Serie B: il Brescia stringe per Mauri. Floccari-Cesena idea concreta

Il Brescia punta a chiudere per Stefano Mauri. Il Cesena, invece, vuole rimpiazzare Djuric con Floccari.

Serie B: il Brescia stringe per Mauri. Floccari-Cesena idea concreta
Photo by "Pes Miti del Calcio"

Non solo Serie A, campionati esteri, oppure Cina, anche la Serie B si ritaglia il suo ruolo importante all'interno del calciomercato. Numerose squadre si sono già messe alla ricerca di rinforzi per conseguire i rispettivi obiettivi stagionali; c'è chi punta sull'usato sicuro e chi sul giovane, chi vira già alla prossima stagione con colpi a costo zero, e chi cerca di convincere qualche svincolato di lusso. Insomma, il giusto mix per rendere ancor più viva questa sessione invernale di mercato. 

Partiamo con l'analizzare la situazione riguardante il Brescia. La formazione di Brocchi era alla ricerca del sostituto di Morosini, e ha da poche ore trovato l'accordo con Stefano Mauri. Per il 37enne si tratta di un ritorno visto che ha già vestito la maglia delle "Rondinelle" nella stagione 2003-04, collezionando 30 presenze e 7 goal. L'accordo sulla durata contrattuale non è stato ancora svelato, ma la parte importante è che il diretto interessato abbia accettato il trasferimento. Vecchio e non in forma? Risposta sbagliata. Stefano Mauri si stava allenando con il Racing Club Roma, e potrà sicuramente dare una mano a un Brescia molto giovane e con un progetto ambizioso. Per Brocchi, però, il mercato potrebbe regalare altri innesti importanti: visti gli infortuni di Somma e Bubjnic, la società ha messo nel mirino i nomi di Blanchard e Terranova, profili di grande spessore per la categoria ma difficilmente conseguibili per via dell'ingaggio elevato. Per la corsia esterna piace Jakimovski del Benevento, centrocampista macedone a caccia di minutaggio. In attacco è sfida con lo Spezia per Leonardo Mancuso della Sambenedettese, attaccante classe '92 che in campionato ha già messo a segno 10 centri. 

Spostiamoci di qualche chilometro più giù per monitare più da vicino il mercato del Cesena, squadra che non ha mantenuto le promesse di inizio stagione e che è alle prese con una situazione di classifica piuttosto delicata. L'intenzione della società è quella di potenziare centrocampo e attacco, e di cogliere, nel caso in cui dovessero esserci, occasioni in difesa. Nella lista della spesa ci sono diversi nomi, tutti molto interessanti: ci sarà da sostituire un pezzo grosso come Milan Djuric, ed è per questo motivo che si tenterà di chiudere per 1-2 attaccanti. I nomi più gettonati sono quelli di Floccari e De Luca, con il primo che è corteggiato anche da Bari e Spal. A centrocampo c'è da valutare il futuro di Cinelli, oggetto del desiderio del Pisa che sarebbe pronto ad accoglierlo a braccia aperte. Nel caso in cui dovesse partire, il suo sostituto potrebbe essere Della Rocca della Salernitana. 

Regali in arrivo anche per la Ternana, pronta a chiudere per Gaetano MonachelloDavide Vitturini, e Roberto Insigne. Il sogno è, però, Francesco Lodi, regista ai margini dell'Udinese e a caccia di un posto da titolare altrove. Il Novara ha chiesto informazioni per Munari del Cagliari, mentre il Verona ha nel mirino Parigini Miangue. Bel colpo anche per il Frosinone che è molto vicino a Riccardo Fiamozzi del Genoa; l'esterno si dovrebbe trasferire con la formula del prestito con obbligo di riscatto. Idea Blanchard anche per la Salernitana - che resta vigile anche su Fabinho - , disposta ad offrire al Carpi il cartellino di Improta. Colpo anche per la Pro Vercelli che ufficializzato l'acquisto di Comi. Il Benevento, invece, si prepara a ricevere offerte dalla Lega Pro per quanto riguarda Cissé, attaccante guineano seguito dalla Juve Stabia.