Hockenheim, Rosberg è il più veloce nella terza sessione di libere

Ancora Mercedes davanti a tutti nella terza ed ultima sessione di prove libere. Nico Rosberg si porta al comando, ma subito dietro troviamo Lewis Hamilton e Fernando Alonso, rispettivamente 2° e 3°. Kimi Raikkonen è 8°, tra le due Red Bull di Daniel Ricciardo, 7°, e Sebastian Vettel, 9°.

Sono ancora le Mercedes a dettare legge sul circuito tedesco di Hockenheim. Ieri non hanno lasciato spazio agli altri team e questa mattina si sono confermate le più veloci in pista. Nico Rosberg, che qui corre il Gran Premio di casa, ha fatto segnare il miglior tempo (1.17.779), mettendo tra sé ed il compagno di squadra ben sei decimi. Lewis Hamilton, vincitore dell’ultima gara, ha concluso infatti la terza sessione di libere in seconda posizione, fermando il cronometro sull’1.18.380. È lotta aperta tra i due piloti, che sono sembrati meno a loro agio sul tracciato tedesco, meno puliti nella guida e con qualche difficoltà in quest’ultima ora di libere.

Si avvicinano le Ferrari, che qui, invece, sembrano avere un buon passo. Fernando Alonso chiude in terza posizione con il tempo di 1.18.384. Solo pochi millesimi separano il pilota asturiano della Rossa dalla Mercedes di Hamilton. Un errore alla curva otto ha portato Alonso ad un fuori pista, con un piccolo accenno di testacoda. Ad un quarto d’ora dalla fine della sessione, però, il ferrarista si è messo davanti a tutti, scavalcando il suo compagno di squadra. Il finale di sessione di Kimi Raikkonen non rispecchia i tempi da lui ottenuti durante questa sessione di libere, in cui si è anche portato al comando della classifica. Un problema costringe il finlandese a concludere in anticipo le terze libere, per lui solo un ottavo tempo (1.18.842), staccato di un secondo circa da Rosberg.

Le Red Bull sono apparse in difficoltà questa mattina e non sono riuscite a portare i propri piloti neanche in top 5. Mai un giro completamente soddisfacente per i due, ma bisognerà aspettare le qualifiche di questo pomeriggio per capire se le difficoltà sono effettive o se la casa austriaca si è un po’ nascosta. Come ormai spesso accade, Daniel Ricciardo ha concluso la sessione davanti al campione del mondo in carica. L’australiano ha fermato il cronometro sull’1.18.769, portandosi davanti a Raikkonen, al settimo posto. Sebastian Vettel è staccato di due decimi dal compagno di squadra, dopo aver concluso il suo giro in 1.18.890.

Le Williams si confermano competitive, con Felipe Massa che ottiene il quarto tempo e Valtteri Bottas il quinto e sono staccati di pochi decimi dal leader. Chiude la top ten Nico Hulkenberg.

  1. N. Rosberg 1.17.779
  2. L. Hamilton 1.18.380
  3. F. Alonso 1.18.384
  4. F. Massa 1.18.575
  5. V. Bottas 1.18.611
  6. K. Magnussen 1.18.756
  7. D. Ricciardo 1. 18.769
  8. K. Raikkonen 1.18.842
  9. S. Vettel 1.18.890
  10. N. Hulkenberg 1.19.127

Share on Facebook