc-Samp, Pesic all'Atalanta e Bittante al Cagliari
Calciomercato, verso il rush finale: ufficiali Krajnc-Samp, Pesic all'Atalanta e Bittante al Cagliari

Ultimi ore, anzi, ultimi minuti. E in Serie A continuano a susseguirsi le notizie, gli intrighi. E, ovviamente, anche le ufficialità. Sono tre in particolare quelle che stanno tenendo banco. Tre operazioni chiuse, nate nelle ultime ore.

Come già annunciato nel pomeriggio, la Sampdoria ha scelto il suo difensore: è Luka Krajnc, acquistato dal Cagliari in prestito con diritto di riscatto. 

"L’U.C. Sampdoria comunica di aver acquisito a titolo temporaneo, con diritto d’opzione, dal Cagliari Calcio i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Luka Krajnc (nato a Ptuj, Slovenia, il 19 settembre 1994). Il difensore, attualmente impegnato con l’Under 21 slovena nelle qualificazioni all’Europeo 2017 di categoria, ha scelto la maglia numero 15."

Confermato anche, dall'Atalanta, l'acquisto in prestito con diritto di riscatto della prima punta Pesic dal Tolosa, il cui acquisto potrebbe sbloccare una partenza last-minute di Pinilla, mai in buoni rapporti con Gasperini.

"Atalanta B.C. comunica di aver acquisito dal Tolosa, a titolo temporaneo con diritto di riscatto, il calciatore Aleksandar Pesic. Aleksandar è una prima punta forte fisicamente, 24 anni compiuti a maggio, è stato Under 21 della nazionale serba con cui nel 2015 ha anche disputato la Fase Finale degli Europei dopo aver contribuito alla qualificazione segnando nel girone di qualificazione tre gol, due dei quali nella partita contro l'Italia, e propiziando l'autorete dell'1-0 nella decisiva vittoria della Serbia in Spagna nella gara di ritorno dei playoff per accedere alla Fase Finale. A livello di club vanta già una buona esperienza internazionale: cresciuto nelle giovanili di Partizan Belgrado e Radnički Niš, ha giocato per due stagioni nell'Ofi Creta in Grecia, tre nello Sheriff Tiraspol vincendo due campionati moldavi, prima del ritorno in Serbia per disputare una stagione nello Jagodina che trascina al terzo posto finale segnando 13 gol in 22 presenze, vicecapocannoniere del campionato. Dal 2014 fino all'ultima stagione ha giocato in Francia nel Tolosa".

Non è stato a guarare il Cagliari, il quale si è aggiudicato un ex pupillo di Rastelli, ovvero Bittante. Il giocatore era stato lanciato proprio dall'attuale tecnico rossoblù all'Avellino. Anche in questo caso, prestito con diritto di riscatto.

"Il Cagliari Calcio comunica di avere acquisito dall’Empoli le prestazioni sportive del giocatore Luca Bittante, con la formula del prestito con diritto di riscatto. Destro naturale, predilige agire sul versante di sinistra. Laterale completo nelle due fasi, percorre la fascia con lunghe volate coprendo la zona di competenza. Bittante è nato a Pove del Grappa, in provincia di Vicenza, il 14 agosto 1993. Cresciuto nelle giovanili di Vicenza, Bassano Virtus e Fiorentina, ha militato dal 2012 al 2015 nell’Avellino, lanciato in prima squadra dall’attuale tecnico rossoblù Massimo Rastelli: 84 presenze e 1 gol il suo bilancio dell’esperienza irpina. Nell’ultima stagione ha indossato la maglia dell’Empoli, totalizzando 16 presenze".

Da poco ufficializzato anche l'affare tra Orban Genoa, con il giocatore che si è svincolato dal Valencia e ha firmato con i rossoblù:

"Il Genoa Cricket and Football Club informa di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del difensore argentino Lucas Orban, arrivato nella giornata di oggi in Italia, dove ha svolto le visite mediche ed espletato le procedure per il tesseramento."

Calciomercato