F1, mostrata a Jerez la nuova monoposto Mercedes

E' stata rivelata la W06 Hybrid, la monoposto con cui Lewis Hamilton e Nico Rosberg lotteranno per il titolo 2015. Debutto ieri per Rosberg nel primo giorno di test a Jerez, mentre oggi sarà il turno di Hamilton.

Ieri, subito prima dell’inizio dei test, è stata presentata a Jerez de la Frontera la AMG W06 Hybrid, la monoposto Mercedes con cui il campione del mondo in carica Lewis Hamilton ed il vice campione Nico Rosberg disputeranno la stagione 2015 del Mondiale di Formula 1.

Alcune foto della W06 erano già state diffuse in rete nei giorni scorsi, ma è stata ufficialmente svelata solo ieri sul circuito spagnolo. La livrea è quasi identica a quella dell’anno scorso, mentre invece per quanto riguarda l’aspetto tecnico il musetto è più corto e sono presenti alcuni aggiornamenti nella parte posteriore della macchina. Intanto come anticipato sono cominciati i primi test stagionali: Nico Rosberg è stato il primo ad esordire con la nuova monoposto, mentre oggi sarà il turno di Lewis Hamilton.

"Il lancio di una nuova vettura è un momento emozionante per tutti i soggetti coinvolti” ha dichiarato il numero uno della Mercedes-Benz Motorsport Toto Wolff, “vedere il prodotto di tutto quel duro lavoro girare in pista per la prima volta è una grande fonte di orgoglio e soddisfazione. Tuttavia, c'è una lunga strada ancora da percorrere prima di arrivare alla prima gara. Dobbiamo costruire un macchina veloce, una monoposto affidabile per competere con gli altri team le cui capacità e competitività non possono essere sottovalutate. A questo punto, ogni squadra è a zero punti.”

Frena i facili entusiami anche il direttore tecnico Paddy Lowe: “Il fattore chiave del nostro punto di vista è di quello evitare l'autocompiacimento le aspettative sono ora alte, ma al nostro interno siamo pienamente consapevoli del fatto che non ci si può mai permettere di fermarsi in qualsiasi sport, in particolare in F1. Lavoriamo come se non avessimo vinto l’anno scorso e questa sarà una stagione interessante, con il ritorno della Honda, e sono curioso di vedere la Williams, sperando di poter lottare con loro di nuovo, e ovviamente ci saranno anche Red Bull e Ferrari.”


Share on Facebook