Ferrari, Raikkonen infastidito: "Le voci su Bottas? Chiedete al team..."

Il pilota finlandese, protagonista in conferenza stampa a Montecarlo, parla dell'imminente Gran Premio di Montecarlo e...di Bottas.

Ferrari, Raikkonen infastidito: "Le voci su Bottas? Chiedete al team..."
Ferrari, Raikkonen infastidito: "Le voci su Bottas? Chiedete al team..."

Kimi Raikkonen già digerisce a malapena le interviste, figuriamoci le domande sul prossimo futuro e le voci di un eventuale avvicendamento con un altro pilota. Protagonista nella conferenza stampa pre GP, il pilota finlandese ha risposto in modo caustico quando gli è stato chiesto del presunto interesse della Ferrari per il connazione Valtteri Bottas, attuale pilota della Williams: "Mi chiedete di Bottas, ma non è che perché siamo entrambi finlandesi ci conosciamo tanto bene. Dovete girare la domanda alla Ferrari, per vedere cosa ha intenzione di fare, le cose alla fine andranno come devono andare...Io al momento penso a correre, non sono preoccupato".

RINNOVO PROBABILE - Kimi, quinto a Barcellona ma splendido secondo in Bahrein, quest'anno è tornato su ottimi livelli e il team principal Maurizio Arrivabene ha già più volte dichiarato che la Ferrari è intenzionata a prolungargli il contratto qualora il pilota desse seguito a simili performance. Alte, quindi, le probabilità che tra la Rossa e Raikkonen il sodalizio continui quantomeno per il 2016.

UN GP CHE SI "GIOCA" DI SABATO - Raikkonen si è soffermato anche sull'imminente GP di Monaco, sottolineando quanto siano importanti le qualifiche su un circuito dove non si sorpassa nemmeno a pagare. Sotto questo punto di vista Iceman dovrà sudare il doppio, cercando di infilare il giro buono in Q3, cosa che quest'anno per svariate cause è ancora mancata (il miglior risultato è la quarta piazza in Bahrein): "Le qualifiche finora non sono andate come volevo e spero di migliorare partendo da qui. Qualificarsi bene è sempre importante, mentre a Montecarlo è fondamentale, visto che in gara è quasi impossibile passare. Dobbiamo fare del nostro meglio e mettere insieme il fine settimana perfetto".