Hockenheim, tutto facile per Rosberg, Alonso solo settimo

Quinta pole per Nico Rosberg che domani può approfittare dell'incidente di Hamilton per allungare in classifica. Secondo Valtteri Bottas, terzo Felipe Massa. Invisibili le Ferrari, con Alonso settimo e Raikkonen solo dodicesimo.

Continua il periodo d'oro di Nico Rosberg. A Hockenheim l'attuale leader del Mondiale di Formula Uno fresco di rinnovo con la scuderia Mercedes conquista la quinta pole position della stagione. Una prima posizione conquistata con il minimo sforzo da parte di Rosberg perché l'unico in grado di contrastarlo, ossia Lewis Hamilton, esce clamorosamente di scena già in Q1. L'inglese termina a muro la sua qualifica a causa di un cedimento del disco anteriore del freno. Nulla di grave per Hamilton che esce illeso dalla monoposto ma la gara domani sarà tutta in salita, esattamente dalla sedicesima posizione. 

In Q3 Nico Rosberg detta il passo staccando il cronometro a 1'16"540 precedendo le due Williams di Valtteri Bottas e Felipe Massa. Ottimo risultato dunque per la scuderia britannica, motorizzata non a caso Mercedes, che a suon di risultati positivi dimostrano di potersi aggiudicare il ruolo di seconda forza del Mondiale. Quarta posizione in griglia per Kevin Magnussen che consola a metà la McLaren considerando che il compagno di squadra Jenson Button non va oltre l'undicesima piazza. 

Terza fila targata tutta Red Bull con Daniel Ricciardo che, per l'ennesima volta, conclude davanti al compagno di squadra Sebastian Vettel. Ancora non bene le Ferrari che navigano tra il settimo e il dodicesimo posto rispettivamente di Fernando Alonso e Kimi Raikkonen. Dopo il problema di alimentazione accusato al mattino, il pilota finlandese non è riuscito a trovare il giusto feeling con la sua monoposto. Alonso partirà dalla quarta fila con a fianco la Toro Rosso di Daniil Kvyat. Chiudono la top ten le Force India di Nico Hulkenberg e Sergio Perez

1 6 Nico Rosberg Mercedes 1:17.631 1:17.109 1:16.540 
2 77 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1:18.215 1:17.353 1:16.759 
3 19 Felipe Massa Williams-Mercedes 1:18.381 1:17.370 1:17.078 
4 20 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:18.260 1:17.788 1:17.214 
5 3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 1:18.117 1:17.855 1:17.273 
6 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:18.194 1:17.646 1:17.577 
7 14 Fernando Alonso Ferrari 1:18.389 1:17.866 1:17.649 
8 26 Daniil Kvyat STR-Renault 1:18.530 1:18.103 1:17.965 
9 27 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1:18.927 1:18.017 1:18.014 
10 11 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:18.916 1:18.161 1:18.035 
11 22 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:18.425 1:18.193 
12 7 Kimi Räikkönen Ferrari 1:18.534 1:18.273 
13 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:18.496 1:18.285 
14 21 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:18.739 1:18.787 
15 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:18.894 1:18.983 
16 44 Lewis Hamilton Mercedes 1:18.683 
17 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1:19.142 
18 17 Jules Bianchi Marussia-Ferrari 1:19.676 
19 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault 1:20.195 
20 10 Kamui Kobayashi Caterham-Renault 1:20.408 
21 4 Max Chilton Marussia-Ferrari 1:20.489 
DNS 9 Marcus Ericsson Caterham-Renault

Formula 1