La F1 si sposta in Brasile: anteprima e orari tv

Penultima tappa del campionato del mondo di F1: questo weekend, dopo la gara della scorsa settimana ad Austin, ci si sposta in Brasile. Continua la lotta per il titolo iridato tra Lewis Hamilton e Nico Rosberg, mentre in Ferrari si spera che il circuito di Interlagos sia più favorevole alle monoposto di Fernando Alonso e Kimi Raikkonen.

La F1 si sposta in Brasile: anteprima e orari tv
foto: Keith Collantine

Siamo quasi alla fine per quanto riguarda il Mondiale di Formula 1: dopo la tappa ad Austin, ci spostiamo in America Latina, precisamente a San Paolo, in Brasile, per il penultimo appuntamento di questa stagione.

Il circuito – L’autodromo José Carlos Pace si trova nel sobborgo di Interlagos, nella città di San Paolo, in Brasile. È generalmente conosciuto infatti con il nome di circuito di Interlagos, anche se questo non sarebbe più il suo nome ufficiale dopo essere stato intitolato al pilota brasiliano José Carlos Pace, scomparso nel 1977. Inaugurato nel 1940, ha ospitato il Gran Premio del Brasile di Formula 1 dal 1973 a 1980 e, dopo aver subito alcune modifiche radicali, dal 1990 fino ad oggi. Il circuito misura 4309 metri che si snodano per 15 curve, ed è uno dei pochi tracciati, assieme a quelli di Austin, Singapore e Abu Dhabi, da percorrere in senso antiorario.  Il record della pista in 1:11.473 appartiene dal 2004 all’allora pilota Williams Juan Pablo Montoya.

AspettativeLewis Hamilton arriva in Brasile forte di ben 10 vittorie stagionali, la metà delle quali negli ultimi cinque GP, e 24 punti di vantaggio sul compagno di squadra e rivale diretto Nico Rosberg: sembrerebbe fatta per il pilota inglese, ma la matematica tiene ancora in gioco il tedesco, che potrà contare anche sul punteggio doppio ad Abu Dhabi. Scontato pensare che la battaglia per il titolo iridato tra le due Mercedes quindi, salvo colpi di scena, continuerà fino all’ultima gara, passando prima per il Brasile, su una pista che negli ultimi anni ha regalato gare ricche di emozioni. Da tenere d’occhio anche la Red Bull, a podio con Daniel Ricciardo ad Austin, e la Williams, con Felipe Massa, idolo di casa, e Valtteri Bottas che dopo il quarto ed il quinto posto negli Stati Uniti punteranno ancora ad ottenere buone prestazioni, allungando così in classifica costruttori sulla Ferrari. Come ormai abbiamo visto, non è una buona stagione per la Rossa: il terzo posto costruttori, soprattutto dopo le ultime difficili gare, è ormai lontano e la scuderia rischia di chiudere la stagione senza vittorie, cosa che non succedeva dal 1993. Si spera in un miglioramento a Interlagos, in cui forse i problemi della F14-T potrebbero essere meno evidenti , permettendo così a Fernando Alonso e Kimi Raikkonen di avvicinarsi a Williams e Red Bull. Importante sarà il fattore meteo: la pioggia si fa vedere spesso a Interlagos e questo potrebbe arrivare anche a stravolgere la gara.

Il Gran Premio del Brasile verrà trasmesso integralmente in diretta sui canali a pagamento Sky, mentre sui canali Rai il GP andrà in onda in differita. Ecco tutti gli orari del fine settimana:

Venerdì 7 novembre
Ore 13.00-14.30 Prove libere 1 (diretta Sky Sport F1 HD) / ore 17.30 sintesi Rai Sport 2
Ore 17.00-18.30 Prove libere 2 (diretta Sky Sport F1 HD) / ore 22.00 sintesi Rai Sport 2

Sabato 8 novembre
Ore 14.00-15.00 Prove libere 3 (diretta Sky Sport F1 HD)
Ore 17.00-18.00 Qualifiche (diretta Sky Sport F1 HD) / ore 23.20 differita Rai 2

Domenica 9 novembre
Ore 17.00 Gara (diretta Sky Sport F1 HD) / ore 21.45 differita Rai 2