GP Ungheria, Hamilton in testa nella terza sessione di libere

Ancora Mercedes davanti a tutti, con Lewis Hamilton che fa segnare il miglior tempo nella terza sessione di prove libere. Subito dietro di lui il compagno di squadra Nico Rosberg, mentre si fa vedere Sebastian Vettel, che ottiene il terzo tempo davanti a Daniel Ricciardo, quinto. Fernando Alonso e Kimi Raikkonen sono rispettivamente sesto e settimo.

Un sabato mattina caldo e assolato all’Hungaroring ha accolto i team di Formula 1, per disputare la terza sessione di prove libere. Ad ottenere il miglior tempo è stato Lewis Hamilton. Il pilota della Mercedes si è imposto anche nell’ultimo turno che precede le qualifiche, dando del filo da torcere al proprio compagno di squadra, Nico Rosberg. Il leader del mondiale e vincitore della scorsa gara, non è però lontano: per lui il secondo tempo, staccato di soli 47 millesimi dall’inglese. La Mercedes domina anche sul tracciato ungherese, dimostrando ancora una volta che sarà la squadra da battere. Chi si avvicina di più alle frecce d’argento è la Red Bull. Sebastian Vettel aveva già dimostrato ieri di aver un buon passo gara. Pian piano il campione del mondo in carica risale la china, fino ad ottenere, questa mattina, il terzo tempo. Il distacco dalle Mercedes è contenuto, solo 4 decimi separano il pilota della Red Bull dal leader di giornata. La Casa austriaca si conferma piuttosto in forma, grazie anche al quarto tempo di Daniel Ricciardo. Staccato di 6 decimi da Hamilton, l’australiano della Red Bull si è piazzato subito dietro al proprio compagno di squadra, andando a monopolizzare così una virtuale seconda fila.

La Ferrari “è sulla giusta strada”: queste le parole di Fernando Alonso alla vigilia del Gran Premio d’Ungheria. In questa sessione di prove libere, seppur con passi piccoli, lo spagnolo ha portato la sua Ferrari in sesta posizione a 7 decimi da Hamilton, dopo essersi anche messo in testa a dieci minuti dalla fine della sessione (aiutato anche dalle gomme soft, più prestazionali). Anche Kimi Raikkonen si avvicina al proprio compagno di squadra e , di conseguenza, agli altri team. Per lui un settimo tempo, a quasi 8 decimi dal leader di giornata.

Chiudono la top ten Magnussen, Vergne e Kvyat, rispettivamente 8°, 9° e 10°. Di poco fuori dalla top ten Felipe Massa, 11°, che prende paga dal proprio compagno di squadra Valtteri Bottas, 5°.

1.

 

L.Hamilton

Mercedes Mercedes

1:24.048

 

21

2.

 

N.Rosberg

Mercedes Mercedes

1:24.095

0.047

24

3.

 

S.Vettel

Red Bull Renault

1:24.455

0.407

16

4.

 

D.Ricciardo

Red Bull Renault

1:24.678

0.630

15

5.

 

V.Bottas

Williams Mercedes

1:24.685

0.637

21

6.

 

F.Alonso

Ferrari Ferrari

1:24.769

0.721

11

7.

 

K.Raikkonen

Ferrari Ferrari

1:24.818

0.770

19

8.

 

K.Magnussen

McLaren Mercedes

1:24.867

0.819

21

9.

 

J.Vergne

Toro Rosso Renault

1:25.162

1.114

17

10.

 

D.Kvyat

Toro Rosso Renault

1:25.170

1.122

19

Formula 1