F.1, Kobayashi e Stevens ad Abu Dhabi con Caterham

Il giapponese è confermato per l'ultima gara mentre l'inglese farà il suo debutto in pista. Confermata l'assenza della Marussia.

F.1, Kobayashi e Stevens ad Abu Dhabi con Caterham
Stevens in azione ai test di Silverstone (copyright. dal web)

Saranno Kamui Kobayashi e Will Stevens a scendere in pista ad Abu Dhabi con Caterham per l'ultimo Gran Premio di Formula 1 della stagione 2014. Così, il team malese potrà prendere i soldi derivanti dagli sponsor e dalle tv in base al suo arrivo nella classifica costruttori grazie anche all'assenza della Marussia. Il team inglese - che ha conquistato i suoi primi punti nel Gran Premio di Monaco - ha mandato alcuni suoi uomini ad Abu Dhabi, ma il materiale non è mai partito dalla loro sede in Gran Bretagna. Il regolamento afferma che si ha diritto a ricevere i soldi come premio della classifica costruttori solo se non si saltano più di due gare. Per la Caterham è un'ottima occasione di appropriarsi di un buon bottino in ottica 2015 e per saldare i propri debiti finanziari.

Tornando ai piloti, Kobayashi è stato confermato ancora tre giorni fa mentre Stevens solo oggi. Il giovane pilota inglese ha battuto la concorrenza di Roberto Mehri e di Max Chilton - di cui si vociferava un contatto degli ultimi giorni - e potrà così debuttare in F.1.

Will Stevens, 23enne, ha corso le ultime tre stagioni nella World Series by Renault 3.5, conquistanto due vittorie e posizionandosi 4° nella stagione 2013 come suo miglior risultato finale. Era entrato a far parte del programma junior del team malese lo scorso anno, lasciandolo per avvicinarsi alla Marussia. Dopo l'uscita di scena di quest'ultima, l'inglese si è poi riavvicinato alla Caterham fino alla conferma di oggi.

Formula 1