F1, GP Cina, anteprima e orari tv

Il Mondiale fa tappa sul circuito di Shanghai, in Cina, dove domenica si correrà la quarta gara della stagione. Favorite le due Mercedes, mentre si attendono conferme dalla Red Bull, a cui è stata confermata la squalifica di Melbourne. Deve dare risposte e segnali positivi la Ferrari, che da questo weekend ha alla guida Mattiacci nel ruolo di team principal. Di seguito gli orari tv.

Un nuovo weekend di gara attende il circus e gli appassionati di Formula 1. È la volta della Cina, che questo fine settimana ospiterà l’undicesima edizione del Gran Premio della Cina. La Mercedes arriva a Shanghai da favorita, in testa sia nella classifica dei piloti che in quella dei costruttori. Lewis Hamilton, vincitore della scorsa gara in Bahrein, è determinato a vincere anche nella terra della Muraglia, mentre Nico Rosberg, che qui ha ottenuto il suo primo successo in carriera nel 2012, vuole tenere la testa della classifica piloti.

A caccia di conferme la Red Bull: dopo il ricorso respinto, la squalifica al GP d’Australia è stata confermata ed ora il team è deciso a fare dei passi in avanti per non perdere troppo terreno dai rivali tedeschi. Continua anche la “lotta” intestina tra Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo, quest’ultimo agguerrito e senza remore nei confronti dell’iridato e prestigioso compagno di squadra.

C’è aria di novità in casa Ferrari. Stefano Domenicali ha annunciato martedì le dimissioni dal ruolo di team principal. Ha preso il suo posto Marco Mattiacci. Se i cambiamenti  porteranno i propri frutti già da questo gran premio è difficile dirlo, ma i due piloti scenderanno in pista pronti a dare il massimo come ogni weekend.

IL CIRCUITO – Situato alla periferia di Shanghai, l’impianto è stato progettato dal noto architetto tedesco Hermann Tilke. Il disegno del tracciato ricorda il carattere cinese shàng (sopra), nome ripreso dalla stessa città.  Lungo 5451 metri, si snoda tra rettilinei molto lunghi, curvoni veloci ed un paio di tornanti, di cui uno in discesa.

Inaugurato nel 2004, dallo stesso anno il circuito di Shanghai ospita il Gran Premio di Cina di Formula 1. La Ferrari può vantare il successo inaugurale, grazie alla vittoria di Rubens Barrichello. La Scuderia di Maranello è la squadra che più successi ha ottenuto su questo tracciato: ben quattro (Barrichello nel 2004, Schumacher nel 2006, Raikkonen nel 2007 e Alonso nel 2013). I due piloti più vincenti a Shanghai sono Lewis Hamilton e Fernando Alonso, quest’ultimo vincitore dell’ultima edizione, disputata l’anno scorso.

LE GOMME ED IL METEO – Le mescole che questo weekend la Pirelli porta a Shanghai sono le soft, quelle più morbide e che hanno più grip, e le medium. In caso di bagnato, le gomme disponibili sono, come sempre, le intermedie e quelle da bagnato estremo.

Il meteo prevede un venerdì variabile, nuvoloso, ma senza pioggia. Sabato potrebbe presentarsi una qualifica bagnata, mentre domenica la gara è prevista sull’asciutto. La variabilità del meteo renderà questo fine settimana ancor più ricco di interrogativi anche per quanto riguarda le strategie.

ORARI TV – ORA ITALIANA (IN DIRETTA ANCHE IN RAI)

VENERDÌ 18 APRILE

Prove Libere 1: 04.00-05.30

Prove Libere 2: 08.00-09.30

SABATO 19 APRILE

Prove Libere 3: 05.00-06.00

Qualifiche: 08.00-09.00

DOMENICA 20 APRILE

Gara: 09.00 


Share on Facebook